Notizie

Notizie del sito

42° RALLY DI PICO - RISULTATI

L’equipaggio composto da Fabio Carnevale e Mirko Liburdi su Skoda Fabia R5, al termine delle 4 prove speciali disputate, si sono aggiudicati la prima gara valida della Serie R Italian Trophy di Zona 7 e precisamente il 42° Rally di Pico. Carmine TrIbuzio assieme a Gianni Stracqualursi hanno conquistato la seconda posizione mentre il gradino più basso del podio è stato ad appannaggio del pilota pugliese Maurizio Di Gesù in coppia con Cristian Quarta. Da segnalare il ritiro di Giovanni Gravante con Gino Abatecola e di Bartolomeo Solitro con alle note Alberto Porzio. Nel 2° raggruppamento la vittoria finale è andata all’equipaggio composto da Francesco Tuzzolino - Alessandro Falasca che hanno preceduto Pierluigi Di Vito in coppia con Daniele Pelagalli, entrambi su Peugeot 208 R2B e Pierpaolo Siano navigato da Fiorentino Lucio Iscaro su Opel Adam R2B. Non hanno terminato la gara gli equipaggi composti da Simone Di Giovanni - Doriano Maini su Renault Clio R3C e Massimiliano Laudati con Venanzio Aiezza su Renault Twingo R2B dovutisi ritirare già nel corso della prima p.s. Il prossimo appuntamento valido per la Zona 7 della Serie è l’11° Rally del Gargano in programma nei giorni 5 - 6 Settembre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook R ITALIAN TROPHY.

55° RALLY COPPA CITTA’ DI LUCCA - RISULTATI

La gara di esordio di Zona 6 ha confermato tutte le potenzialità degli iscritti alla Serie e cioè quelle di essere protagonisti oltre che nelle rispettive classi di appartenenza, anche nei vertici della classica assoluta ed in quella riservata alle 2 ruote motrici. Al termine delle 6 combattutissime prove speciali, la VW Polo R5 dell’equipaggio composto da Luca Pierotti in coppia con Milli Manuela, si è imposto davanti al giovane Thomas Paperini navigato da Simone Fruini su Skoda Fabia R5. Chiude il podio del primo raggruppamento Paolo Moricci assieme a Paolo Garavaldi, sempre su Skoda Fabia R5. A seguire buona la prova di Liburdi - Colapietro e Della Maggiora - Moriconi. Sfortunata la gara di Rossi - Zanella, dovutisi ritirare nel corso della prova speciale 5. Nel 2° raggruppamento, grande lotta fin dalle prime battute di gara tra gli equipaggi composti da Federico Gasperetti - Federico Ferrari e Andrea Simonetti con Nicola Angilletta, entrambi su Clio R3C. I due equipaggi si sono aggiudicati entrambi 3 prove speciali, decretando la vittoria finale a Gasperetti, in virtù di una penalità di 2 minuti inflitta a Simonetti. Il gradino pù basso del podio, relativo al 2° raggruppamento è stato ad appannaggio del duo formato da Claudio Fanucchi e Giuseppe Bernardi, sempre su clio R3C. Oltre a questi protagonisti ulteriori 8 equipaggi sono andati a punti nel secondo raggruppamento poiché la formula regolamentare della Serie prevede anche per un equipaggio ritirato di incamerare punteggio, nel caso abbia vinto, nella propria classe di appartenenza più prove speciali; questo è capitato a Lucca con Ancillotti in classe R2B. Tutte le classifiche aggiornate le trovate nel sito internet dedicato www.rtrophy.it

33° RALLY DELLA LANA - LE CLASSIFCHE FINALI

Nella prima gara a calendario della Serie R Italian Trophy di Zona 1, primo raggruppamento, ha visto primeggiare il pilota biellese Corrado Pinzano in coppia con Marco Zegna su Volkswagen Polo R5. In seconda posizione il valdostano Elwis Chentre con alle note Andrea Canepa ed in terza posizione il bresciano Alberto Dall' Era e Danilo Fappani, entrambi su Skoda Fabia R5 Entusiasmante nel secondo raggruppamento, il duello tra Davide Caffoni in coppia con Massimo Minazzi e Riccardo Tondina con Davide Cecchetto, tutti su Peugeot 208 R2B, risolto solo all'ultima prova speciale ad appannaggio di Caffoni. In terza posizione il sempre veloce Gianluca Quaderno con a fianco Lara Zanolo su Renault Clio R3C. Tutte le classifche aggiornate sono disponibili sul sito: www.rtrophy.it

"R ITALIAN TROPHY - RESTART" 2020

La Sport Team Equipment ha deciso di “ripartire”! A fine marzo, con grande rammarico, era stato comunicato il rinvio al 2021 della nuova Serie “R ITALIAN TROPHY” ma ora, visto il grande lavoro svolto dalla Commissione Rally nel ridisegnare un calendario gare per il secondo semestre del 2020, con grande entusiasmo la società, capitanata da Guglielmo Giacomello, ha deciso di ripartire già dalla prima gara a calendario, il 33° Rally della Lana. Il format rimarrà invariato con la suddivisione in 9 zone d’Italia, comprendente tutte le gare valide per la Coppa Rally di Zona. Vista la diminuzione delle gare, passate da 48 a 24, è stato necessario rivedere il montepremi ma conseguentemente le tasse d’iscrizione sia del 1° raggruppamento (R5-R4-R4Kit) e sia del 2° (R3-R2) sono state ridotte di 2/3 rispetto quelle stabilite inizialmente. Auspichiamo che questa importante notizia possa essere accolta positivamente da tutti i piloti che decideranno di cimentarsi nella gare della Coppa Rally di Zona e grazie anche alle loro adesioni alla Serie, si possa costruire una nuova “realtà” nel motosport italiano. Per ulteriori informazioni ed adesioni, nella sezione "Documentazione" sono già state inserire le schede iscrizioni ed il Regolamento in attesa di approvazione ACI Sport. E' attiva anche una pagina Facebook dedicata: R Italian Trophy.

Serie "R Italian Trophy" 2020 -COVID 19

L' attuale situazione relativa alla pandemia che sta colpendo il nostro paese e non solo, con le relative restrizioni in atto per la salvaguardia della salute di tutti noi, il rinvio e/o l'annullamento di numerose gare a calendario della nostra Serie con una situazione generale di grandissima incertezza su tutto il territorio nazionale, inducono,con grande tristezza, la Sport Team Equipment a rinviare all'anno 2021 la prima edizione della Serie "R Italian Trophy". A tutte le persone che credevano in questo nostro nuovo progetto ed in modo particolare alla Federazione, ai Piloti, ai Team/Preparatori, agli Organizzatori e ai Partner desideriamo esprimere il nostro grande rammarico ma purtroppo stante la situazione generale in Italia, crediamo che il rinvio sia doveroso e ci servirá per preparare nel miglior modo la stagione 2021.

REGOLAMENTO APPROVATO ACI SPORT

La Serie R ITALIAN TROPHY ha ricevuto l' ufficialità da parte di ACI Sport con l' approvazione in data odierna del regolamento sportivo. Alla sezione documentazione è stato inserito il regolamento approvato.

ELENCHI ISCRITTI ZONE

Si comunica che i nominativi degli iscritti saranno visibili dopo la data di chiusura delle iscrizioni della prima gara a calendario di ogni singola zona.

"R ITALIAN TROPHY" IN TV

Sarà Rally Dreamer Tv a dare visibilità alla nuova serie Rally Italian Trophy, nella stagione 2020 e domani sera 21 Febbraio alle ore 20.00, nel 3° appuntamento di Rally Dreamer, Guglielmo Giacomello spiegherà nei minimi dettagli il regolamento della serie.