Notizie

Notizie del sito

42° RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA - RISULTATI

VITTORIA DI MARCO SIGNOR NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, DI NICOLO’ BRUNELLO NEL 2° E DI GIOVANNI LANZALACO NEL 3° Il 42° Rallye di San Martino di Castrozza e Primiero, svoltosi il 9 e 10 settembre scorsi, è stata una gara interessante e combattuta in tutti e 3 i raggruppamenti ma anche incerta dal punto di vista meteorologico date le non ottimali condizioni atmosferiche, con la pioggia abbattutasi sugli asfalti della gara trentina sia nella giornata di venerdì e sabato. Nel 1° raggruppamento è stata “guerra aperta” tra Marco Signor navigato come sempre da Patrick Bernardi e Francesco Aragno con alle note Andrea Segir, entrambi su Skoda Fabia. Alla fine dei poco più di 92 km cronometrati ad averla la meglio è stato Marco Signor anche se ad Araldo è andato il punteggio aggiuntivo per la vittoria del maggior numero di prove speciali. Terzo gradino del podio per il vicentino Efrem Bianco in coppia con Dino Lamonato su Skoda Fabia. E’ giunto quarto, l’attuale leader della classifica del raggruppamento di zona 3, il veronese Federico Bottoni in coppia con la compagna Sofia Peruzzi su Skoda Fabia. Quinta posizione per Roberto Righetti e Diego Rossi e la loro Skoda Fabia. Purtroppo ritiratisi gli altri 3 equipaggi in sfida e precisamente Vincenzo Massa con Daniel D’Alessandro su Volkswagen Polo, Stefano Strabello con Ivan Gasparotto su Citroen C3 e Alessandro Battaglin con Selena Pagliarini su Hyundai I20. L’equipaggio composto da Nicolò Brunello e Andrea Dal Maso su Peugeot 208 rally 4 turbo si è aggiudicato la vittoria nel 2° raggruppamento anche se hanno dovuto faticare non poco contro Andrea Stizzoli e Valentina Pozzan anche loro su Peugeot 208 rally 4 turbo e lo dimostrano i pochissimi secondi (nemmeno 4) che hanno separato i 2 contendenti sul finale. Stizzoli mantiene comunque la vetta della classifica nel raggruppamento in zona 3. Terzo gradino del podio per il consolidato duo composto da Cesar Rainer e Thomas Moser sulla loro Renault Clio R3. Il siciliano Giovanni Marco Lanzalaco per l’occasione navigato dal toscano Massimo Moriconi si aggiudicano il 3° raggruppamento mettendosi alle spalle rispettivamente al 2° posto Michael Savio, attualmente al comando della zona 3, in coppia con Kay Cortina e al 3° Andrea Scalzotto con Nicola Rutigliano. Quarta posizione per Alex Lorenzato insieme a Carlo Guadagnin. Ritirato invece l’equipaggio composto da Alberto Mario Pirola con alle note Veronica Orazi. Tutti e 5 gli equipaggi hanno utilizzato le sempre più performanti Renault Clio rally 5. Prossimo appuntamento fissato per la zona 3 è il Rally 2 Valli nazionale. La gara veronese, giunta alla 40esima edizione, è in programma per il 6, 7 e 8 ottobre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

37° RALLY CITTA’ DI TORINO - RISULTATI

ELWIS CHENTRE, MATTIA BROGGI E ALBERTO GIANOGLIO VINCITORI NEI RISPETTIVI RAGGRUPPAMENTI E’ tornato a regnare il silenzio nelle Valli di Susa e di Lanzo dopo essere state prese d’assalto nel movimentato fine settimana del 9 e 10 settembre scorsi per l’edizione n. 37 del Rally Città di Torino, quinta gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 1. Elwis Chentre navigato da Massimiliano Bay su Skoda Fabia si è aggiudicato il 1° raggruppamento a seguito di un’ottima gara che gli è valsa anche il 2° posto assoluto di gara e la vittoria nella classe di appartenenza. Attualmente Chentre è saldamente al comando della classifica del raggruppamento in zona 1 quando mancano 2 gare al termine. Secondo e terzo posto rispettivamente per Stefano Giorgioni con alle note Federico Boglietti e Federico Santini in abitacolo con Marco Barsotti, entrambi su Skoda Fabia R5. Mattia Broggi insieme ad Andrea Chinaglia su Peugeot 208 rally 4 turbo si sono aggiudicati un “affollato” 2° raggruppamento, oltre che la categoria rally 4, anche se Emanuele Rosso insieme ad Andrea Ferrari su Renault Clio rally 4 turbo si sono ben comportati e alla fine il divario è stato di una quindicina di secondi appena. Rosso è comunque l’attuale leader del 2° raggruppamento di zona 1. Terza posizione per Vincenzo Torchio e Massimo Iguera su 208 rally 4 turbo. Ottimo quarto posto per Mirko Pelgantini e Diego Esposito su una sempre performante Renault Clio R3, aggiudicatisi oltretutto la classe R3. Quinta posizione per Cristiano Fenoglio e Marco Rosso su Peugeot 208 rally 4 turbo con alle loro spalle, sesti e sempre su 208 rally 4 turbo, “Lello Power” con Simone Bellanzon. Settima piazza per Silvio Pelgantini e Luca Metaldi su Renault Clio R3 e ottavo posto per Alberto ed Elisa Porello sull’unica 208 atmosferica in gara dopo i ritiri di Davide Tiziani e Matteo Nobili e di Patrich Chironi in coppia con Yannick Joly su Clio R3. Buona gara di Alberto Gianoglio e Renzo Fraschia su Renault Clio rally 5 che si sono aggiudicati il 3° raggruppamento su Alessandro Bramafarina e Fabrizio Gianotto anche loro su Renault Clio rally 5. Prossima gara, prevista per il mese di ottobre e precisamente nei giorni 1 e 2 prossimi, è il Trofeo delle Merende, penultima gara della Serie in zona 1. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

40° RALLY CASCIANA TERME - RISULTATI

VESCOVI “ASSOLUTO” NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, SARDELLI E CIOFOLO SI AGGIUDICANO IL 2° E IL 3° Il Rally di Casciana Terme, sesta gara valida in zona 6 della Serie R ITALIAN TROPHY, porta la firma di Roberto Vescovi. Il pilota parmense, in coppia con la compagna Giancarla Guzzi su Skoda Fabia, si è aggiudicato la 40esima edizione della gara pisana dopo aver disputato una gara pressoché perfetta, consolidando ulteriormente la sua leadership in zona 6, diventando quindi uno dei pretendenti al titola assoluto finale. Secondo gradino del podio e quarta posizione assoluta per Fabio Pinelli in abitacolo con Michelangelo Mancini su Skoda Fabia mentre Dawid Albert Tanozzi e Luca Ambrogi hanno portato al traguardo di Casciana la loro Skoda Fabia in terza posizione. Alle loro spalle, quarti al traguardo Leonardo Santoni e Umberto Butelli anche loro su Skoda Fabia. Quinta posizione per l’equipaggio tutto veneto composto da Vittorio Andrea Ceccato e Rudy Tessaro su Skoda Fabia. Sesto e ultimo equipaggio classificato è quello formato da Luca Artino e Andrea Gabelloni su Skoda Fabia. Giorgio Sgadò con alle note Cristian Panzani su Skoda Fabia hanno dovuto invece alzare bandiera bianca nel corso della piesse nr. 2. Ottimo il sigillo apposto da Lorenzo Sardelli e Luigi Giovacchini su Peugeot 208 rally 4 turbo e vincitori tra l’altro anche della loro categoria di appartenenza e mettendosi così alle spalle il leader della zona 6, Marco Betti con alle note Massimo Moriconi su 208 turbo, giunti secondi. Terzo gradino del podio per Paolo Moricci e Paolo Garavaldi su Renault Clio rally 4 turbo. Quarta piazza per Iuri Vigilucci e Federico Riterini con l’ultima delle 208 turbo in sfida mentre su Renault Clio R3 sono giunti in quinta posizione Giancarlo ed Irene Bubola. Sesta e settima posizione rispettivamente per Francesco Laudicina con Jonathan Pinna e per Chiara Galli e Chiara Lombardi, entrambi hanno avuto a disposizione una Peugeot 208 rally 4 in versione atmosferica. Nel 3° raggruppamento Nicolaj Ciofolo insieme a Matteo Sala e la loro Renault Clio rally 5 si sono imposti con un ottimo passo gara su Davide Puppa navigato da Christian Soriani su Renault Clio rally 5. Gara davvero sfortunata per Paola Fedi e Luisa Lanera che hanno disputato solo la prima speciale e poi costrette al ritiro per problemi fisici. Appuntamento fissato ora per il primo fine settimana del mese di ottobre con l’edizione nr. 43 del Rally Città di Pistoia. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

15° RALLY VALLE DEL SOSIO - RISULTATI

BIS DI MARCO POLLARA NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, ROSARIO CANNINO VINCITORE NEL 2° La 15esima edizione del Rally Valle del Sosio segna la conclusione della Serie R ITALIAN TROPHY in zona 8 prima dell’ultima gara in calendario, come per tutte le altre zone, il Rally del Lazio e di Cassino in programma nel primo fine settimana di novembre. Un’edizione che ha visto Marco Pollara, in coppia con Daniele Mangiarotti su Skoda Fabia, bissare la vittoria assoluta già ottenuta nel 2021. Con il punteggio acquisito Pollara conduce saldamente la classifica di zona 8 del 1° raggruppamento e come sopraccitato andrà a Cassino a giocarsi posizioni di vertice in chiave assoluta. Nel 1° raggruppamento vi era in gara anche Carmelo Galipò insieme a “Davis” su Skoda Fabia che però purtroppo è stato costretto al ritiro. Nel 2° raggruppamento, a giochi praticamente fatti per quanto riguarda la classifica della zona, dove troviamo Rosario Cannino saldamente al comando nel 2° raggruppamento in virtù anche dei punti conquistati proprio alla gara palermitana in coppia con Giuseppe Buscemi sulla loro Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Ora lunga pausa nell’attesa della gara frusinate che sarà la finale Nazionale per la Coppa Rally di Zona, mentre, come già sopraccitato per la Serie, sarà la gara conclusiva valida per ogni singola zona. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

57° RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA - RISULTATI

SIGNOR CONQUISTA IL 1° RAGGRUPPAMENTO, MARTINIS SI IMPONE NEL 2°, ZANIN SI AGGIUDICA IL 3° Con la disputa del 57° Rally del Friuli Venezia Giulia è andata in archivio anche la quarta gara valida per la Serie R ITALIAN TROPHY e per la Coppa Rally di Zona 4. Dopo aver fatto tappa in pianura a Scorzè gli equipaggi sono tornati a gareggiare fra gli splendidi monti che offre la regione friulana. Nel 1° raggruppamento, avvincente è stata la sfida tra Filippo Bravi e Marco Signor e quando la gara sembrava oramai saldamente nelle mani di Bravi ci si è messa di mezzo la sfortuna “colpendo” il friulano proprio sull’ultima prova speciale. Strada spianata quindi per Marco Signor in coppia con Patrick Bernardi su Skoda Fabia che in virtù dei punti conquistati passa a condurre la zona 4 nel raggruppamento. Seconda posizione per un ottimo Claudio De Cecco per l’occasione navigato da Annapaola Serena su Huyndai I20 e terzo sono giunti a Cividale Paolo Pesavento e Flavio Zanella su Skoda Fabia. Quarta piazza quindi per Filippo Bravi su Hyundai I20 insieme a Enrico Bertoldi. Nel 2° raggruppamento a farla da padrone è stato il duo composto da Fabrizio Martinis con la moglie Valentina Boi su Peugeot 208 rally 4 turbo, vincendo oltre che il raggruppamento anche la categoria. Alle loro spalle, ottimo il passo gara del giovane Stefano Facchin in coppia con Stefano Lovisa su Peugeot 208 rally atmosferica, aggiudicatari anche della categoria “atmosferiche”. Terzo gradino del podio per Matteo Duca insieme a Giorgia Tullio sempre su 208 atmosferica. Quarta piazza per Alessandro Lusso navigato da Angelo Mirolo che in questa gara ha utilizzato una Peugeot 208 turbo. Ritiri per gli 3 equipaggi in sfida nel raggruppamento e precisamente per Renzo Rampazzo in coppia con Michael Guglielmi e la loro Renault Clio R3, per Matteo De Sabbata con alle note Giulia Barbiero su 208 turbo e per Roberto Petozzi in abitacolo con Eros Zanetti su 208 atmosferica. Il 3° raggruppamento è andato a Marco Zanin in coppia con Christian Camazzola mentre Matteo Doretto navigato da Iuri De Felice ha dovuto accontentarsi del secondo gradino del podio soprattutto per colpa di una foratura che lo ha attardato nel corso della terza prova speciale. Comunque anche in questa occasione i 2 giovanissimi hanno dato vita ad una bella gara con le loro performanti Renault Clio rally 5. Con la gara friulana la zona 4 ora “riposerà” per qualche tempo in attesa del mese di novembre quando verrà disputato il Rally del Lazio e di Cassino, che ricordiamo essere per la Serie R ITALIAN TROPHY, ultima gara valida per ogni singola zona e che assegnerà i titoli assoluti nei tre raggruppamenti. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

45° RALLY 1000 MIGLIA - RISULTATI

SPATARO SI AGGIUDICA IL 1° RAGGRUPPAMENTO, CAMBIAGHI SVETTA NEL 2° E CRAVIOTTO SI IMPONE NEL 3° Andrea Spataro, navigato da Alessia Muffolini su Skoda Fabia si aggiudicano il 1° raggruppamento ed in virtù dei punti conquistati in questa 45esima edizione del rally 1000 Miglia, ultima gara di zona 2 prima del Rally del Lazio, Spataro passa a condurre il raggruppamento “scavalcando” Luca Fiorenti. Nel 2° raggruppamento bella lotta tra Moreno Cambiaghi e Federico Gangi, entrambi su Renault Clio R3; alla fine a spuntarla è stato Cambiaghi in coppia con Giulia Paganoni, aggiudicandosi anche la vittoria di classe. Seconda piazza quindi per Federico Gangi in coppia con Christian Trivellato, attardati con la “complicità” di una foratura. Su Peugeot 208 rally 4 turbo Mauro Scotto e Andrè Perrin conquistano un ottimo terzo posto nel raggruppamento. Netta vittoria per Davide Craviotto in abitacolo con Fabrizio Piccinini su Renault Clio rally 5 che acquisiscono punti preziosissimi sia per la classifica di zona e sia per quella assoluta. Secondo posto sempre su Clio rally 5, per Federico Crippa con alle note Giulia Cefis. Sfortunata la gara del terzo equipaggio al via, quello composto da Michel della Maddalena e Daniele Fomiatti su Renault Clio rally 5, costretti al ritiro nelle primissime battute di gara. La zona 2, per ora, si ferma in attesa del mese di novembre quando si svolgerà il Rally del Lazio e di Cassino, competizione che per la Coppa Rally di Zona sarà la finale nazionale mentre per la Serie R ITALIAN TROPHY, come da regolamento, è gara valida per tutte le zone. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

5° RALLY DI SALSOMAGGIORE TERME - RISULTATI

ANTONIO RUSCE, PIER FRANCESCO VERBILLI E DAVIDE CAGNI SI AGGIUDICANO I RISPETTIVI RAGGRUPPAMENTI Sabato 6 e domenica 7 agosto si è svolta la quinta edizione del Rally di Salsomaggiore Terme. La manifestazione “termale” ha coinciso con la terza gara della Serie R ITALIAN TROPHY e del C.R.Z. di Zona 5 ed è stata un’edizione “affascinante” ma difficile per le avverse condizioni meteo che hanno caratterizzato i giorni di gara. Nel 1° raggruppamento ad imporsi è stata la coppia formata da Antonio Rusce e Giulia Paganoni su Skoda Fabia; con un ottimo “passo” gara il reggiano è salito sul 3° gradino del podio assoluto sfiorando la medaglia d’argento. Alle spalle di Rusce, 2° nel raggruppamento, Franco Rossi navigato per l’occasione da Alessandra Avanzi su Hyundai I20. Sfortunata la gara di Gianluca Tosi e Alessandro Del Barba “appiedati” alla quinta prova speciale per problemi meccanici alla loro Skoda Fabia. Molto amara anche la gara di Marco Belli e Andrea Albertini su Skoda Fabia, costretti ad “alzare bandiera bianca” quasi sul finire della competizione. Pier Francesco Verbilli e Marinella Bonaiti con la loro Renault Clio R3 si sono imposti nel 2° raggruppamento mettendosi alle spalle rispettivamente Alessio Bellan navigato da Silvia Croce su Peugeot 208 rally, giunti secondi al traguardo di Salsomaggiore e Federico Francia in coppia con Mauro Marchiori sempre su 208 turbo, che hanno chiuso in terza posizione. Ritiro, purtroppo, per Massimo Turrini e Mirco Bucciarelli su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Nel 3° raggruppamento Davide Cagni e Stefano Palù e la loro Renault Clio rally 5 sono giunti primi al traguardo di Salsomaggiore anche se la lotta è stata molto serrata con gli altri 2 equipaggi in sfida. Secondo gradino del podio per Filippo Visconti in abitacolo con Filippo Gravaghi e terzo per Alex Ferrari con alle note Alex Paoli, attardato da un paio di forature che gli hanno fatto perdere secondi preziosi. Circa 2 mesi di stop prima della prossima gara in zona 5, dove per la prossima competizione in programma dovremo attendere la fine del mese di settembre per la 50esima edizione del Rally Città di Modena. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

19° RALLY CITTA’ DI SCORZE’ - RISULTATI

FILIPPO BRAVI SI AGGIUDICA IL 1° RAGGRUPPAMENTO, DI FORZA SI IMPONE GIACOMO PASA NEL 2° E MARCO ZANIN NEL 3° L’edizione nr. 19 del Rally Città di Scorzè, terza gara della Zona 4 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona, ha dato risultati importanti in tutti i raggruppamenti. Nel 1° raggruppamento, al termine di una gara sempre al vertice, ha visto il duo formato da Filippo Bravi ed Enrico Bertoldi su Hyundai I20 staccare oltre che la vittoria nel raggruppamento anche il 3° posto assoluto del podio della gara veneziana, che, nonostante il percorso di gara sia totalmente in pianura, ha confermato essere impegnativa e selettiva. Secondo posto di raggruppamento per Paolo Pesavento e Flavio Zanella su Skoda Fabia mentre Claudio De Cecco, che per l’occasione era navigato dalla figlia Lisa, ha dovuto prematuramente abbandonare la competizione. Giacomo Pasa in coppia con Andrea Brugnaro su Peugeot 208 rally 4 turbo si è aggiudicato oltre che il 2° raggruppamento anche la vittoria nella classe rally4. Seconda posizione per un ottimo Stefano Facchin navigato dal fidato Stefano Lovisa, che si è aggiudicato anche la vittoria fra le vetture rally4 atmosferiche. Terza posizione per Renzo Rampazzo sulla sua Renault Clio R3 navigato da Michael Guglielmi. Con questa vittoria Pasa consolida ulteriormente la sua leadership del raggruppamento in zona 4. Nel 3° raggruppamento, i “ragazzini terribili” l’hanno fatta da padrone con Marco Zanin navigato da Christian Camazzola impostosi davanti a Matteo Doretto in coppia con Massimo Falomo. Terzo piazza per Roberto Maddalosso navigato per l’occasione da Silvia Mosena. Tutti e 3 gli equipaggi hanno gareggiato con le sempre più performanti Renault Clio Rally 5. Le competizioni in zona 4 proseguono con la quarta gara in programma: il sempre affascinante e importante Rally del Friuli Venezia Giulia giunto alla sua 57esima edizione, che si svolgerà nei giorni 2 e 3 settembre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

35° RALLY LANA - RISULTATI

NUOVA AFFERMAZIONE DI ELWIS CHENTRE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, MATTIA PIZIO SI IMPONE NEL 2°, OTTIMA GARA DI MARCO VARETTO NEL 3° Il Rally Lana edizione numero 35, quarta gara della Serie per la zona 1, ha decretato ancora una volta come vincitore nel 1° raggruppamento, l’equipaggio composto da Elwis Chentre e Fabio Grimaldi su Skoda Fabia. Con i punti acquisiti nella gara biellese Chentre consolida ulteriormente la sua leadership nella classifica di zona 1. Secondo gradino del podio nel raggruppamento per Davide Caffoni in coppia con Massimo Minazzi su Skoda Fabia. Buono il passo gara di Massimo Marasso assieme a Luca Pieri su Skoda Fabia che gli è valso la conquista della terza posizione. Quarta piazza per il toscano Federico Santini navigato da Marco Barsotti sempre su Skoda Fabia, seguiti in quinta posizione al traguardo di Biella, dal duo formato da Pierangelo Tasinato e Mattia Nicastri su Skoda Fabia. Decisamente sfortunata la gara di Jacopo Araldo e Daniele Araspi su Hyundai I20 costretti a dare forfait nel corso dell’ultima prova speciale. Mattia Pizio con Paolo Tozzini su Peugeot 208 rally 4 turbo si sono aggiudicati la vittoria nel 2° raggruppamento a seguito di una gara praticamente sempre al vertice. Molto interessante la lotta per la conquista della seconda e terza posizione, dove Mirko Pelgantini con Simone Ravandoni su Renault Clio R3 hanno “battagliato” a suon di secondi con la coppia formata da Gianluca Quaderno e Lara Zanolo anche loro su Renault Clio R3; alla fine Pelgantini è giunto 2° aggiudicandosi i punti aggiuntivi per la vittoria di classe e Quaderno 3°, destinatario del punteggio aggiuntivo previsto per la vittoria del maggior numero di prove speciali. L’attuale leader della classifica di zona 1, Emanuele Rosso navigato da Andrea Ferrari su Renault Clio Rally 4 è giunto 4° al traguardo. Buona la prestazione di Davide Tiziani insieme a Matteo Nobili su Peugeot 208 rally 4 in versione atmosferica che, per quanto riguarda la Serie, si sono aggiudicati la vittoria nella categoria “atmosferiche”. Chiude in sesta posizione e ultimo equipaggio ad aggiudicarsi punti, è quello formato da Patrich Chironi e Yannick Joly su Renault Clio R3. Gara totalmente da dimenticare per Mattia Broggi e Andrea Chinaglia su Peugeot 208 rally 4 turbo. Nel 3° raggruppamento, Marco Varetto in coppia con Vittorio Bianco su Renault Clio rally 5 si sono resi protagonisti di una brillantissima prestazione che oltretutto gli è valsa oltre che a vincere la sfida con i diretti concorrenti del Trofeo Clio Trophy Italia, anche un ottimo piazzamento nella classifica assoluta di gara mettendo in riga parecchie vetture “più potenti” della loro Clio. La zona 1 proseguirà con l’edizione numero 37° del Rally Città di Torino in programma nei giorni 9 e 10 settembre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

57^ COPPA CITTA’ DI LUCCA - RISULTATI

VITTORIE PER LUCA PANZANI, MARCO BETTI E NICOLAJ CIOFOLO NEI RISPETTIVI RAGGRUPPAMENTI La quinta gara di zona 6 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona ha decretato i suoi vincitori. Sugli asfalti toscani della 57^ Coppa Città di Lucca, Luca Panzani e Francesco Pinelli su Skoda Fabia si sono aggiudicati la vittoria nel raggruppamento oltre che il 2° gradino del podio assoluto di gara. Terzi assoluti e secondi di raggruppamento per gli attuali leader della classifica di zona 6 Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi su Skoda Fabia. Terza e quarta posizione rispettivamente per Fabio Pinelli navigato da Francesco Magrini e per Federico Rossi in coppia Giuseppe Bernardi; entrambi gli equipaggi hanno avuto a disposizione vetture Citroen C3. Quinto posto per Vittorio Andrea Ceccato con alle note Rudy Tessaro su Skoda Fabia e sesta posizione per Giorgio Sgadò e Cristian Panzani sempre con una Skoda Fabia. Avvincente la gara nel 2° raggruppamento, dove gli equipaggi non si sono risparmiati “dandosele” a colpi di secondi. Al traguardo di Lucca è giunto primo l’equipaggio formato da Marco Betti e Massimo Moriconi su Peugeot 208 rally 4 turbo. Alle loro spalle per poco più di una dozzina di secondi, Lorenzo Sardelli navigato da Luigi Giovacchini sempre su 208 turbo mentre sul 3° gradino del podio è salita la coppia new entry nella Serie, formata da Maurizio Billocci e Alessio Migliorati anche loro su 208 rally 4 Turbo come pure i quarti classificati, Lorenzo Ancillotti e Sandro Senesi. Gara decisamente non fortunata per Giancarlo ed Irene Bubola e per la loro Renault Clio R3, costretti al ritiro nel corso della seconda piesse e per Paolo Moricci e Paolo Garavaldi su Renault Clio rally 4 turbo, ritiratisi dopo solo 3 prove speciali. Nel 3° raggruppamento, tutti 3 gli equipaggi in sfida hanno avuto a disposizione le nuove Renault Clio rally 5 e ad aggiudicarsi la vittoria oltre che del raggruppamento anche del maggior numero di piesse e di classe, è stato il lombardo Nicolaj Ciofolo navigato da Matteo Sala. Seconda posizione e prima gara con la nuova berlinetta francese per Davide Puppa in coppia con Christian Soriani. Terzo gradino del podio per Silvio Nevischi con alle note Luca Vitelli. Sesta e prossima gara in programma in zona 6 è il Rally di Casciana Terme, giunto alla quarantesima edizione e previsto nei giorni del 3 e 4 settembre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

22° RALLYE DEI NEBRODI - RISULTATI

NEL SEGNO DI MARCO POLLARA La 22esima edizione del Rallye dei Nebrodi porta la firma di Marco Pollara e Daniele Mangiarotti e della loro Skoda Fabia evo. La gara siciliana, svoltasi il 16 e 17 luglio scorsi, ha coinciso con la seconda gara della Serie R ITALIAN TROPHY in zona 8. La gara di Pollara e Mangiarotti non è mai stata in dubbio dato che l’equipaggio è praticamente sempre stato saldamente al vertice della classifica. Sempre nel 1° raggruppamento, ottima anche la prestazione di Fabio Angelucci con alle note Massimo Cambria su Skoda Fabia evo, ottimi terzi assoluti e secondi di raggruppamento. Molto sfortunata la gara dei siciliani Rosario Cannino in abitacolo con Giuseppe Buscemi su Peugeot 208 rally 4 atmosferica, unico equipaggio presente nel 2° raggruppamento, costretti al ritiro nel corso della terza prova speciale. Appuntamento fissato per il primo fine settimana del mese di agosto con la 19esima edizione del Rally del Tirreno, terza gara a calendario della Serie in zona 8. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

9° RALLY DEL MATESE - 7° RALLY DEL MEDIO VOLTURNO - RISULTATI

FRANCESCO RIZZELLO SI AGGIUDICA LA GARA, FRANCESCO TUZZOLINO FA SUO IL 2° RAGGRUPPAMENTO Nei giorni di sabato 9 e domenica 10 luglio scorsi sono tornati a rombare i motori nella zona della pianura campana in provincia di Caserta e all’ombra del massiccio del Matese, per la nona edizione del Rally del Matese - 7° Rally del Medio Volturno, in quella che è stata la quarta gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 7. Nel 1° raggruppamento c’erano tutte le premesse per una gara al vertice dei 2 equipaggi in sfida e così è stato: Francesco Rizzello e Gabriele Passaseo su Skoda Fabia hanno vinto l’assoluta ma con Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani su Skoda Fabia che hanno lottato fino all’ultimo chilometro giungendo secondi assoluti a poco più di 10 secondi da Rizzello. Con questo 2° posto Tribuzio consolida la sua leadership nella classifica della zona 7 della Serie. Anche nel 2° raggruppamento è stata lotta aperta fino all’ultimo minuto di gara dove a spuntarla è stato il siciliano Francesco Tuzzolino con Luigi Aliberto alle note su Peugeot 208 rally 4 turbo che hanno ingaggiato “un duello” entusiasmante con il duo composto da Riccardo Di Iuorio con alle note Antonino Marino su Peugeot 208 rally 4 turbo. Il distacco finale tra i 2 la dice lunga su quanto è stata serrata la lotta, i 2 sono arrivati al traguardo di Piedimonte Matese separati solo da 4,5 secondi. Terzo gradino del podio per Gianni Stracqualursi e Lucio Fiorentino Iscaro sempre su Peugeot 208 rally 4 turbo. Chiude in quarta posizione la coppia formata da Gabriele Recchiuti e Nicolò Lazzarini su Peugeot 208 rally 4 in versione atmosferica. La zona 7 avrà ora un lungo stop fino all’ultimo fine settimana del mese di settembre, precisamente il 24 e 25, dove andrà in scena il 12° Rally Porta del Gargano. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

8° RALLY VALLI DELLA CARNIA - RISULTATI

ASSOLO DI MARCO SIGNOR NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, GIACOMO PASA SI IMPONE NEL 2°, OTTIMO MARCO DORETTO NEL 3° L’ottava edizione del Rally Valli della Carnia, svoltosi nei giorni di sabato 2 e domenica 3 luglio scorsi, porta la firma dell’equipaggio composto da Marco Signor e Patrick Bernardi e della loro Skoda Fabia. Gara esemplare del pilota trevigiano che sin dalla prima prova speciale ha dimostrato le sue “bellicose” intenzioni di vittoria: e così è stato. Bottino pieno infatti con vittoria assoluta, vittoria di classe R5 e vittoria nel 1° raggruppamento della Serie R ITALIAN TROPHY, in questa che è stata la seconda gara in zona 4. Secondo gradino del podio, sia assoluto che della Serie, per Filippo Bravi ed Enrico Bertoldi su Hyundai I20 che si sono così riscattati dalla sfortunata gara a Piancavallo. Completano il podio assoluto e della Serie, Rudy Andriolo in coppia con Manuel Menegon su Skoda Fabia, giunti terzi al traguardo di Ampezzo. Buona gara e quarta piazza per l’altra Hyundai I20 condotta da Claudio De Cecco con alle note Giovanni Campeis. Quinta posizione per l’equipaggio formato da Paolo Pesavento e Flavio Zanella su Skoda Fabia. Chiude la classifica del 1° raggruppamento in sesta posizione il duo formato da Enrico Zille e Franco Durat su Ford Fiesta. Ad aggiudicarsi la vittoria nel 2° raggruppamento è stato l’equipaggio composto da Giacomo Pasa e Andrea Brugnaro su Peugeot 208 rally 4 turbo che con una gara regolare sono riusciti a mettersi alle spalle Matteo De Sabbata e Giulia Barbieri in seconda posizione e Fabrizio Martinis in abitacolo con Valentina Boi, terzi al traguardo di Ampezzo. Entrambi gli equipaggi hanno gareggiato su Peugeot 208 rally 4 turbo e stessa tipologia di vettura anche per la coppia composta da Giampaolo Bizzotto e Sandra Tommasini, quarti nella Serie e autori di una brillantissima rimonta. Roberto Petozzi insieme a Eros Zanetti su Peugeot 208 rally 4 atmosferica si sono aggiudicati la quinta posizione per un soffio sui sesti classificati, i friulani Stefano Facchin e Stefano Lovisa anche loro su 208 rally 4 atmosferica, vincitori comunque del maggior numero di piesse nella loro categoria. Settima posizione per il “ragazzo” Renzo Rampazzo che ha condiviso l’abitacolo della sua Clio R3 con Michael Guglielmi. Ottava, nona e decima posizione, rispettivamente per Alessandro Lusso in coppia con Angelo Mirolo, Matteo Duca con alle note Giorgia Tullio e Thomas Sanapo navigato da Alberto Speranza, tutti su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Nel 3° raggruppamento, il giovanissimo Matteo Doretto in coppia con Iuri De Felice su Renault Clio rally 5 sono stati autori di una gara al top, che gli è valsa anche la vittoria di gruppo RC5N, mettendo “in riga” ben oltre 20 equipaggi. La carovana della quarta zona si sposta ora nella gara in pianura più calda della stagione, il 19° Rally Città di Scorze, in programma per il 6 e 7 agosto prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

38° RALLY DELLA LANTERNA - 6° RALLY VAL D’AVETO - RISULTATI

ALBERTO BIGGI, MICHELE GUASTAVINO E DAVIDE CRAVIOTTO VINCITORI DEI RISPETTIVI RAGGRUPPAMENTI La Val d’Aveto ha ospitato nei giorni 2 e 3 luglio scorsi la 38esima edizione del Rally della Lanterna -6° Rally Val d’ Aveto, quarta gara valida della Serie R ITALIAN TROPHY e del CRZ di zona 2. Nel 1° raggruppamento gara in solitaria per Alberto Biggi con alle note Andrea Segir su Volkswagen Polo, giunti al traguardo di Allegrezze con un ottimo 7° posto assoluto. Vittoria per Michele Guastavino e Laura Bottini su Peugeot 208 rally 4 turbo nel 2° raggruppamento che sono riusciti a mettersi alle spalle per pochissimi secondi Federico Gangi con alle note Christian Trivellato su Renault Clio R3. Terzo gradino del podio per Luigi Giacobone che ha condiviso l’abitacolo della sua Clio Rally 4 turbo con Mattia Domenichella. Quarta posizione per l’equipaggio tutto elvetico formato da Davide Chiappa e Gea Daldini su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. L’elenco si chiude con quinto posto di Mauro Scotto in coppia con Filippo Alicervi su Peugeot 208 rally 4 turbo. Sfortunata invece la gara di Elio Minetti con a fianco Maurizio Cislaghi su 208 rally 4 turbo, costretti al ritiro poco prima del traguardo. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento, netta vittoria di Davide Craviotto in abitacolo con Fabrizio Piccinini su Federico Crippa in coppia con Giulia Cefis, entrambi gli equipaggi hanno utilizzato una Renault Clio rally 5. Prossimo appuntamento della zona è fissato per l’ultimo fine settimana del mese di agosto con la 45esima edizione del Rally 1000 Miglia. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

14° RALLY DI REGGELLO - CITTA’ DI FIRENZE - RISULTATI

VITTORIA ASSOLUTA PER ROBERTO VESCOVI, MARCO BETTI E FILIPPO BONECHI SI AGGIUDICANO I RISPETTIVI RAGGRUPPAMENTI Spenti i riflettori sulla 14esima edizione del Rally di Reggello - Città di Firenze è tempo di verdetti per quella che è stata la quarta gara a calendario della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 6. Il verdetto del 1° raggruppamento è netto: prima vittoria assoluta in carriera per Roberto Vescovi navigato dalla compagna, esperta navigatrice Giancarla Guzzi su Skoda Fabia. Vescovi si è nettamente aggiudicato la gara vincendo tutte le 6 prove speciale del rally. Seconda posizione sia nel raggruppamento e sia “assoluta” per Fabio Pinelli e Michelangelo Mancini su Skoda Fabia. Terzo gradino del podio per quanto riguarda il raggruppamento per il duo formato da Nicola Fiore e Alessio Natalini su Skoda Fabia. Quarta posizione e sempre su Skoda Fabia l’equipaggio composto da Dawid Albert Tanozzi e Irene Bubola. Giunti quinti al traguardo di Cascia di Reggello i veneti Vittorio Andrea Ceccato con alle note Rudy Tessaro su Skoda Fabia. Sesto posto per un altro consolidato equipaggio, quello composto da Susanna Mazzetti e Alessio Santini anche loro su Skoda Fabia. Da segnalare purtroppo il ritiro dei toscani Leonardo Santoni e Umberto Butelli e la loro Skoda Fabia. Nel 2° raggruppamento, netta vittoria per Marco Betti e Massimo Moriconi su Peugeot 208 rally 4 turbo, i quali si sono aggiudicati tutte le 6 prove speciali del rally e staccando anche la vittoria nella classe “rally 4”. Seconda posizione per il gentleman driver toscano Paolo Moricci con alle note il “fidato” Paolo Garavaldi e la loro nuova Renault Clio rally 4 turbo. Terza piazza ma a pochissimi secondi dalla seconda posizione per Lorenzo Sardelli e Luigi Giovacchini su Peugeot 208 rally 4 turbo. Stefano Gaddini e Iacopo Innocenti su Peugeot 208 rally 4 turbo hanno concluso la gara in quarta posizione. Ritiri per Chiara Galli e Chiara Lombardi su Peugeot 208 rally 4 atmosferica e per Francesco Laudicina e Jonathan Pinna su Fiat Punto R3D. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento la vittoria è andata all’equipaggio composto da Filippo Bonechi in coppia con Marco Cappai ma con l’altro equipaggio in sfida composto da Paola Fedi in abitacolo con il “consorte” Andrea Volpi che ha lottato fino all’ultimo chilometro di tratto cronometrato, dando vinta ad una bella lotta a “colpi di prove speciali”. Entrambi gli equipaggi hanno utilizzato la Renault Clio rally 5. La zona proseguirà con la 57esima edizione del rally Coppa Città di Lucca, quinto appuntamento a calendario della Serie in zona 6, in programma per il 29 e 30 luglio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

16° RALLY DI ALBA - RISULTATI

VITTORIE NETTE PER ELWIS CHENTRE, EMANULE ROSSO E MARCO VARETTO NEI RISPETTIVI RAGGRUPPAMENTI L’edizione numero 16 del Rally di Alba che ha rappresentato per la Serie R ITALIAN TROPHY, il terzo appuntamento stagionale di Zona 1, ha visto nei 3 raggruppamenti vittorie nette per Chentre, Rosso e Varetto. Nel 1° raggruppamento, dove tutti gli equipaggi iscritti hanno partecipato su Skoda Fabia, Elwis Chentre e Fabio Grimaldi con un’ottima gara sono arrivati al traguardo di Alba staccando anche il 2° posto. Secondo posto di raggruppamento e 3° assoluto di gara per Jacopo Araldo e Daniele Araspi. Terza piazza nel raggruppamento per Federico Santini e Marco Barsotti. Quarta posizione per Pierangelo Tasinato in coppia con Mattia Nicastri. Nel 2° raggruppamento Emanuele Rosso e Andrea Ferrari su Renault Clio rally 4 turbo hanno fatto man bassa vincendo il raggruppamento della Serie, la classe rally 4 e il gruppo RC4N anche se la lotta è stata molto serrata con Mattia Pizio in coppia con Paolo Tozzini su Peugeot 208 rally 4 turbo, giunti secondi a meno di 10” da Rosso. Terza posizione per Vincenzo Torchio e Mauro Carlevero su Peugeot 208 rally 4 turbo; stessa tipologia di vettura anche per l’equipaggio 4° classificato formato da Cristiano Fenoglio e Marco Rosso. Quinta piazza per la Renault Clio R3 condotta da Gianluca Quaderno in coppia con Lara Zanolo, vincitori tra l’altro, della loro categoria di appartenenza. “Lello Power” e Simone Bellanzon su Peugeot 208 rally 4 turbo hanno tagliato il traguardo in sesta posizione. Settima piazza per Silvio Pelgantini in coppia con Luca Metaldi su Renault Clio R3. Ottava posizione per Alberto Porello con Anna Adriano su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Sfortunata gara per gli aostani Patrich Chironi e Joly Yannick su Renault Clio R3, ritiratisi dopo la prova speciale nr. 5. Nel 3° raggruppamento, dove tutti gli equipaggi hanno partecipato con Renault Clio rally 5, Marco Varetto e Vittorio Bianco hanno nettamente svettato aggiudicandosi oltre che il maggior numero di prove speciali anche la loro categoria di appartenenza. Seconda e terza posizione per gli equipaggi “freschi” iscritti alla Serie rispettivamente Alberto Gianoglio in coppia con Vilma Grosso e Mattia Secchi con alle note Duilio Fondra. Gara totalmente da dimenticare per Alessandro Bramafarina e Fabrizio Gianotto costretti al ritiro per un’uscita di strada nel corso della prima piesse. Il prossimo appuntamento in zona 1 è fissato con il 35° Rally Lana in programma nell’ultimo fine settimana del mese di luglio. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

9° RALLY TERRA DI ARGIL - RISULTATI

SI IMPONGONO CARMINE TRIBUZIO NEL 1° RAGGRUPPAMENTO E FRANCESCO TUZZOLINO NEL 2° Archiviata la nona edizione del Rally Terra di Argil disputatasi sabato 18 e domenica 19 giugno scorsi, i verdetti della terza gara di zona 7 della Serie R Italian Trophy hanno decretato, nel 1° raggruppamento, la vittoria di Carmine Tribuzio in coppia Fabiano Cipriani su Skoda Fabia R5, autori di una brillantissima gara dove sono riusciti ad aggiudicarsi la vittoria assoluta. Secondo gradino del podio per Stefano Liburdi e Valerio Silvaggi su Hyundai I20. Ritiro invece per Enrico Girardi e Gianluca Esposito e la loro Skoda Fabia. Nel 2° raggruppamento ad avere la meglio è stato l’equipaggio composto dal siciliano Francesco Tuzzolino e Marine Mylene Delon su Peugeot 208 rally 4 turbo. Secondo posto per Gianni Stracqualursi e Lucio Fiorentino Iscaro sempre su Peugeot 208 rally 4 turbo e terza posizione per Gabriele Recchiuti e Nicolò Lazzarini su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Le gare in zona 7 proseguiranno con l’edizione n. 9 del Rally del Matese in programma per i giorni 9 e 10 luglio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

38° RALLY DELLA MARCA - RISULTATI

SI IMPONGONO NEI RISPETTIVI RAGGRUPPAMENTI MARCO SIGNOR, ANDREA STIZZOLI E GIOVANNI LANZALACO La 38esima edizione del Rally della Marca, quarta gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 3, ha incoronato i suoi vincitori! Nel 1°, si è imposto il duo formato da Marco Signor e Patrick Bernardi su Skoda Fabia, autori di un’ottima gara, concedendo solo una prova speciale ai diretti avversari di raggruppamento e giungendo al traguardo di Conegliano con il 3° posto assoluto di gara. Settimi assoluti e 2° posto nel raggruppamento per Efrem Bianco navigato da Dino Lamonato su Skoda Fabia, che con la conquista di questi preziosi punti accorciano ulteriormente il divario dall’attuale leader di classifica, Federico Bottoni che in coppia con Sofia Peruzzi su Skoda Fabia è giunto in terza posizione conquistando punti importanti in chiave assoluta del raggruppamento. Quarta piazza per Francesco Aragno e Andrea Segir sempre su Skoda Fabia. 5° posto per Giovanni Costenaro, navigato per l’occasione da Pietro Elia Ometto su Skoda Fabia. Sesta piazza per Stefano Strabello che ha condiviso l’abitacolo della sua Citroen C3 con Ivan Gasparotto. Settima posizione per i laziali Vincenzo Massa e Daniel D’Alessandro su Skoda Fabia. Gara dal sapore molto amaro per Corrado Pinzano e Marco Zegna su Volkswagen Polo costretti al ritiro durante il trasferimento che li avrebbe condotti all’ultima prova speciale. Nel 2° raggruppamento, nelle primissime piesse è stata lotta aperta tra Andrea Stizzoli in coppia con Valentina Pozzan e Nicolò Brunello con Andrea Dal Maso, entrambi in gara su Peugeot 208 rally 4 turbo. Alla fine però, complice anche un po’ di sfortuna avuta da Brunello, ha avuto la meglio Stizzoli che incrementa ulteriormente il punteggio in classifica generale. Terza posizione per Giovanni De Menego insieme a Simone Minuzzo su 208 rally 4 atmosferica. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento dove tutti gli equipaggi in sfida hanno battagliato a bordo di Renault Clio Rally 5, i siciliani Giovanni Marco Lanzalaco e Antonio Marchica hanno ottenuto la vittoria imponendosi su tutti gli altri pretendenti a cominciare dal 2° classificato per 19”, l’equipaggio composto da Andrea Scalzotto e Nicola Rutigliano. 3° posto per Nicola Schileo e Flavio Garella. Quarta posizione per il giovanissimo Alex Lorenzato in abitacolo con Carlo Guadagnin. 5° posto per Michael Savio e Nicolò De Bernardini, che consolida ulteriormente la sua posizione in classifica della zona. Chiudono l’elenco in sesta piazza Alberto Pirola con alle note Chiara Corso. Il prossimo appuntamento con la zona 3 è fissato con la 42esima edizione del Rallye San Martino di Castrozza in programma nei giorni 17 e 18 settembre. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

65° COPPA VALTELLINA - RISULTATI

GIANLUCA VARISTO, MORENO CAMBIAGHI E FEDERICO CRIPPA SI AGGIUDICANO I RISPETTIVI RAGGRUPPAMENTI Gli impegnativi asfalti delle prove speciali che caratterizzano la Coppa Valtellina, gara di lungo corso, giunta infatti alla 65esima edizione, si sono dimostrati ancora una volta molto selettivi e hanno visto le vittorie di Gianluca Varisto nel 1° raggruppamento, di Moreno Cambiaghi nel 2° e di Federico Crippa nel 3° in quella che è stata la terza gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 2. Nel 1° raggruppamento dedicato alle vetture R5, come già citato, vittoria del valtellinese Varisto in coppia con Ramon Baruffi che con una brillante gara hanno ottenuto anche un ottimo 5° posto assoluto. Brillante 2° posto di raggruppamento e 10° assoluto per Luca Fiorenti in coppia con Giancarla Guzzi su Skoda Fabia. Moreno Cambiaghi e Giulia Paganoni e la loro Renault Clio R3 hanno svettato nel 2° raggruppamento e con questa vittoria Cambiaghi consolida ulteriormente la sua leadership nella classifica generale del raggruppamento. Alle loro spalle, ottima gara dell’equipaggio composto da Igor Rainoldi e Daniele Pozzi su Renault Clio rally 4 turbo seguita in terza posizione dall’altra Clio R3 “aspirata” in gara, quella condotta da Federio Gangi e Christian Trivellato. Chiude il raggruppamento al 4° posto il duo formato da Mauro Scotto e Simone Beviacqua su Peugeot 208 rally 4 turbo. Nel 3° raggruppamento vittoria in solitaria per Federico Crippa e Giulia Cefis su Renault Clio rally 5. La carovana della zona ritorna in Liguria per il 38° Rally della Lanterna, in programma per i giorni 2 e 3 luglio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

39° RALLY DEGLI ABETI E DELL’ ABETONE - RISULTATI

NEL 1° RAGGRUPPAMENTO NETTA VITTORIA DI ROBERTO VESCOVI, NEL 2° SI IMPONE STEFANO MONTAUTI La terza gara di zona 6 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona ha decretato i suoi vincitori. Sugli asfalti toscani della provincia di Pistoia del 39° Rally degli Abeti e dell’Abetone, la consolidata coppia in abitacolo e nella vita formata da Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi su Skoda Fabia R5 si sono resi protagonisti di una brillantissima gara, giungendo al traguardo di San Marcello Pistoiese in seconda posizione assoluta e conseguentemente imponendosi nel 1° raggruppamento. Alle loro spalle, gli altri equipaggi hanno dato vita ad una gara entusiasmante e a spuntarla in seconda posizione è stato l’equipaggio formato da Andrea Volpi e Paolo Gregoriani su Skoda Fabia che hanno preceduto Fabio Pinelli e Alessandro Vivarelli su Skoda Fabia, terzi. Quarta posizione per Federico Rossi e Giuseppe Bernardi, sempre su Skoda Fabia. Quinta piazza Giorgio Sgadò insieme a Cristian Panzani su Skoda Fabia. Nicola Fiore navigato da Alessio Natalini su Skoda Fabia sono giunti al traguardo in sesta posizione mentre settimi sono stati Luca Artino e Titti Ghilardi su Skoda Fabia. Ottavo posto per Dawid Albert Tanozzi in coppia con Alessio Pellegrini, sempre su Skoda Fabia e stessa tipologia di vettura per Vittorio Andrea Ceccato e Rudy Tessaro, giunti noni al traguardo. Ottimo il passo gara del duo formato da Stefano Montauti e Carlo Adriani su Peugeot 208 rally 4 turbo che si sono aggiudicati il 2° raggruppamento. Alle loro spalle la Renault Clio R3 condotta al traguardo in seconda posizione da Giancarlo ed Irene Bubola. Costretti anzitempo ad alzare bandiera bianca gli altri 2 equipaggi in sfida, quelli composti da Francesco Laudicina e Jonathan Pinna su Fiat Punto D R3 e da Chiara Galli e Chiara Lombardi su Peugeot 208 rally atmosferica. Nel 3° raggruppamento purtroppo entrambi gli equipaggi sono stati costretti a dare forfait: Paola Fedi e Luisa Lanera per un’uscita di strada e Silvio Nevischi con Luca Vitelli per una rottura meccanica, entrambi erano in gara su Renault Clio rally 5. La zona 6 proseguirà con la quarta gara a calendario, prevista per il mese di giugno e precisamente nei giorni 25 e 26 prossimi con il Rally di Reggello - Città di Firenze, gara giunta alla sua 14esima edizione. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

54° RALLY DEL SALENTO - RISULTATI

VITTORIE DI FORZA PER FRANCESCO RIZZELLO NEL 1° RAGGRUPPAMENTO E RICCARDO DI IUORIO NEL 2° L’edizione nr. 54 del Rally del Salento, svoltasi nei giorni di sabato 27 e domenica 28 Maggio, è andata in archivio. La gara salentina - secondo appuntamento della Serie R ITALIAN TROPHY in Zona 7 - con le sue affascinanti ma impegnative prove speciali anche quest’anno ha messo a dura prova gli equipaggi partecipanti. Nel 1° raggruppamento, ne hanno saputo qualcosa Giuseppe Bergantino in coppia con Mirko Di Vincenzo e Carmine Tribuzio con Fabiano Cipriani, entrambi su Skoda Fabia, costretti al ritiro nelle primissime battute di gara lasciando campo libero a Francesco Rizzello e Fernando Sorano su Skoda Fabia, che si sono aggiudicati il 1° raggruppamento oltre che un ottimo 5° posto assoluto. Secondo gradino del podio nel raggruppamento e 9° assoluto per Stefano Liburdi con alle note Valerio Silvaggi su Hyundai I20. Nel 2° raggruppamento vittoria mai in discussione per Riccardo Di Iuorio e Antonino Marino su Peugeot 208 rally 4 turbo, autori di una brillantissima gara oltre che aggiudicarsi tutte le 9 prove speciali. Il secondo posto è stato ad appannaggio del duo formato da Gianni Stracqualursi con alle note Lucio Iscaro Fiorentino anche loro su Peugeot 208 rally 4 turbo. Dopo 2 gare in terra pugliese Il prossimo appuntamento in zona 7 sarà in Lazio e precisamente con la nona edizione del rally Terra d’Argil, in programma nei giorni 18 e 19 giugno prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

6° RALLY IL GRAPPOLO - RISULTATI

NETTA VITTORIA PER ELWIS CHENTRE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO EMANUELE ROSSO SI AGGIUDICA IL 2° RAGGRUPPAMENTO MENTRE MARCO VARETTO PRIMEGGIA NEL 3° Spenti i motori che hanno animato la sesta edizione del Rally Il Grappolo, i sinuosi saliscendi delle Colline Alfieri hanno decretato i vincitori nei rispettivi raggruppamenti e non solo, in quella che è stata la seconda gara in zona 1 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona. Nel 1° raggruppamento, alla vigilia della gara era uno dei “favoriti” alla vittoria assoluta e non ha tradito le aspettative: l’aostano Elwis Chentre in coppia con Fabio Grimaldi su Skoda Fabia si sono aggiudicati la vittoria assoluta dopo una gara condotta sempre al vertice. Alle loro spalle, sia “assoluto” che quindi nel raggruppamento è giunto il duo composto da Jacopo Araldo e Lorena Boero su Skoda Fabia. Terza posizione per Federico Santini e Marco Barsotti su Skoda Fabia. In quarta posizione al traguardo di San Damiano d’Asti è giunto l’equipaggio composto da Stefano Giorgioni e Federico Boglietti su Skoda Fabia; a seguire, quinta piazza per Claudio Banchini Giazzi insieme a Matteo Nobili su Skoda Fabia. Sesta posizione per Pierangelo Tasinato con alle note Mattia Nicastri su Skoda Fabia. Il settimo equipaggio che componeva l’elenco del 1° raggruppamento, quello composto da Massimo Marasso e Luca Pieri su Fabia R5 è stato costretto al ritiro nel corso della quarta prova speciale. Nel 2° raggruppamento, il consolidato binomio Emanuele Rosso - Andrea Ferrari a bordo di una performante Renault Clio Rally 4, si è aggiudicato la vittoria del raggruppamento oltre che della categoria rally 4 riservata alle vetture turbo ma hanno dovuto faticare non poco per avere la meglio su Vincenzo Torchio e Mauro Carlevero su Peugeot 208 rally 4 turbo tant’è che la certezza della vittoria è arrivata solo all’ultima prova speciale. Terzo gradino del podio per un’altra 208 turbo quella di “Lello Power” e Simone Bellanzon. Quarta posizione e primo delle Renault Clio R3, l’equipaggio formato da Gianluca Quaderno e Lara Zanolo, aggiudicatisi anche la categoria R3. Cristiano Fenoglio e Marco Rosso su Peugeot 208 rally 4 turbo sono giunti al traguardo in quinta posizione. Buona gara per Alberto Porello e Anna Adriano sull’unica 208 atmosferica in sfida, sesti nel 2° raggruppamento e vincitori della categoria dedicata alle atmosferiche. Settima posizione per la seconda delle Renault Clio R3 in sfida, condotta al traguardo dagli aostani Patrich Chironi e Yannick Joly. Antonio Annovi con alle note Tatiana Santini sempre su Clio R3 ha lottato non poco con Gianluca Quaderno ma ha dovuto alzare bandiera bianca all’ultima piesse. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento, brillante prestazione dell’equipaggio composto da Marco Varetto e Vittorio Bianco su Renault Clio Rally 5, vincitori tra l’altro anche del gruppo RC5N. Seconda posizione per un altro equipaggio interamente aostano, Hervè Milliery e Nadir Bionaz su Renault Clio Rally 5. Gara sfortunata per l’altro duo su Renault Clio Rally 5, quello formato da Alessandro Bramafarina e Fabrizio Gianotto. Terza gara in programma in zona 1 è prevista per il 24 e 25 giugno prossimi è sarà l’edizione n. 16 del Rally di Alba. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

35° RALLY PIANCAVALLO - RISULTATI

MARCO SIGNOR SI IMPONE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, GIACOMO PASA NEL 2° E MARCO ZANIN NEL 3° Spenti i riflettori sull’edizione n. 35 del Rally Piancavallo, prima gara in zona 4 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona, è tempo di stilare le classifiche dei 3 raggruppamenti. Nel 1°, a farla da padrone è stato l’equipaggio composto da Marco Signor e Patrick Bernardi su Skoda Fabia, giunti al traguardo di Maniago con un brillante 2° posto assoluto. Seconda posizione nel raggruppamento per Rudy Andriolo e Manuel Menegon sempre su Skoda Fabia. La terza posizione è stata conquistata dal “veterano” Claudio De Cecco che ha condiviso l’abitacolo della sua Hyundai I20 con Jean Campeis. Quarta piazza per il duo composto da Enrico Zille e Franco Durat su Ford Fiesta. Gara da dimenticare per Filippo Bravi ed Enrico Bertoldi su Hyundai I20, per Stefano Peruch e Andrea Budoia su Volkswagen Polo e per Paolo Pesavento e Flavio Zanella su Skoda Fabia, tutti e 3 costretti al ritiro nelle primissime prove speciali. Nel 2° raggruppamento avvincente “battaglia” tra Giacomo Pasa e Andrea Brugnaro, Fabrizio Martinis e Valentina Boi e Gianpaolo Bizzotto insieme a Sandra Tommasini tutti su Peugeot 208 turbo. Ad aggiudicarsi la vittoria è stato Pasa, secondo un ottimo Martinis e terzo Bizzotto. Quarta posizione per l’altra 208 turbo in gara quella condotta da Matteo De Sabbata con Giulia Barbiero. Quinta piazza ma vincitori fra le 208 atmosferiche è stato l’ottimo Stefano Facchin in coppia con Deana Cont. Sesta posizione per Alessandro Lusso in abitacolo con Angelo Mirolo su 208 atmosferica. Settimo posto per Renzo Rampazzo e Michael Guglielmi e la loro Renault Clio R3. Chiude il raggruppamento in ottava posizione Matteo Duca insieme Giorgia Tullio su 208 atmosferica. Ritiro purtroppo per Roberto Petozzi e Eros Zanetti su 208 atmosferica. Nel 3° raggruppamento il giovanissimo (classe 2003) Marco Zanin in coppia con Christian Camazzola ha condotto la sua Renault Clio Rally 5 sul gradino più alto del podio, aggiudicandosi tra l’altro l’assoluta del gruppo RC5N. Seconda posizione ma autore di un’ottima gara anche l’altro giovanissimo pilota, sempre classe 2003, Matteo Doretto insieme a Adriano Gioelli su Clio Rally5. Stessa vettura sia per il 3° e 4° classificato rispettivamente Stefano Doneddu con Mattia Toffoli e Roberto Maddalosso in coppia con Nicola Doria. Il prossimo appuntamento in zona 4 è fissato per il mese di luglio, precisamente per i giorni 2 e 3 prossimi, con l’ottava edizione del Rally Valli della Carnia. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

4° RALLY DELLA VALPOLICELLA - RISULTATI

VITTORIE DI EFREM BIANCO, ANDREA STIZZOLI E ALEX LORENZATO NEI RISPETTIVI RAGGRUPPAMENTI Archiviata la quarta edizione del Rally della Valpolicella, terza gara della Seria R ITALIAN TROPHY in zona 3 e della Coppa Rally di Zona, le vittorie sono andate ad Efrem Bianco, Andrea Stizzoli e Alex Lorenzato nei rispettivi raggruppamenti. Nel 1° raggruppamento, nelle prime 6 piesse vi è stato un equilibrio con Federico Bottoni, Massimiliano Locatelli, Adriano Lovisetto ed Efrem Bianco che hanno dato vita ad una bella battaglia a colpi di prove speciali vinte. Su tutti alla fine la spunta Efrem Bianco in coppia con Dino Lamonato su Fabia R5, bravo ad approfittare della difficoltà di Bottoni nella ps 4 che è rimasto attardato e i ritiri di Lovisetto e Locatelli. Da segnalare anche le ottime prestazioni del giovane driver vicentino Giovanni Costenaro e del pilota veronese Stefano Strabello. Di seguito la classifica del raggruppamento con la vittoria andata a Efrem Bianco, che ha oltretutto staccato un brillante 2° posto nella classifica assoluta della gara; 2° posto per Giovanni Costenaro navigato da Matteo Gambasin su Fabia R5; terza posizione per Stefano Strabello e Ivan Gasparotto su Citroen C3 R5; quarta piazza per Federico Bottoni e Sofia Peruzzi su Skoda Fabia R5 che comunque con i punti conquistati consolida ulteriormente la sua leadership nella classifica di zona 3. Ritiri “amari” invece per Massimiliano Locatelli e Giordano Gregori, Adriano Lovisetto e Christian Cracco e Roberto Righetti e Diego Rossi, tutti con Skoda Fabia R5. Nel 2° raggruppamento, di forza si impone Andrea Stizzoli navigato da Valentina Pozzan su Peugeot 208 rally 4 turbo che conquista la terza vittoria in 3 gare mettendo una seria ipoteca sulla vittoria assoluta di zona. Giunti in seconda posizione i veronesi Valentino Gaspari e Michele Tosi su Ford Fiesta rally 4 turbo. Gara non fortunata per Cesare Rainer e Thomas Moser su Renault Clio R3, ritirato alla penultima prova speciale mentre l’equipaggio composto da Igor Consalter e Lorenzo Mattucci su 208 rally 4 turbo ha dovuto alzare bandiera bianca nelle fasi iniziali della gara. Nel 3° raggruppamento serrata la lotta tra Alex Lorenzato in coppia con Carlo Guadagnin e Michael Savio navigato da Nicolò De Bernardini, entrambi su Renault Clio rally 5. Alla fine a spuntarla è stato Alex Lorenzato. La zona 3 si sposta ora in provincia di Treviso per lo svolgimento della 38esima edizione del Rally della Marca, in programma nei giorni 17 e 18 giugno prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

TARGA FLORIO RALLY -RISULTATI

MARCO POLLARA VITTORIOSO NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, KEVIN J. CACCAMISI SI IMPONE NEL 2° La Targa Florio Rally edizione 2022 verrà ricordata soprattutto per le avverse condizioni meteorologiche che hanno portato la Direzione Gara ad annullare i 2 passaggi sulla prova speciale “Scillato – Polizzi” rendendo la vita dura agli equipaggi nella scelta degli pneumatici. Alla fine l’ha spuntata Marco Pollara che insieme a Maurizio Messina hanno condotto la loro Skoda Fabia Evo al traguardo di Termini Imerese primi assoluti, aggiudicandosi quindi anche la vittoria nel 1° raggruppamento in quella che è stata la gara d’apertura della zona 8 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona. Alle loro spalle, sia in chiave assoluta che del raggruppamento, Fabio Angelucci in coppia con Massimo Cambria e la loro Fabia Evo. Terza piazza nel 1° raggruppamento per Carmelo Galipò navigato da Tino Pintaudi, sempre su Fabia Evo. Ad aggiudicarsi il 2° raggruppamento è stato l’equipaggio composto da Kevin Junior Caccamisi navigato da Salvatore Mirenda su Peugeot 208 rally 4 turbo. Seconda posizione per Andrea Licata in abitacolo con Salvatore Giglio sempre su 208 rally 4 turbo. Terzo gradino del podio per Rosario Cannino con alle note Giuseppe Buscemi su 208 rally 4 atmosferica. Da ricordare gli sfortunati ritiri per Salvatore Farina con alle note Rosario Pugliese su Opel Adam Rally4 Atmosferica e di Marcello Rizzo con Antonino Pittella su Peuegoet 208 Rally4 Atmosferica. La zona 8 proseguirà con la 20esima edizione del Rally di Caltanissetta, seconda gara in programma nei giorni 17-19 giugno prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

58° RALLY VALLI OSSOLANE - RISULTATI

VITTORIA ASSOLUTA PER DAVIDE CAFFONI MIRKO PELGANTINI SI IMPONE NEL 2° RAGGRUPPAMENTO E ANDREA BERTOLI NEL 3° L’edizione numero 58 del Rally Valli Ossolane ha decretato la vittoria assoluta per il pilota Davide Caffoni, che si è così aggiudicato di diritto il 1° raggruppamento nella Serie R ITALIAN TROPHY. Caffoni, navigato da Mauro Grossi su Skoda Fabia R5 ha impresso un ritmo di gara molto alto fin dalle prime battute, vincendo 4 delle 7 prove speciali che hanno caratterizzato il rally. Alle loro spalle il duo composto da Elwis Chentre con a fianco Fabio Grimaldi che hanno preceduto nell’ordine Jacopo Araldo e Daniele Araspi, Massimo Marasso con alle note Luca Pieri, il “funambolico “ Federico Santini navigato dalla sorella Tatiana e Pierangelo Tasinato con alle note Simone Bottega, tutti su Skoda Fabia R5. Grandissima lotta anche nel 2° raggruppamento dove ad avere la meglio è stato Mirko Pelgantini assieme a Simone Ravandoni su Renault Clio R3 che si sono imposti dopo 50 minuti di gara per soli 2 decimi di secondo su Mattia Broggi e Manuel Dal Santo su Peugeot 208 Rally 4 Turbo. Alle loro spalle il sempre veloce Mattia Pizio con Paolo Tozzini su Peugeot 208 Rally 4 Turbo che hanno preceduto un sorprendente Silvio Pelgantini, papà di Mirko, navigato da Luca Metaldi su Renault Clio R3.La classifica prosegue con il 5° posto di Gianluca Quaderno assieme a Lara Zanolo (Renault Clio R3), “Lello Power” e Simone Bellanzoni, Vincenzo Torchio con Mauro Carlevero e Cristiano Fenoglio assieme a Marco Rosso, tutti su Peugeot 208 Rally 4 Turbo. In nona posizione Davide Tiziani e Matteo Nobili su Peugeot 208 Rally4 Atmosferico ed in ultima posizione valida per l’ aggiudicazione di un punteggio, Patrich Chironi con alle note Joly Yannick su Renault Clio R3. Altri 2 equipaggi iscritti alla Serie R ITALIAN TROPHY hanno concluso la gara in 11° e 12° posizione e precisamente Mauro e Cosimo Longo su Peugeot 208 Rally 4 Turbo e Mattia Secchi in coppia con Arrigo Pischedda su Renault Clio R3. Da segnalare i ritiri di altri 2 equipaggi in gara, Alberto ed Elisa Porello su Peugeot 208 Rally4 Atmosferico e Gianluca Tavelli con Nicolò Cottellero su Renault Clio R3. Nel 3° raggruppamento il duo composto da Andrea Bertoli ed Edoardo Bertella hanno centrato l’ obiettivo di portare a casa punti preziosi per la Serie, a bordo della loro performante Renault Clio Rally5. Secondo appuntamento in Zona 1 sarà l’edizione n. 6 del Rally del Grappolo in programma per il 21 e 22 maggio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

28° RALLY CITTA’ DI CASARANO - RISULTATI

VITTORIA ASSOLUTA NEL 1° RAGGRUPPAMENTO PER GIUSEPPE BERGANTINO MENTRE NEL 2° SI IMPONE GIANNI STRACQUALURSI Il 23 e 24 aprile scorsi si è svolta la 28esima edizione del Rally Città di Casarano, prima gara della Serie R ITALIAN TROPHY 2022 e della Coppa Rally di Zona 7. Edizione che è stata vinta dall’equipaggio composto da Giuseppe Bergantino e Mirko Di Vincenzo su Skoda Fabia R5 che ha però avuto “vita dura” contro gli altri 2 equipaggi al via nel 1° raggruppamento, soprattutto nelle prime prove della gara contro quello formato da Francesco Rizzello e Fernando Sorano sempre su Fabia R5, vincitori tra l’altro di 2 prove speciali assolute ma costretti poi al ritiro prima della piesse n. 6 e poi contro il duo composto da Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani su Fabia Evo, aggiudicatisi la settima prova e giunti al traguardo di Casarano con un brillante 2° posto in classifica assoluta. Nel 2° raggruppamento si è imposto l’equipaggio formato da Gianni Stracqualursi e Lucio Fiorentino Iscaro su Peugeot 208 rally 4 turbo che ha avuto la meglio sull’altra 208 rally 4 turbo in gara, quella condotta da Riccardo Di Iuorio con a fianco Antonino Marino. Gara sfortunata per gli altri 2 equipaggi in lizza nel raggruppamento, entrambi costretti ad alzare bandiera bianca e precisamente il duo Giorgio Liguori - Rosario Navarra su Renault Clio R3 e Gabriele Recchiuti in coppia con Nicolò Lazzarini su Peugeot 208 Rally 4 atmosferica. Prossimo appuntamento in zona 7 sarà il 54° Rally del Salento in programma per il 27 e 28 maggio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

55° RALLYE ELBA - RISULTATI

VITTORIE PER ROBERTO VESCOVI NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, FEDERICO MONTAUTI NEL 2° E GIOVANNI MARCO LANZALACO NEL 3° Spenti i riflettori sull’edizione nr. 55 del Rallye Elba, seconda gara della Serie R ITALIAN TROPHY 2022 e della Coppa Rally di Zona 6 nonché primo appuntamento stagionale del C.I.R.A, nel 1° raggruppamento si è assistita ad una lotta serratissima tra Roberto Vescovi navigato da Giancarla Guzzi e Andrea Volpi con a fianco Michele Maffoni entrambi su Skoda Fabia R5. Alla fine, per un soffio, è riuscito a spuntarla Roberto Vescovi che ha conquistato anche un ottimo 8° posto nella classifica assoluta della gara. Terzo gradino del podio per Ivan Ferrarotti con alle note Massimo Bizzocchi sempre su Fabia R5. Gara amara per Federico Pitzoi e Michele Chionsini, costretti al ritiro nel corso della terza prova speciale. Nel 2° raggruppamento ottima gara di Stefano Montauti assieme a Carlo Adriani a bordo di una Peugeot 208 Rally 4 turbo, aggiudicatisi tra l’altro anche la vittoria assoluta nella loro categoria di appartenenza. Seconda piazza per l’equipaggio tutto al femminile composto da Chiara Galli e Chiara Lombardi su 208 Rally atmosferica. Brillante gara nel 3° raggruppamento per i siciliani Giovanni Marco Lanzalaco e Antonio Marchica su Renault Clio Rally 5, che hanno staccato anche un ottimo 21esimo posto assoluto oltre che alla vittoria di gruppo RC5N e il secondo posto delle 2RM. Terzo appuntamento in zona 6 sarà l’edizione n. 39 del Rally degli Abeti e Abetone in programma per il 28 e 29 maggio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

14° SANREMO LEGGENDA - RISULTATI

SUCCESSI PER LUCA FIORENTI NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, MORENO CAMBIAGHI NEL 2° E DAVIDE CRAVIOTTO NEL 3° La quattordicesima edizione del Rally Sanremo Leggenda è andata in archivio non senza mettere a dura prova gli equipaggi in gara viste le avverse condizioni meteorologiche, filo conduttore comunque di quasi ogni edizione di questa affascinante gara, che era la seconda valida per la Serie R ITALIAN TROPHY in zona 2 nonché della Coppa Rally di Zona. Il 1° raggruppamento ha visto imporsi l’equipaggio composto da Luca Fiorenti e Giancarla Guzzi su Skoda Fabia R5: ottimo il loro passo gara con il quale sono riusciti a mettersi alle spalle il duo formato da Andrea Spataro e Alessia Muffolini sempre su Fabia R5. Terza piazza per la coppia Alberto Biggi - Andrea Segir su Fabia R5. Quarta posizione per l’altra Fabia R5 in gara quella condotta da Gianluca Varisto con a fianco Ramon Baruffi. Gara da dimenticare per Franco Rossi e Flavio Zanella su Citroen C3 R5 costretti al ritiro nei primissimi chilometri di gara. Nel 2° raggruppamento, bissando il successo ottenuto al Rally del Laghi, un brillante Moreno Cambiaghi con alle note Arianna Faustini su Renault Clio R3 si impone sul duo composto da Igor Rainoldi e Daniel Pozzi, vincitori comunque, con la loro nuova Renault Clio Rally 4 turbo, la classe di appartenenza. Terza ottima posizione per l’altra Clio R3 in gara, quella condotta dal giovanissimo pilota ligure (classe 2002) Federico Gangi navigato da Christian Trivellato. Quarta e quinta posizione per altre 2 vetture francesi ma della casa del Leone, entrambe 208 Rally 4 turbo rispettivamente per Elio Minetti in coppia con Maurizio Cesare Giorgio Cislaghi, quarti, e Mauro Scotto con Simone Beviacqua, quinti al traguardo. Fatale una toccata con lo pneumatico posteriore destro con un masso per Michele Guastavino e Laura Bottini, costretti al ritiro nel corso della 4 prova speciale. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento, quello riservato a vetture Rally5 - Rally5/R1, 3 le Renault Clio Rally 5 al traguardo con Davide Craviotto in coppia con Fabrizio Piccinini ad avere la meglio dopo una gara sempre al vertice. Seconda posizione per il giovane Michel Della Maddalena con Belfiore Romano e terza per Luca Fidale e Igor Olivieri. Il prossimo e terzo appuntamento con la zona 2 è fissato per il mese di Giugno con la 66esima edizione del Rally Coppa Valtellina. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

RALLY DEL BARDOLINO - RISULTATI

BIS DI FEDERICO BOTTONI NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, DI ANDREA STIZZOLI NEL 2° E DI MICHAEL SAVIO NEL 3° Il Rally del Bardolino 2022 è stata una gara caratterizzata dalle avverse condizioni metereologiche tanto che sono state annullate 3 delle 7 prove speciali in programma ma Federico Bottoni e Sofia Peruzzi su Skoda Fabia R5 non si sono fatti intimorire e hanno fatto il bis conquistando la seconda vittoria “assoluta” ed ovviamente il 1° raggruppamento della Serie in zona 3, in altrettante 2 gare. Ottimo passo gara anche per Efrem Bianco e Dino Lamonato su Fabia R5, giunti secondi al traguardo di Bardolino. Terzo gradino del podio per Massimiliano Locatelli con a fianco Giordano Gregori sempre su Skoda Fabia. Quarta posizione per la Citroen C3 R5 condotta da Stefano Strabello in coppia con Ivan Gasparotto. Quinta piazza per Paolo Boni e Tigei Rancan e la loro Hyundai I20 R5. Gara da dimenticare per Roberto Righetti e Diego Rossi su Skoda Fabia R5, ritiratisi alla prima piesse. Il veronese Andrea Stizzoli in coppia con Valentina Pozzan su Peugeot 208 turbo hanno bissato la vittoria nel 2° raggruppamento, rendendosi protagonisti di una gara pressoché perfetta dove l’unico a tentare di contrastarli è stato l’equipaggio formato da Nicolò Brunello e Andrea Dal Maso, anche loro su 208 Rally 4 turbo. Ottima la gara del trentino Cesare Rainer in abitacolo con Thomas Moser su Renault Clio R3, aggiudicatari tra l’altro della loro classe di appartenenza. Gara sfortunata per Valentino Gaspari e Michele Tosi su Ford Fiesta rally 4 turbo costretti al forfait per un’uscita di strada; forfait anche per Thomas Salgaro e Michele Camponogara su Peugeot 208 ma atmosferica. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento, si impongono Michael Savio navigato da Nicolò De Bernardini su Renault Clio Rally5 che hanno anche staccato un ottimo piazzamento in classificata assoluta conquistando la 14^ posizione. Secondo gradino del podio per Andrea Scalzotto in coppia con Mattias Conci e terzo per Alex Lorenzato e Carlo Guadagnin: entrambi gli equipaggi su Renault Clio Rally5 ed entrambi all’esordio nella Serie nel 3° raggruppamento. L’appuntamento in zona 3 è ora fissato per la quarta edizione del Rally della Valpolicella, terza gara della Serie, in programma nei giorni del 6 e 7 maggio prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.