Notizie

Notizie del sito

37° RALLY DELLA MARCA - RISULTATI

GIUSEPPE TESTA SI IMPONE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, LORENZO ANCILLOTTI SVETTA NEL 2° L’edizione n. 37 del Rally della Marca, ha decretato come vincitore nel 1° raggruppamento, l’equipaggio neo iscritto alla Serie composto da Giuseppe Testa navigato da Diego D’ Herin su Skoda Fabia R5, i quali si sono resi protagonisti di un’ottima gara giungendo al traguardo di Conegliano in quarta posizione assoluta, ad una manciata di secondi dal terzo gradino del podio. Buona la prestazione di Federico Bottoni in coppia con Sofia Peruzzi anche loro su Skoda Fabia R5, secondi classificati. Terzo gradino del podio del 1° raggruppamento dell’R ITALIAN TROPHY per l’equipaggio Paolo Menegatti - Matteo Gambasin e la loro Fabia R5. La coppia Ivan Ferrarotti - Fabio Grimaldi su Fabia R5 sono giunti quarti attardati da una “toccata”, che ha condizionato in termini di tempi, il proseguo della gara. Gara molto sfortunata per Mattia Targon e Andrea Prizzon dovutisi ritirare già alla prima prova speciale per i danni subiti alla loro Skoda Fabia R5 a seguito di una brutta uscita di strada e per Efrem Bianco in coppia con Dino Lamonato, costretti ad arrendersi dopo che la loro Fabia ha “incontrato” una pietra nel corso della p.s. n. 4. Nel 2° raggruppamento interessantissima lotta fra vari equipaggi in lizza, che hanno dato vita ad un’entusiasmante gara a colpi di piesse vinte: alla fine l’ha spuntata l’equipaggio composto dai fratelli toscani Lorenzo e Cosimo Ancillotti su Peugeot 208 R2B, vincitori anche della loro nutrita classe di appartenenza, imponendosi per soli 3 secondi sul duo composto da Corrado Peloso e Iuri De Felice sempre su una vettura della casa del Leone. Sul gradino più basso del podio si sono classificati Vincenzo Massa in coppia con Daniel D’Alessandro e la loro Ford Fiesta R2B Quarta posizione per l’equipaggio formato da Alex Lorenzato con alle note Carlo Guadagnin su Peugeot 208 R2B che hanno preceduto l’altra coppia di fratelli in gara, i Veneti Luca e Nicola Salgaro, anche loro su 208 R2B. La sesta posizione è andata a Giovanni De Menego con alle note Christian Camazzola e la loro 208 R2B che hanno preceduto Sergio Carrara e Simone Stoppa su 208 ma di classe R2C. Ottava piazza per l’unica Renault Clio R3C in gara condotta all’arrivo da Cesare Rainer in coppia con Thomas Moser. Gara sfortunata per l’altro equipaggio in gara su 208 classe R2C, quello composto da Stefano Strabello assieme a Ivan Gasparotto, giunto in nona posizione al traguardo dopo ottimi tempi che sono stati bruscamente attardati per un problema occorsogli nel corso della terza prova speciale. Lungo stop in zona 3 in quanto prima della prossima gara in calendario dovremo attendere circa 2 mesi per la disputa del 41° Rallye San Martino di Castrozza e Primiero, in programma il 17 e 18 settembre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

34° RALLY LANA - RISULTATI

NUOVA AFFERMAZIONE DI ELWIS CHENTRE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, MATTEO GIORDANO DI FORZA NEL 2° Il Rally Lana edizione numero 34, che ha visto il numero di km di prove speciali ridursi a causa dell’annullamento di 2 prove nella serata di sabato 10 Luglio, ha decretato ancora una volta come vincitore nel 1° raggruppamento, l’equipaggio composto da Elwis Chentre e Fulvio Florean su Skoda Fabia R5. La vittoria assoluta gli è sfuggita per soli 9 decimi di secondo al termine di una gara “sprint”. Buona la prestazione di Jacopo Araldo assieme a Daniele Araspi, secondi classificati. Chiude il “podio” dell’R ITALIAN TROPHY del 1° raggruppamento Federico Santini in coppia con Gabriele Romei. In quarta posizione Simone Peruccio e Federico Capilli, seguiti da Patrck Gagliasso e Dario Beltramo. Massimo Marasso assieme a Luca Pieri hanno conquistato la 6° posizione, precedendo Claudio Vona con Andrè Perrin, Massimo Menegaldo con alle note Federica Scaglione e Pierangelo Tasinato con Chiara Lavagno. Tutti gli equipaggi menzionati hanno utilizzato una vettura Skoda Fabia R5. Da segnalare l’ottima prova dell’equipaggio composto da Corrado Pinzano e Fabrizia Pons su Volkswagen Polo, vincitori di 2 prove speciali, dovutosi ritirare proprio nel corso dell’ultima prova speciale. Stessa sorte anche per Stefano Serini assieme a Marco Bevilacqua su Citroen C3 R5, fermi nella p.s. 5. Nel 2° raggruppamento bellissima lotta tra Matteo Giordano con Manuela Siragusa su Renault Clio R3C e Stefano Santero con alle note Mirko Pelgantini su Peugeot 208 R2C. Al termine delle 4 prove speciali realmente disputate, l’hanno spuntata Matteo e Manuela per 14,8 secondi. Nel gradino più basso del podio si sono classificati Alberto Branche con Nadir Bionaz su Peugeot 208 R2B, vincitori della propria classe come pure Giordano e Santero. In 4° posizione l’equipaggio formato da Alain Cittadino e Luca Verzino su Peugeot 208 R2B che hanno preceduto Alessandro Ferro assieme ad Enzo Colombaro sempre su una vettura della casa del Leone. Jimmy Blanc e Nicole Cerise hanno occupato la sesta posizione sempre a bordo della loro Renault Clio R3C, precedendo nell’ordine Mattia Menegaldo e Marco Amerio su Peugeot 208 R2B. Seguono in ottava posizione Patrick Chironi e Yannick Joly su Renault Twingo R2B ed Alberto Porello con Anna Adriano con la loro Peugeot 208 R2B. Non è riuscito a vedere la pedana d’arrivo l’equipaggio formato da Mattia Pizio e Paolo Tozzini su Peuegeot 208 R2B, protagonisti nella prima prova speciale di un ottimo terzo tempo riferito al 2° raggruppamento della Serie e dovutosi ritirare durante la quarta p.s. La zona 1 proseguirà con l’edizione numero 36° Rally Città di Torino in programma nei giorni 3 - 4 settembre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

21° RALLYE DEI NEBRODI - RISULTATI

MAURIZIO MIRABILE VINCE IN SOLITARIA NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, ROSARIO CANNINO SI IMPONE NUOVAMENTE NEL 2° La gara siciliana, svoltasi il 10 e 11 luglio scorsi, terzo appuntamento dell’R ITALIAN TROPHY nonché della Coppa Rally di Zona 8, ha restituito i verdetti dei 2 raggruppamenti. Nel 1°, Maurizio Mirabile in coppia con Calogero Calderone e la loro Skoda Fabia R5, in solitaria, guadagnano punti preziosi per la classifica della serie staccando tra l’altro, un ottimo quarto posto assoluto di gara ad un soffio dal terzo gradino del podio. Nel 2° raggruppamento terza vittoria su 3 partecipazioni per il duo composto da Rosario Cannino e Giuseppe Buscemi su Peugeot 208 R2B che rafforzano ulteriormente la leadership nella classifica di zona 8, accumulando sino ad ora un punteggio ”importante” in ottica assoluta nella Serie. Seconda piazza per la coppia formata da Giovanni Barreca e Nello Carnevale su Renault Twingo R2B. Alle loro spalle Alessandro Scalia con Davide Masotto conducono all’arrivo la loro Peugeot 208 R2B in terza posizione, e a bordo di una Renault Clio R3C, Alessio Spiaggia in coppia con Alfredo Cicirello, giungono quarti al traguardo di questa 21esima edizione del Rallye dei Nebrodi. Gara decisamente non fortunata invece per gli altri 2 equipaggi in lizza nel 2° raggruppamento e precisamente Cesare Cassarà in coppia con Antonino Marino su Peugeot 208 R2B costretti al ritiro nel corso della seconda prova speciale e Gaspare Ancona con al proprio fianco Salvatore Mirenda sempre su Peugeot 208 R2B, che hanno dovuto anche loro alzare bandiera bianca prematuramente. Prossimo appuntamento fissato in zona 8 è il 18° Rally del Tirreno, in programma nei giorni 7 e 8 agosto prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

8° RALLY DEL MATESE - RISULTATI

VITTORIE PER CARMINE TRIBUZIO NEL 1° RAGGRUPPAMENTO E PER GIANNI STRACQUALURSI NEL 2° Archiviata l’ottava edizione del Rally del Matese, quarta gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 7, ad imporsi nel 1° raggruppamento sono stati Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani su Skoda Fabia R5. Per il pilota laziale questa terza vittoria consecutiva gli permette di conquistare punti preziosi per la classifica finale della Serie, ricordando anche che Tribuzio è riuscito a conquistare un ottimo terzo gradino del podio assoluto alla gara sannita. Seconda posizione per Maurizio Di Gesù e Mirko Di Vincenzo e la loro Skoda Fabia R5. Nel 2° raggruppamento si impone il duo formato da Gianni Stracqualursi e Roberto Patriarca su Peugeot 208, autori di un’ottima prestazione che li ha portati anche alla vittoria di classe R2B nonostante la numerosa “concorrenza”. Seconda posizione per la coppia formata da Giuliano Galeti e Lorenzo Raimondi sempre su Peugeot 208 ma di classe R2C, classe in cui hanno ottenuto la vittoria. Ritiro amaro per Fabio Angelone con alle note Jessica Longo costretti ad alzare bandiera bianca nel corso della seconda piesse. La zona 7 proseguirà, nell’ultimo fine settimana del mese di agosto e precisamente nei giorni 28 e 29 prossimi con la l’edizione n. 26 del Rally del Molise. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

7° RALLY VALLI DELLA CARNIA - RISULTATI

FILIPPO BRAVI TRIONFA NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, OSCAR FIORONI SI IMPONE NEL 2° La settima edizione del Rally Valli della Carnia, svoltosi nei giorni di sabato 26 e 27 giugno scorsi, porta la firma dell’equipaggio composto da Filippo Bravi ed Enrico Bertoldi e della loro Hyundai I20 R5. Gara esemplare del pilota friulano che sin dalla prima prova speciale ha dimostrato le sue “bellicose” intenzioni di vittoria: e così è stato. Bottino pieno infatti con vittoria assoluta, vittoria di classe R5 e vittoria nel 1° raggruppamento della Serie R Italian Trophy, in questa che era la seconda gara in zona 4. Secondo gradino del podio nella Serie e 3° assoluto di gara per Stefano Peruch con alle note Denis Pozzo su Skoda Fabia R5. Terza posizione e sempre su Skoda Fabia R5 per il duo formato da Nicola Cescutti in coppia con Paolo Cargnelutti, quarti in chiave assoluta. Il 1° raggruppamento si chiude con il quarto posto nella Serie di Alberto Martinelli e Giulio Calligaro che hanno condotto la loro Fabia R5 sesti assoluti al traguardo di Ampezzo. A seguito di una gara sempre al vertice nel 2° raggruppamento si è imposto, con la sua Renault Clio R3C, Oscar Fioroni in coppia con Debora Fancoli alle note, vincitori anche della loro classe di appartenenza. Alle loro spalle l’altra Clio R3C condotta dall’esperto Renzo Rampazzo con Michael Guglielmi. Terzo gradino del podio per il duo Alessandro Lusso - Vittorio Anastasia e la loro Peugeot 208 R2B. Quarta posizione per Nicola Dal Col in coppia con Melania D’Agostino su un’altra vettura di classe R2B ma in questo caso una Ford Fiesta. La quinta posizione è ad appannaggio di Denis Molinari con Raffaele Meneano su un’altra Clio ma di classe R3T. Chiude il raggruppamento in sesta posizione la coppia formata da Kevin Del Mistro ed Eros Zanetti. L’equipaggio Matteo De Sabbata - Giulia Barbieri su Peugeot 208 R2B nonostante il ritiro sono riusciti comunque ad aggiudicarsi il punteggio aggiuntivo per aver vinto il maggior numero di prove speciali. Ritiri anche per gli altri 2 equipaggi al via, entrambi su Peugeot 208 R2B e precisamente per Alberto Spagolla e Giovanni Zamboni e per Stefano Facchin e Stefano Lovisa. Il prossimo appuntamento in zona 4 sarà la diciottesima edizione del Rally Città di Scorzè, in programma nei giorni 31 luglio-1 agosto. Gara dalle caratteristiche molto diverse dalle precedenti in quanto si svolge, come consuetudine, interamente in pianura. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

37° RALLY DELLA LANTERNA - RISULTATI

GIACOMO SCATTOLON STACCA L’ASSOLUTA E TRIONFA NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, NEL 2° SI IMPONE KIM DALDINI La Val d’Aveto ha ospitato nei giorni 19 e 20 giugno scorsi la 37esima edizione del Rally della Lanterna, quarta gara valida della Serie R ITALIAN TROPHY e del CRZ di zona 2. Questa edizione particolarmente ricca in termini di partecipazione, ha “restituito” brillantissimi risultati da parte degli iscritti alla Serie e in particolare ha visto 3 equipaggi iscritti nel 1° raggruppamento conquistare il podio dell’assoluta. Sul primo gradino è salito il duo formato da Giacomo Scattolon e Simone Cuneo su Volkswagen Polo R5, autori di una gara sempre al comando. Gara d’attacco anche per il secondo classificato, l’equipaggio composto da Stefano Baccega con alle note Pietro D’Agostino che hanno condotto l’altra Polo R5 al traguardo ad una manciata di secondi dai primi. “Medaglia di bronzo” per Andrea Spataro in coppia con Gabriele Falzone su Skoda Fabia R5. Quarta posizione per Jordan Brocchi ed Alessia Muffolini sempre su Skoda Fabia, staccando anche un ottimo quinto posto assoluto. Gara non fortunata per Alberto Biggi e Marco Nari anche loro su Skoda Fabia, costretti al ritiro nel corso della quarta prova speciale. Nel 2° raggruppamento gara molto combattuta a suon di prove speciali tra i protagonisti della Serie. Alla fine la vittoria è andata all’elvetico Kim Daldini che ha condiviso l’abitacolo della sua Renault Clio R3T con Daniele Rocca. Secondo posto per un’altra Clio ma di classe R3C condotta da Luca Fiorenti in coppia con Manuel Fenoli, giunti al traguardo a pochissimi secondi dal primo. Terza piazza per la Peugeot 208 Rally 4 R2C di Flavio Brega e Marco Zegna. Quarta posizione Moreno Cambiaghi e Arianna Faustini su Clio R3C. Quinta posizione per la Peugeot 208 R2B condotta da Davide Craviotto in coppia con Fabrizio Piccinini. Sesta piazza per l’altro elvetico in gara su Clio R3C Davide Chiappa con alle note Gea Daldini e sempre su Renault Clio R3C anche il settimo equipaggio classificato, quello composto da Loris Battistelli e Manuel Dal Santo. L’ottavo posto è ad appannaggio di Michel Della Maddalena con Fabio Berisonzi su Peugeot 208 R2B. Ritiri per problematiche varie invece per gli altri 3 equipaggi che componevano il 2° raggruppamento, rispettivamente nel corso della piesse 4 per Alex Vittalini e Roberto Zambretti su Citroen DS3 R3T e Daniele Balestrero con Alessandro Cervi su Peugeot 208 R2B e dopo la prova speciale n. 6 per Roger Vardanega navigato da Samuele Pellegrino anche loro su 208 R2B. Prossimo appuntamento in zona 2, dopo un lungo stop che durerà fino al primo fine settimana di settembre (giorni 3 e 4) e si tornerà a gareggiare in Lombardia e precisamente in provincia di Brescia con l’edizione n. 44 del Rally 1000 Miglia. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

15° RALLY DI ALBA - RISULTATI

ELWIS CHENTRE SI IMPONE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, STEFANO SANTERO DI FORZA NEL 2° E’ appena andata in archivio la quindicesima edizione del Rally di Alba, seconda gara valida in zona 1, e i “verdetti” giunti dagli asfalti della provincia di Cuneo hanno visto prevalere l’equipaggio di lungo corso formato da Elwis Chentre e Fulvio Florean su Skoda Fabia R5. Alle loro spalle, un altro agguerrito protagonista e sempre su Fabia R5, il duo composto da Jacopo Araldo e Daniele Araspi; terza piazza per Patrick Gagliasso e Dario Beltramo su Skoda Fabia R5. Ai piedi del podio, in quarta posizione, Stefano Giorgioni con alle note Roberta Passone su Volkswagen Polo R5; Federico Santini in coppia con Gabriele Romei su Skoda Fabia R5 si sono aggiudicati la quinta posizione; sesto l’equipaggio formato da Massimo Marasso e l’esperto Luca Pieri anche loro con una Fabia R5 come pure i settimi classificati, il duo Claudio Vona e Simone D’Agostino. Stefano Serini, conquista, in coppia con Marco Bevilacqua su Citroen C3 R5, l’ottava posizione. Nona piazza per Massimo Menegaldo con Federica Scaglione e decima per Pierangelo Tasinato assieme a Chiara Lavagno: entrambi gli equipaggi erano a bordo di Skoda Fabia R5. Gara non fortunata invece per la coppia formata da Simone Peruccio navigato da Federico Capilli su Fabia R5, costretti al ritiro alla penultima piesse. Nel 2° raggruppamento la vittoria è andata ad uno scatenato Stefano Santero che assieme a Mirko Pelgantini su Peugeot 208 Rally 4 si sono imposti davanti a numerosi pretendenti per la vittoria finale. In seconda posizione Mattia Pizio con alle note Paolo Tozzini su Peugeot 208 R2B si sono resi protagonisti di una brillantissima gara vincendo la propria classe di appartenenza, che vedeva al via ben 25 vetture. “Medaglia di bronzo” per Vincenzo Torchio con alle note Mauro Carlevero su Peugeot 208 R2B. La quarta posizione è a favore dell’ Aostano Alberto Branche con Nadir Bionaz su Peugeot 208 R2B. La classifica prosegue con la quinta posizione di Mattia Menegaldo e Marco Amerio, anche loro su 208 R2B; sesta piazza per Alberto ed Elisa Porello sempre su Peugeot 208 R2B. Hanno dovuto invece alzare bandiera bianca gli altri 3 equipaggi che componevano il 2° raggruppamento della gara cuneese e precisamente Andrea Tarantino assieme a Renzo Fraschia su una Rally 4 R2C Peugeot; Alessandro Ferro con Enzo Colombaro e Alessandro Bramafarina navigato dal papà Roberto: entrambi gli equipaggi a bordo di una 208 di classe R2B. La zona 1 proseguirà con l’edizione numero 34 del Rally della Lana (BI) in programma nei giorni 10 luglio-11 luglio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

17° BENACVS RALLY - RISULTATI

MATTIA TARGON SVETTA NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, NEL 2° VITTORIA PER STEFANO STRABELLO Spenti i riflettori sulla diciassettesima edizione del Benacvs Rally, seconda gara delle Serie in zona 3, gli asfalti della bellissima zona veneta hanno consegnato i verdetti della gara. Nel 1° raggruppamento ad aggiudicarsi la vittoria è stato Mattia Targon che con a fianco Andrea Prizzon su Skoda Fabia R5, vincendo 6 prove speciali su 9 è riuscito a mettersi alle spalle un agguerritissimo Federico Bottoni, in coppia con Sofia Peruzzi, sempre su Skoda Fabia R5, protagonisti di una brillante gara. Sul terzo gradino del podio sono saliti Efrem Bianco e Dino Lamonato, anche loro su Skoda Fabia R5. Alle loro spalle, in quarta posizione, Paolo Menegatti con Matteo Gambasin sempre su Skoda Fabia R5 seguiti dall’ equipaggio composto da Roberto Righetti con Arianna Faustini su Citroen DS3 R5 giunti quinti. Sesta posizione al termine della loro prima gara nella Serie il duo Michele Caliaro - Fabio Andrian su Skoda Fabia R5. Chiudono la classifica del 1° raggruppamento in settima posizione Diego Zantedeschi e Stefano Righetti su Fabia R5. Gara conclusa anzitempo per la coppia composta da Marco Ferrari e Maurizio Casari e per la loro Ford Fiesta R5. Nel 2° raggruppamento netta vittoria per Stefano Strabello in coppia con Ivan Gasparotto su Peugeot 208 Rally4, aggiudicatosi anche la vittoria di classe R2C. Alle loro spalle un’altra Peugeot 208 ma di classe R2B condotta da Cristian Dal Castello con alle note Elisa Filippini autori di una brillante gara e vincitori anche della loro classe di appartenenza nonostante fosse molto “affollata”. Terza piazza per l’equipaggio composto da Giuseppe Gallifuoco e Andrea Bonetti su Renault Clio R3C: anche per loro vittoria nella classe di appartenenza. Quarta posizione per Valentino Gaspari e Michele Tosi su Ford Fiesta R2B. Quinta posizione per l’altra Clio R3C di Cesare Rainer con alle note Thomas Moser. Sesta posizione per Giuseppe Rizzi con Nereo Salvadore su Peugeot 208 R2B mentre la settima piazza è andata ai fratelli Luca e Nicola Salgaro su Peugeot 208 di classe R2B. Alle loro spalle in ottava posizione e condividere l’abitacolo della loro 208 R2B, Guido Tosini e Corrado Scalfi. Nona posizione per l’equipaggio tutto al femminile formato da Sabrina Tumolo e Linda Tripi, anche loro su Peugeot 208 R2B. Ritiri invece per le altre due Peugeot 208 R2B in gara condotte rispettivamente da Roberto Campostrini con Sara Refondini e da Corrado Peloso con Iuri De Felice. Prossima gara in programma in zona 3 sarà la 37esima edizione del Rally della Marca (TV) in programma nei giorni 9 e 10 luglio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

8° RALLY TERRA DI ARGIL - RISULTATI

OTTIMA GARA DI CARMINE TRIBUZIO NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, REGOLARE FABIO ANGELONE NEL 2° Archiviata l’ottava edizione del Rally Terra d’Argil disputatasi sabato 12 e domenica 13 giugno scorsi, i verdetti della terza gara di zona 7 della Serie R Italian Trophy hanno decretato, nel 1° raggruppamento, la netta vittoria di Carmine Tribuzio in coppia Fabiano Cipriani su Skoda Fabia R5, che in virtù dei punti conquistati in terra frusinate consolida la leadership in zona 7. Secondo gradino del podio per Gianluca D’Alto, per l’occasione navigato da Paolo Francescucci, su Volkswagen Polo R5, autori di un’ottima prestazione. Terza piazza per Fabio Carnevale con alle note Fabrizio Giacomobono su Skoda Fabia R5, alla prima gara stagionale nella Serie. Nel 2° raggruppamento ad avere la meglio è stato l’equipaggio composto Fabio Angelone e Jessica Longo su Peugeot 208 R2B, autori di una gara regolare che gli ha permesso di conquistare punti preziosi in chiave classifica generale che vede attualmente leader Gianni Stracqualursi che con Roberto Patriarca su Peugeot 208 R2B hanno conquistato un prezioso secondo posto. Terzo gradino del podio per Giuliano Galeti che ha condiviso l’abitacolo della sua Peugeot 208 R2C con Stefano Palombo. Quarta piazza per i siciliani Francesco Tuzzolino e Calogero Calderone anche loro su Peugeot 208 ma di classe R2B. Gara sfortunata invece per l’equipaggio composto da Michele Campagna e Doriano Maini su Ford Fiesta R2B costretti al ritiro nel corso della piesse n. 5. Le gare in zona 7 proseguiranno con l’edizione n. 8 del Rally del Matese / 6° Rally del Medio Volturno in programma per i giorni 10 – 11 luglio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

19° RALLY DI CALTANISSETTA - RISULTATI

VITTORIA DI ROSARIO CANNINO NEL 2° RAGGRUPPAMENTO La meravigliosa Regione Sicilia e più precisamente la provincia di Caltanissetta, nei giorni di sabato 12 e domenica 13 giugno scorsi ha ospitato la diciannovesima edizione del Rally di Caltanissetta, secondo appuntamento dell’R ITALIAN TROPHY di Zona 8 nonché della Coppa Rally di Zona. Nel 2° raggruppamento seconda vittoria su 2 gare disputate per Rosario Cannino in coppia con Giuseppe Buscemi a bordo della loro Peugeot 208 R2B che con i punti conquistati consolida la sua posizione in classifica generale che lo vede attualmente primo. Seconda piazza per Alessandro Scalia in abitacolo con Davide Masotto, sempre su Peugeot 208 R2B e terzo piazzamento per Giovanni Barreca navigato da Nello Carnevale su Renault Twingo R2B. Hanno dovuto alzare bandiera bianca gli 4 altri equipaggi al via della manifestazione che per vari motivi sono stati costretti al ritiro a cominciare da Gaspare Ancona in coppia con Carlo D’Agostino su Renault Twingo R2B; Alessio Spiaggia in coppia con Alfredo Cicirello su Renault Clio R3C; Jerry Pio Mingoia e Christian Carruba su Renault Twingo R2B e per finire Giuseppe Nicoletti con a fianco Domenico Andrea Spanò sempre su Renault Twingo che, fino al ritiro alla sesta e ultima prova speciale avevano condotto un’ottima gara. La bella Valle dei Nebrodi sarà lo scenario, nei giorni 10 e 11 luglio prossimi, del 21° Rallye dei Nebrodi, terza gara della Serie di zona 8. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

38° RALLY DEGLI ABETI E DELL’ ABETONE - RISULTATI

NEL 1° RAGGRUPPAMENTO NETTA VITTORIA DI FEDERICO GASPERETTI, AL FOTO FINISH GIANDREA PISANI SI IMPONE NEL 2° La terza gara di zona 6 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona ha decretato i suoi vincitori. Sugli asfalti toscani della provincia di Pistoia del 38° Rally degli Abeti e dell’Abetone, la consolidata coppia formata da Federico Gasperetti e Federico Ferrari su Skoda Fabia R5 si sono resi protagonisti di una brillantissima gara, giungendo al traguardo di Campo Tizzoro in prima posizione assoluta e conseguentemente imponendosi nel 1° raggruppamento. Alle loro spalle, gli altri equipaggi hanno dato vita ad una gara entusiasmante e a spuntarla in seconda posizione l’equipaggio composto da Leopoldo Maestrini con alle note la vicentina Eleonora Mori su Volkswagen Polo R5. Terzo gradino del podio per l’elbano Andrea Volpi in abitacolo con l’esperto David Castiglioni su Skoda Fabia R5. Quarta posizione per il duo composto da Paolo Moricci e Paolo Garavaldi sempre su una Fabia R5. Quinta piazza, sempre su Skoda Fabia R5, per Stefano Gaddini e Iacopo Innocenti. Sesta posizione per Luca Artino e Andrea Gabelloni, anche loro su Fabia R5 e settima piazza per Franco Rossi in coppia con Flavio Zanella su Hyundai I20 R5. Gara al cardiopalmo nel 2° raggruppamento, dove la battaglia è stata veramente avvincente tant’è che alla fine della settima piesse Gianandrea Pisani e Simone Di Giovanni avevano lo stesso tempo totale. La vittoria si è infatti decisa all’ultima prova speciale dove l’equipaggio composto da Gianandrea Pisani e Fabrizio Vecoli su Peugeot 208 R2B hanno avuto la meglio per soli 6 secondi sulla Clio R3C condotta dal giovane pilota laziale Simone Di Giovanni in coppia con Doriano Maini. Terzo gradino del podio per Alessandro Ciardi e Riccardo Giovannini, anche loro su Renault Clio R3C. Buona la gara anche per l’equipaggio composto da Lorenzo Sardelli e Luigi Giovacchini su Peugeot 208 R2B classificatisi in 4° posizione di raggruppamento. A seguire Federico Rossi con Cristian Panzani su Renault Clio R3C, l’esordiente nella Serie, Lorenzo Sciscione in coppia con Davide Geremia su Peuegot 208 R2B, seguito da Emanuele Danesi con alle note Nicolò Micheletti su Renault Clio R3C.Buona la gara anche di Massimo Turrini sempre con a fianco Mirco Bucciarelli, che sulla loro Citroen C2 R2B hanno ben figurato in mezzo a vettura di classe superiore. Chiudono la top ten del raggruppamento Cesare Tozzini e Simone Faucci su Renault Clio R3C e Dawid Albert Tanozzi navigato da Luca Ambrogi su Peugeot 208 R2B, in decima posizione. Non hanno potuto vedere il traguardo altri 2 equipaggi iscritti e precisamente Claudio Fanucchi con Tania Bernardi su Renault Clio R3C e Daniele Silvestri assieme a Leonardo Maraccini su Peugeot 208 R2B, questi ultimi autori di 2 vittorie di prove speciali tra gli iscritti e ritiratisi nel corso della 6°prova speciale. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

36° RALLY BELLUNESE - RISULTATI

FILIPPO BRAVI SI IMPONE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, OSCAR FIORONI DI FORZA SI AGGIUDICA IL 2° Spente le luci sulla 36esima edizione del Rally Bellunese, gara d’apertura della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di zona 4, i verdetti giunti dagli asfalti pedemontani della provincia di Belluno hanno evidenziato, in entrambi i raggruppamenti, una netta supremazia dei 2 equipaggi vincitori. Nel 1° raggruppamento l’equipaggio composto da Filippo Bravi con alle note Enrico Bertoldi sulla loro Hyundai I20 R5 hanno imposto un ritmo serrato aggiudicandosi anche il punteggio aggiuntivo previsto dal regolamento, vincendo 6 delle 7 prove speciali in programma e finendo la gara con un brillante 2° posto assoluto. Alle loro spalle, sul secondo gradino del podio, un regolare Stefano Peruch in coppia con Andrea Budoia su Skoda Fabia R5. Terza piazza e attardati anche da condizioni meteo avverse, l’equipaggio tutto bellunese composto da Fabrizio Paris e Silvia Mosena, sempre su Skoda Fabia R5. Quarta posizione, sempre su Skoda Fabia R5 per il duo Daniele Zamberlan ed Enrico Nicoletti. Quinta piazza per la coppia Nicola Cescutti e Paolo Cargnelutti anche loro su Skoda Fabia R5. Gara non fortunata invece per l’equipaggio composto da Alberto Martinelli e Giulio Calligaro sempre su Fabia R5, costretti ad alzare bandiera bianca al termine della quinta piesse. Nel 2° raggruppamento Oscar Fioroni con a fianco Debora Fancoli su Renault Clio R3C si sono imposti di forza sugli altri equipaggi, a cominciare dal 2° classificato, il duo composto dall’esperto Renzo Rampazzo e Michael Guglielmi sempre su Renault Clio R3C. Terzo gradino del podio e autori di un’ottima gara, l’equipaggio composto da Alberto Spagolla con a fianco Fabio Lazzarotto su Peugeot 208 R2B. Alle loro spalle, in quarta posizione, Nicola Dal Col e Melania D’Agostino su una Ford Fiesta di classe R2B. Quinta piazza per il polesano Eros Finotti con alle note Nicola Doria su Peugeot 208 R2B; sesta posizione e sempre su Peugeot 208 R2B per Stefano Facchin e Stefano Lovisa; chiude il raggruppamento in settima posizione Jacopo Bergamin con Ylenia Montagner. Ritiro invece per l’equipaggio Matteo De Sabbata-Giulia Barbieri su 208 R2B. Prossima gara in zona 4 sarà la settima edizione del Rally Valli della Carnia, previsto nei giorni 26 e 27 giugno prossimi, rally che torna a rivivere dopo lo stop quasi obbligato dell’anno 2020 causa pandemia. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

53° RALLY DEL SALENTO - RISULTATI

TRIBUZIO SI IMPONE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO E TUZZOLINO NEL 2° La seconda prova della Serie R ITALIAN TROPHY di zona 7 ha visto come vincitori del 1° raggruppamento l’equipaggio composto da Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani su Skoda Fabia R5 che hanno conquistato anche un’ottima sesta posizione assoluta nella gara valida anche per il C.I.WRC. Gli altri 2 equipaggi al via nel primo raggruppamento e precisamente Stefano Liburdi assieme ad Andrea Colapietro e Maurizio Di Gesù con alle note Mirko Di Vincenzo, entrambi su Skoda Fabia R5 si sono dovuti ritirare rispettivamente dopo la p.s. 7, mentre Di Gesù ha dovuto abbandonare già nelle prime battute del rally di sabato 22 Maggio. Nel 2° raggruppamento, corsa solitaria per Francesco Tuzzolino con alle note Miriana Gelasi su Peugeot 208 R2B che hanno solo dovuto amministrare la gara, dopo l’uscita di scena alla penultima prova speciale dell’altro equipaggio iscritto, quello composto da Massimiliano Laudati con Venanzio Aiezza su Renault Twingo R2B. La prossima gara di zona 7 è l’8° Rally Terra d’ Argil in programma il 12 e 13 giugno prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

5° RALLY IL GRAPPOLO - RISULTATI

VITTORIA PER ELWIS CHENTRE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO E PER STEFANO SANTERO NEL 2° E’ appena stata messa in archivio la quinta edizione del Rally il Grappolo, gara che ha aperto le ostilità in zona 1, e i “verdetti” giunti dagli asfalti piemontesi nei dintorni di San Damiano d’Asti hanno visto prevalere, dopo una lotta serratissima, l’equipaggio di lungo corso formato da Elwis Chentre e Fulvio Florean su Skoda Fabia R5, che al termine si sono aggiudicati anche la vittoria assoluta della gara. Alle loro spalle è giunto un altro agguerrito protagonista, Patrick Gagliasso in coppia con Michela Picchetti su Skoda Fabia R5. La terza piazza è andata a Corrado Pinzano che per l’occasione ha condiviso l’abitacolo della sua Skoda Fabia R5 con Daniele Michi, che dopo un’ottima rimonta, causata da diversi secondi lasciati sulla prima p.s., si sono dovuti accontentare del gradino più basso del podio. Alle lore spalle gli altri protagonisti della Serie del 1° raggruppamento e precisamente: Massimo Marasso e Luca Pieri su Skoda Fabia R5; Stefano Giorgioni con alle note Roberta Passone su Volkswagen Polo R5; Federico Santini con alle note Gabriele Romei e Claudio Vona con Simone D’Agostino, entrambi su Skoda Fabia R5. Non sono riusciti a terminare la gara altri 5 equipaggi iscritti a partire da Jacopo Araldo e Lorena Boero; Massimo Menegaldo con Federica Scaglione;Pierangelo Tasinato assieme a Chiara Lavagno; Stefano Serini con alle note Enos Figueiredo e Simone Peruccio navigato da Federico Capilli. Nel 2° raggruppamento la vittoria è andata a Stefano Santero, già al via dell’ R Italian Trophy 2020, che assieme a Mirko Pelgantini su Peugeot 208 Rally 4 si sono imposti davanti a numerosi pretendenti per la vittoria finale. In seconda posizione, sempre su Peugeot 208 Rally 4 Andrea Tarantino assieme a Renzo Fraschia che hanno preceduto un arrembante Vincenzo Torchio con alle note Mauro Carlevero, alla sua prima gara su una vettura di classe R2B. La classifica prosegue con il pilota della Valle d’ Aosta Jimmy Blanc con alle note Nicole Cerise su Renault Clio R3C, Alessandro Ferro ed Enzo Colombaro ed Alessandro Bramafarina navigato dal papà Roberto, entrambi su Peugeot 208 R2B. Sfortunata la gara di Matteo Giordano assieme alla compagna Manuela Siragusa su Renault Clio R3C, che accusando un ritardo sulla 3 p.s. di oltre 4 minuti dovuti ad un inconveniente meccanico, si sono dovuti accontentare della 7° posizione. Dietro a loro si sono classificati gli equipaggi formati da Mattia Menegaldo con Federica Botta su Peugeot 208 R2B e Patrich Chironi con alle note Joly Yannick su Renault Twingo R2B. Sfortunata la gara per altri 3 equipaggi e precisamente; Alberto Branche con Nadir Bionaz che si sono dovuti fermare per un’uscita di strada nel corso della prima prova speciale, Alberto Porello e Adriano Anna e Mattia Pizio con alle note Paolo Tozzini, fermi ancora prima della prima prova speciale. Prossima gara in programma in zona 1 è l’edizione n. 15 del Rally di Alba (CN) in programma nei giorni 12 giugno -13 giugno prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

7° CAMUNIA RALLY - RISULTATI

NEL 1° RAGGRUPPAMENTO VITTORIA DI ANDREA SPATARO, MORENO CAMBIAGHI SI IMPONE NEL 2° La terza gara di zona 2 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona ha decretato i suoi vincitori. Sugli asfalti bresciani del 7° Camunia Rally, Andrea Spataro in coppia con Gabriele Falzone su Skoda Fabia R5 si sono resi protagonisti di un’ottima gara, giungendo al traguardo di Breno primi nel raggruppamento dedicato alle R5 della Serie e terzi nella classifica assoluta della gara. Alle loro spalle, ad una manciata di secondi, l’equipaggio composto da Gianluca Varisto e Ramon Baruffi sempre su una Fabia R5. Terzo gradino del podio e anche per loro sempre con una Fabia R5 per la coppia composta da Jordan Brocchi e Alessia Muffolini. Quarto posto per l’altra Skoda Fabia R5 di Dario Bigazzi con al fianco Luciano Campanella. Nel 2° raggruppamento uno scatenato Moreno Cambiaghi, per l’occasione navigato da Luca Guglielmetti, su Renault Clio R3C, riesce a spuntarla sull’esperto Alex Vittalini che in coppia con Roberto Zambetti su Citroen DS3 R3T sale sul secondo gradino del podio. Giunti terzi al traguardo su Renault Clio R3C, l’inedita coppia composta da Kim Daldini e Lara Cerè, conquistando punti preziosi e consolidando così l’attuale leadership di zona 2. Quarta posizione per l’altra Clio condotta in gara da Luca Fiorenti in abitacolo con Luca Oberti. Al 5° posto Cristian Grimaldi con al fianco Debora Guglieri su Peugeot 208 R2B, autori di una brillante gara e aggiudicatisi anche la vittoria di classe R2B. Sesto posto per “Chicco” in coppia con Alessandro Cilio su Citroen C2 R2B. Settima posizione per Davide Chiappa e Gea Daldini su Renault Clio R3C. La coppia Davide Craviotto e Fabrizio Piccinini su Peugeot 208 R2B sono giunti ottavi e sempre su una 208 R2B, nona posizione per Michel Della Maddalena e Massimiliano Milivinti. Gara non molto fortunata per Roger Vardanega e Chiara Corso su Peugeot 208 R2B costretti al ritiro nel corso della seconda prova speciale. Prossima gara in programma in zona 2, la 37esima edizione del Rally della Lanterna in programma nei giorni 19 e 20 giugno prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

3° RALLY DELLA VALPOLICELLA - RISULTATI

EFREM BIANCO SVETTA NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, NEL 2° SI IMPONE CRISTIAN DAL CASTELLO Spenti i riflettori sulla terza edizione del Rally della Valpolicella, prima gara delle Serie in zona 3, gli asfalti della bellissima zona veneta hanno consegnato i verdetti della gara. Nel 1° raggruppamento ad aggiudicarsi la vittoria è stato Efrem Bianco che con a fianco l’esperto Dino Lamonato su Skoda Fabia R5 ha battagliato fino all’ultima piesse, riuscendo a mettersi alle spalle un agguerritissimo Mattia Targon in coppia con Andrea Prizzon sempre su Skoda Fabia R5, aggiudicatisi tra l’altro il punteggio aggiuntivo per la vittoria del maggior numero di prove speciali. Sul terzo gradino del podio sono saliti Federico Bottoni in coppia con Sofia Peruzzi, anche loro su Skoda Fabia R5. Alle loro spalle, in quarta posizione, Paolo Menegatti con Matteo Gambasin sempre su Skoda Fabia R5 come pure l’equipaggio composto da Diego Zantedeschi e Stefano Righetti che hanno concluso al 5° posto. Gara sfortunata invece per Roberto Righetti con Arianna Faustini su Citroen DS3 R5, costretti al ritiro. Nel 2° raggruppamento si è imposto Cristian Dal Castello in coppia con Marsha Zanet su Peugeot 208 Rally4 aggiudicandosi anche la vittoria di classe R2C. Alle loro spalle un’altra Peugeot 208 Rally4 condotta da Stefano Strabello con a fianco Ivan Gasparotto. Terza piazza per l’equipaggio composto da Valentino Gaspari e Michele Tosi su Ford Fiesta R2B. Quarta posizione per Alessandro Grillo in coppia con Enrico Bracchi su Renault Clio R3C, tra l’altro vincitori della classe. Quinta posizione per l’altra Clio R3C di Cesare Rainer con alle note Thomas Moser. La sesta posizione è ad appannaggio dei fratelli Luca e Nicola Salgaro su Peugeot 208 di classe R2B. Alle loro spalle, in settima posizione l’ultima delle tre 208 R2C in gara con Sergio Carrara e Simone Stoppa. Ritiro per una “toccata” per l’equipaggio tutto femminile composto da Sabrina Tumolo e Linda Tripi su Peugeot 208 R2B. Gara sfortunata anche per gli altri 2 equipaggi in lista nel 2° raggruppamento ed entrambi su Peugeot 208 R2B, composti da Roberto Campostrini con Sara Refondini e Giuseppe Rizzi con Nereo Salvadore, entrambi costretti al ritiro per uscite di strada. Prossima gara in programma in zona 3 sarà la 17esima edizione del Benacus Rally in programma nei giorni 11 e 12 giugno prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

105° TARGA FLORIO RALLY - RISULTATI

VITTORIA DI MIRABILE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO NEL 2° SI IMPONE CANNINO L’8 maggio scorso si è svolta la 105esima edizione della Targa Florio, primo rally della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 8. Nel 1° raggruppamento, la vittoria finale è andata all’equipaggio formato da Maurizio Mirabile e Calogero Calderone che sulla loro Skoda Fabia R5 oltre ad imporsi nella classe si sono classificati in seconda posizione assoluta. Nel 2° raggruppamento si è imposto l’equipaggio formato da Rosario Cannino - Giuseppe Buscemi su Peugeot 208 R2B che hanno staccato ottimi tempi andando a vincere anche la Classe R2B. Alle loro spalle 2 vetture Twingo R2B e precisamente Jerry Pio Mingoia con alle note Christian Carruba e Giuseppe Nicoletti navigato da Claudio Palermo. A seguire in 4° posizione Alessandro Scalia e Davide Masotto e Cesare Cassarà con Antonino Marino, tutti su Peugeot 208 R2B. Chiude l’elenco degli equipaggi che hanno tagliato il traguardo quello composto da Lino Acco e Annapaola Serena su Citroen C2 R2B. Si sono dovuti ritirare gli altri 3 equipaggi al via e precisamente: Alessio Spiaggia - Alfredo Cicirello, Giovanni Barreca e Nello Carnevale, Gaspare Ancona assieme a Carlo D’ Agostino. La prossima gara di zona 8 è il 19° Rally di Caltanissetta in programma per il 12 e 13 giugno prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

28° RALLY ADRIATICO - RISULTATI

VITTORIA DI FORZA PER ANDREA DALMAZZINI NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, FEDERICO ZELKO CENTRA L’OBIETTIVO NEL 2° I bellissimi paesaggi marchigiani nonché le splendide giornate soleggiate e calde sono state il perfetto contorno della 28esima edizione del Rally Adriatico, svoltosi il 23 e 24 aprile scorsi, prima gara della Serie R ITALIAN TROPHY e del CRZ di zona 5. Un’edizione che sarà ricordata per l’alto numero di iscritti alla gara, valevole anche per il Campionato Italiano Rally Terra. Nel 1° raggruppamento, Andrea Dalmazzini e Andrea Albertini su Ford Fiesta R5, si sono aggiudicati la vittoria nella Serie oltre che un ottimo 4° posto in chiave assoluta nella gara andando addirittura a staccare 3 tempi “assoluti” in altrettante prove speciali. Alle loro spalle nella Serie si sono classificati Simone Brusori con Mirco Bigogna su Skoda Fabia R5. Ritiro “prematuro” per Roberto Vellani e Silvia Maletti su Skoda Fabia R5 che hanno dovuto abbandonare la gara nel corso della piesse n. 1 per un’uscita di strada. Nel 2° raggruppamento Federico Zelko in coppia con Andrea Cerbai, a bordo di una Renault Clio R3C, hanno centrato l’obiettivo di arrivare fino in fondo e aggiudicarsi punti preziosi in classifica. Prossima gara in programma in zona 5 è l’edizione n. 4 del Rally di Salsomaggiore Terme in programma nei giorni 31 luglio-1 agosto prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

27° RALLY CITTA' DI CASARANO - RISULTATI

VITTORIA DI D’ALTO NEL 1° RAGGRUPPAMENTO MENTRE NEL 2° SI IMPONE STRACQUALURSI Il 17 e 18 aprile scorsi si è svolta la 27esima edizione del Rally Città di Casarano, prima gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 7. Nel 1° raggruppamento, dopo essersi aggiudicato le prime 4 prove speciali, l’equipaggio composto da Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani su Skoda Fabia R5 ha dovuto alzare bandiera bianca e quindi costretto al ritiro, dando via libera a Gianluca D’Alto e Marco Lepore su Volkswagen Polo R5, che si sono così aggiudicati il raggruppamento. Alle loro spalle la Skoda Fabia R5 dei pugliesi Maurizio Di Gesù con alle note Cristian Quarta. Nel 2° raggruppamento si è imposto l’equipaggio formato da Gianni Stracqualursi - Roberto Patriarca su Peugeot 208 R2B che hanno staccato ottimi tempi andando a vincere anche la Classe R2B. Alle loro spalle la coppia Fabio Angelone e Jessica Longo sempre su Peugeot 208 R2B, protagonisti di un’ottima gara andando anche a staccare 2 tempi assoluti di classe, in altrettante prove speciali. La prossima gara di zona 7 è il 53° Rally del Salento in programma per il 21 e 22 maggio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

54° RALLY ELBA - RISULTATI

NEL 1° RAGGRUPPAMENTO PROVA DI FORZA DI VOLPI, GARA REGOLARE PER TOZZINI NEL 2° Spenti i riflettori sull’edizione nr.54 del rally Elba, seconda gara della R ITALIAN TROPHY 2021 e della Coppa Rally di Zona 6 nonché primo appuntamento del Campionato Italiano WRC, nel 1° raggruppamento lotta serrata tra Andrea Volpi navigato da Michele Maffoni su Skoda Fabia R5 e Leopoldo Maestrini in coppia con l’esperta Fabrizia Pons su Volkswagen Polo R5. Alla fine, per una manciata di secondi, è riuscito a spuntarla l’elbano Volpi che ha conquistato anche un ottimo 5° posto nella classifica assoluta della gara. Terzo gradino del podio per gli altri toscani in gara, Paolo Moricci con Paolo Garavaldi su Skoda Fabia R5. Nel secondo raggruppamento gara regolare per Cesare Tozzini assieme a Simone Faucci, a bordo di una sempre performante Renault Clio R3C, che concludendo il rally si è aggiudicato punti preziosi per il proseguo del suo cammino nella Serie. Il 38° Rally Abeti e Abetone è la prossima gara in programma in zona 6 e si svolgerà il 5 e 6 giugno prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

22° RALLY DELLE PALME – 13° SANREMO LEGGENDA - RISULTATI

Brillante successo di Ivan Ferrarotti nel 1° raggruppamento, Kim Daldini si impone nel 2° raggruppamento In un fine settimana caratterizzato dalla pioggia che ha reso gli asfalti liguri ancora più impegnativi, si è conclusa sabato 10 Aprile, la 22esima edizione del Rally della Palme e 13° Sanremo Leggenda, seconda gara della Seria R ITALIAN TROPHY in zona 2. Bottino pieno per Ivan Ferrarotti in coppia con Fabio Grimaldi su Skoda Fabia R5, che oltre ad aggiudicarsi la vittoria nel 1° raggruppamento della Serie hanno staccato una brillante vittoria assoluta, dominando in tutte le 6 prove speciali della gara. Alle loro spalle l’equipaggio composto da Alberto Biggi e Marco Nari, sempre su Skoda Fabia R5. Terzo gradino del podio per Jordan Brocchi e Alessia Muffolini anche loro su Skoda Fabia R5. Gara sfortunata invece per Andrea Spataro in coppia con Gabriele Falzone, costretti al ritiro nel corso della seconda piesse e per Davide Riccio e Marco Menchini, ritiratisi invece alla quinta prova speciale. Nel 2° raggruppamento, lotta serrata tra Kim Daldini, per l’occasione navigato dalla sorella Gea, e Moreno Cambiaghi in coppia con Arianna Faustini. Entrambi gli equipaggi a bordo di Renault Clio R3C. Alla fine è riuscito a spuntarla Daldini, aggiudicandosi la vittoria nella Serie e nella classe R3C mentre Moreno Cambiaghi, con un’ottima rimonta si è aggiudicato il punteggio aggiuntivo per la vittoria del maggior numero di prove speciali tra gli iscritti alla Serie. Terza piazza e sempre su Clio R3C per Luca Fiorenti e Filippo Alicervi. Quarta posizione per Flavio Brega assieme a Marco Zegna che conquistano anche la vittoria di classe R2C a bordo della Peugeot 208 Rally 4.In quinta posizione Davide Craviotto con Fabrizio Piccinini su Peugoet 208 R2B che hanno preceduto Daniele Balestrero ed Alessandro Cervi sempre su Peugeot 208 R2B. Loris Battistelli e Dal Santo Manuel su Clio R3C si sono classificati in settima posizione. Chiude in ottava posizione Roger Vardanega assieme a Chiara Corso su Peugeot 208 R2B. Da segnalare i ritiri di 3 equipaggi e precisamente di Giuseppe Gallifuoco - Fabio Vasta; Davide Chiappa - Francesca Donadini e Lorenzo Lanteri con Luca Pierani. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

44° Rally il Ciocco e Valle del Serchio - Risultati

AL 44° RALLY IL CIOCCO E VALLE DEL SERCHIO VITTORIA NEL 1° RAGGRUPPAMENTO PER GASPERETTI-FERRARI E PER FANUCCHI-BERNARDI NEL 2° Spenti i riflettori sulla 44esima edizione del Rally del Ciocco e Valle del Serchio, prima gara valida per la Serie R ITALIAN TROPHY di zona 6, l’equipaggio vincitore nel 1° raggruppamento è stato la consolidata coppia formata dai pistoiesi Federico Gasperetti e Federico Ferrari su Skoda Fabia R5 che al termine di una gara molto combattuta hanno inoltre ottenuto una brillante vittoria assoluta. Alle loro spalle, su una Citroen C3 R5, il duo formato da Claudio Arzà e Massimo Moriconi che hanno preceduto Franco Rossi e Flavio Zanella su Hyundai I20 R5 e Marco Ferrari con Maurizio Casari su Ford Fiesta R5. Nel 2° raggruppamento, al termine di un’ottima gara, è riuscito a spuntarla Claudio Fanucchi in coppia con Tania Bernardi su Renault Clio R3C riuscendo a mettersi alle spalle un agguerrito Gianandrea Pisani che a fianco di Fabrizio Vecoli su una Peugeot 208 R2B sono comunque riusciti ad aggiudicarsi la vittoria di classe R2B. Medaglia di bronzo per il duo formato da Federico Rossi e Cristian Panzani su Renault Clio R3C autori di una gara più che positiva. Quarta posizione per i laziali Simone Di Giovanni e Doriano Maini, sempre su Clio R3C. In quinta posizione Gabriele Catalini e Maicol Rossi che sulla nuova Peugeot 208 Rally 4 R2C si sono aggiudicati la vittoria di classe. Sesta piazza per Marco Mori ed Emanuele Dinelli su Peugeot 208 R2B, settima invece per Lorenzo Sardelli e Luigi Giovacchini su Peugeot R2B; ottavi Daniele Silvestri e Leonardo Marraccini, sempre su Peugeot 208 R2B. Nona posizione per Cesare Tozzini e Massimo Vichi su Renault Clio R3C; su Peugeot 208 R2B, in decima posizione Iuri Vigilucci e Chiara Corso. Arrivo in undicesima posizione, e quindi senza punteggio, per la coppia Dawid Albert Tanozzi e Luca Ambrogi Gara da dimenticare invece per gli altri equipaggi, tutti costretti al ritiro: Andrea Simonetti con David Demari, Lorenzo Nesti e Umberto Butelli, Massimo Turrini e Mirco Bucciarelli, Stefano Morelli e Filippo Alicervi, Francesco Laudicina con Jonathan Pinna. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

29° RALLY DEI LAGHI - RISULTATI

ANDREA SPATARO E GABRIELE FALZONE SI IMPONGONO NEL 1° RAGGRUPPAMENTO E NEL 2° SVETTANO KIM DALDINI E DANIELE ROCCA . Spenti i riflettori sulla 29esima edizione del Rally dei Laghi, ci sono stati i primi verdetti della stagione nella Serie R ITALIAN TROPHY di zona 2. Nel 1° raggruppamento si è imposto di forza il duo composto da Andrea Spataro e Gabriele Falzone su Skoda Fabia R5 aggiudicandosi anche il terzo gradino del podio assoluto della gara. Alle loro spalle Gianluca Varisto con Ramon Baruffi, sempre su Skoda Fabia, autori di un’ottima gara che li ha portati anche a staccare un 6° posto assoluto nella classifica generale. Terzo classificato della Serie la coppia formata da Marco Laurini e Mauro Grossi su Volkswagen Polo R5. Costretto al ritiro invece l’equipaggio composto da Giacomo Scattolon e Simone Cuneo, a seguito di una “toccata” avvenuta nel corso della prima speciale. Nel 2° raggruppamento interessante lotta tra Kim Daldini ed Alex Vittalini, alla fine a spuntarla è stato il giovane svizzero con al suo fianco il fidato Daniele Rocca su Renault Clio R3C, mettendosi appunto alle spalle l’ottimo Alex Vittalini in coppia con Roberto Zambetti su Citroen DS3 R3T; terza piazza per Mattia Broggi e Andrea Chinaglia sulla nuova Peugeot 208 Rally 4 classe R2C. In quarta posizione di raggruppamento l’equipaggio formato da Loris Battistelli con a fianco Manuel Dal Santo, su Renault Clio R3C seguiti da Roger Vardanega e Chiara Corso su Peugeot 208 R2B. Ritiro sfortunato per l’equipaggio formato da Michel Della Maddalena e Federica Mauri nel corso della terza prova speciale. Il secondo appuntamento valido per la Zona 2 della Serie sarà il 22° Rally delle Palme – Sanremo leggenda in programma nei giorni 10 - 11 Aprile prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

39°TROFEO ACI COMO - RISULTATI

IL 39° TROFEO ACI COMO INCORONA I VINCITORI DEI 2 RAGGRUPPAMENTI Con il 39° Trofeo Aci Como si è conclusa la prima edizione della Serie “R ITALIAN TROPHY”. Questa nuova Serie che inizialmente sembrava non dovesse vedere la luce a causa dell’emergenza sanitaria che ha investito l’Italia nei primi mesi del 2020, è poi partita dando grandissima soddisfazione alla Sport Team Equipment Srl – società ideatrice e promotrice della Serie – con il brillante risultato dei 124 iscritti alla Serie, anche in un momento poco “felice”. Sono stati 29 gli equipaggi in totale tra i 2 raggruppamenti che hanno preso il via della gara lariana. Nel 1° raggruppamento, dopo il forfait di 2 dei più quotati pretendenti alla vittoria finale, forti di un ottimo bagaglio di punti e cioè Corrado Pinzano ed Elwis Chentre, la lotta era aperta tra Thomas Paperini, Carmine Tribuzio, Andrea Carella ed Andrea Spataro. Nelle prime prove vi è stato un testa a testa tra Spataro e Carella a suon di vittorie ma nel corso della quarta ps Andrea Spataro ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di una “toccata” lasciando la strada spianata ad Andrea Carella. Alla fine la classifica ha visto imporsi il nr. 3 Andrea Carella con Massimo Bizzocchi sul duo formato dal nr. 25 Kim Daldini e Giulia Paganoni autori di una gara “maiuscola” e facendo sfumare la possibilità di andare a premi al nr. 7 Thomas Paperini e Simone Fruini, arrivati a Como con intenzioni bellicose visto anche l’ottimo punteggio accumulato nelle gare precedenti. Al 4° posto un positivo Massimo Marasso in coppia con Tiziano Pieri; questi 4 equipaggi hanno gareggiato tutti a bordo di Skoda Fabia R5. A bordo invece di una Hyundai I20 R5 ha concluso al 5° posto l’equipaggio formato da Claudio De Cecco e Giovanni Campeis; De Cecco si è aggiudicato anche la vittoria finale nella classifica “Over 55” messa in palio da Aci Sport nelle gare di CRZ. Gara sfortunata per Carmine Tribuzio e Gianni Stracqualursi, costretti al ritiro nel corso della seconda speciale e per Alberto Biggi in coppia con Marco Nari, ritiratisi nel corso della prova speciale nr. 4. Dopo la gara comasca la classifica finale del 1° raggruppamento della Serie (montepremi totale € 16.500) è risultata la seguente: 1° assoluto - Andrea Carella con un totale di 112,32 punti 2° assoluto – Corrado Pinzano con 105,16 punti 3° assoluto – Carmine Tribuzio con 102,13 punti Nel 2° raggruppamento con l’assenza del toscano Federico Gasperetti, che aveva all’attivo il punteggio più alto accumulato prima della gara comasca, si è vista una gara superlativa da parte del nr. 52 Alex Vittalini e Roberto Zambetti su Citroen DS3 R3T, primo alla fine nella speciale classifica dedicata al raggruppamento. Alle spalle di Vittalini, con il nr. 78 Riccardo Tondina con a fianco il fido Davide Cecchetto su Peugeot 208 R2B, autori di una gara a dir poco brillante che gli è valsa la seconda posizione nella classifica finale assoluta del 2° raggruppamento ed aggiudicandosi anche l’ulteriore montepremi dedicato a chi ha gareggiato sempre con vettura R2. Terza posizione per il nr. 54 Luca Fiorenti e Filippo Alicervi su Renault Clio R3C. Alle loro spalle il nr. 87 Cristian Dal Castello e Marsha Zanet su Peugeot 208 R2B che hanno preceduto con il nr. 77 la coppia Jacopo Trevisani – Andrea Marchesini sempre su Peugeot 208 R2B. Al 6° posto, con il nr. 90, l’inedita coppia Matteo Giordano e Luca Verzino, su Peugeot 208 R2B, al 7° posto su Renault Clio R3C Luca Ghegin e Luca Altoè, all’8° posto Williams Zanotto e Elia De Guio su Peugeot 208 R2B, al nono posto Gianluca Saresera e Luca Beltrame sempre su Peugeot 208 R2B e in decima posizione con il nr. 75 Claudio Fanucchi e Giuseppe Bernardi sulla loro fidata Renault Clio R3C. Una menzione particolare per il nr. 57 Andrea Nastasi con Graziella Rappazzo su Renault Clio R3C, arrivati dalla lontana Sicilia con in tasca la vittoria nella Coppa Rally di Zona 8 ma costretti al ritiro nel corso della quinta prova speciale per un’uscita di strada e per il nr. 74 Alessandro Ciardi con a fianco Riccardo Giovannini, sempre su Renault Clio R3C e anche loro costretti al ritiro alla quinta speciale ma che comunque, in virtù del punteggio acquisito nelle gare precedenti gli è valsa la terza posizione assoluta finale nel 2° raggruppamento. Sfortunata anche la gara degli equipaggi Di Giovanni-Maini,Sartor-Ascalone,Porliod-Perrin,Ancillotti-Ancillotti,Broggi-Chinaglia, costretti anche loro al ritiro. Da ricordare inoltre che hanno tagliato il traguardo ulteriori 4 equipaggi iscritti e precisamente: Micheletti-Badinelli,Ambrosi-Castelli,Brega-Zanella,Monga-Castelli, tutti su Peugeot 208R2B. Dopo la gara lariana la classifica finale del 2° raggruppamento della Serie (montepremi totale € 11.500) è risultata la seguente: 1° assoluto – Federico Gasperetti con 123,38 punti 2° assoluto – Riccardo Tondina con 109,69 punti 3° assoluto – Alessandro Ciardi con 93,03 punti Per tutti gli aggiornamenti sulle classifiche è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, prossimamente, all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) il servizio conclusivo della Serie.