Comunicati Stampa

42° RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA E PRIMIERO

Manca oramai poco al Rallye di San Martino di Castrozza e Primiero! La gara trentina, giunta alla 42 esima edizione avrà come cornice le splendide e imponenti Pale di San Martino. Nei giorni di venerdì 9 e sabato 10 prossimi la manifestazione entrerà nel vivo e come sempre il “cuore pulsante” sarà la deliziosa cittadina di San Martino di Castrozza. Buono il numero di iscritti al rally e anche quelli alla Serie R ITALIAN TROPHY, con un totale, tra i 3 raggruppamenti, di 16 equipaggi ai nastri di partenza per questa che è la quinta gara valida in zona 3. Nel 1° raggruppamento troviamo 8 equipaggi che utilizzeranno varie vetture e i protagonisti sono: ad aprire le ostilità con il nr. 1 Marco Signor e Patrick Bernardi su Skoda Fabia; con il nr. 9 Francesco Aragno navigato da Andrea Segir su Skoda Fabia; con il nr. 11 Vincenzo Massa con alle note Daniel D’Alessandro su Volkswagen Polo; con il nr. 14 Efrem Bianco in abitacolo con Dino Lamonato su Skoda Fabia; con il nr. 15 l’esperto Alessandro Battaglin in coppia con Selena Pagliarini su Hyundai I20; con il nr. 16, il leader attuale di classifica in zona 3, Federico Bottoni insieme a Sofia Peruzzi su Skoda Fabia; nr. 19 sulle portiere di una Citroen C3 per Stefano Strabello e Ivan Gasparotto e per finire con il nr. 21 assegnato a Roberto Righetti con Diego Rossi su Skoda Fabia. Nel 2° raggruppamento il primo al via sarà con il nr. 34 Cesare Rainer in coppia con Thomas Moser sulla loro sempre performante Renault Clio R3 mentre con il nr. 43 e nr. 54 partiranno entrambi su Peugeot 208 rally 4 turbo rispettivamente: Nicolò Brunello con alle note Andrea Dal Maso e Andrea Stizzoli insieme a Valentina Pozzan, attualmente capo classifica in zona 3 del 2° raggruppamento. Un pò più nutrito il numero dei partenti nel 3° raggruppamento con 5 equipaggi in sfida tutti a bordo di Renault Clio rally 5, sfida che andrà in parallelo con il Trofeo Clio Trophy Italia patrocinato da Alpine Racing e Renault Italia. Ad aprire le danze con il nr. 59 Andrea Scalzotto e Nicola Rutigliano; con il nr. 70 il siciliano Giovanni Marco Lanzalaco per l’occasione navigato da Massimo Moriconi; con il nr. 73 Alberto Mario Pirola con alle note Veronica Orazi; con il nr. 74 il giovanissimo Alex Lorenzato insieme a Carlo Guadagnin e con il nr. 75 Michael Savio, attualmente al comando della zona 3, in coppia con Kay Cortina. La bandiera tricolore verrà sventolata venerdì 9 dalle ore 19.46 a San Martino di Castrozza e subito i conduttori saranno chiamati alla disputa della prima prova speciale, “Gobbera”, le vetture saranno poi condotte in riordino notturno per uscirne sabato 10 dalle 7.31 e disputare “la colonna vertebrale” della gara: le restanti 3 piesse dove saranno effettuati 2 passaggi ognuna, rispettivamente “Sagron Mis”, nuovamente “Gobbera” e “Col Facon” per un totale di asfalti cronometrati pari a 92,29 km. L’arrivo è previsto sempre a San Martino di Castrozza a partire dalle 17.59. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

37° RALLY CITTA’ DI TORINO

Le Valli di Susa e di Lanzo saranno “prese d’assalto” nei giorni di venerdì 9 e sabato 10 settembre dalle numerose vetture che parteciperanno alla 37esima edizione del Rally Città di Torino, quinta gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 1. Molto interessanti per qualità e quantità gli elenchi iscritti dei 3 raggruppamenti per un totale di 15 equipaggi al via della gara torinese. Nel 1° raggruppamento, il primo a prendere la bandiera tricolore sarà con il nr. 2 sulle portiere della loro Skoda Fabia l’equipaggio composto da Elwis Chentre per l’occasione navigato da Massimiliano Bay, con il nr. 4 Stefano Giorgioni in coppia con Federico Boglietti su Skoda Fabia e con il nr. 6 il toscano Federico Santini con alle note Marco Barsotti sempre su Skoda Fabia. Più nutrito il 2° raggruppamento con 10 equipaggi ai nastri di partenza e i primi 3 in sfida utilizzeranno le sempre performanti Renault Clio R3 e precisamente con il nr. 37 Mirko Pelgantini con Diego Esposito avrà come avversario diretto il padre Silvio Pelgantini con il nr. 38 che sarà in abitacolo con Luca Metaldi e con il nr. 39 i valdostani Patrich Chironi e Yannick Joly. Si prosegue con il nr. 41 assegnato a Vincenzo Torchio e Massimo Iguera su Peugeot 208 rally 4 turbo. Altra vettura francese ma di casa Renault per Emanuele Rosso e Andrea Ferrari su Clio rally 4 turbo nr. 43. Cristiano Fenoglio navigato da Marco Rosso avranno il nr. 45 e a disposizione una Peugeot 208 rally 4 turbo e stessa tipologia di vettura anche per il nr. 46 “Lello Power” con alle note Simone Bellanzon. L’ elenco prosegue con il nr. 49 assegnato a Davide Tiziani e Matteo Nobili su 208 rally 4 in versione atmosferica mentre Mattia Broggi e Andrea Chinaglia avranno il nr. 50 apposto sulla loro Peugeot 208 rally 4 turbo. Chiudono il 2° raggruppamento, Alberto ed Elisa Porello su Peugeot 208 rally 4 atmosferica con il nr. 51. Due le vetture allo start nel 3° raggruppamento, entrambe Renault Clio rally 5 condotte rispettivamente da Alberto Gianoglio con Renzo Fraschia con il nr. 99 e da Alessandro Bramafarina insieme a Fabrizio Gianotto con il nr. 100. Il programma di gara prevede la partenza alle 7.51 di sabato 10 settembre da Givoletto e la successiva disputa di 3 prove speciali da ripetere tutte 2 volte e precisamente: “Lys“ di 15,00 km, “Colle della Dieta” di 7,50 km e “Monastero” di 14,00 km per un totale di 73 km cronometrati. L’orario di arrivo previsto della prima vettura è alle 19.31 nella località di Pianezza. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

40° RALLY CASCIANA TERME

L’edizione n. 40 del Rally di Casciana Terme, che si svolgerà nei giorni di sabato 3 e domenica 4 settembre, segna il ritorno della gara pisana nella Coppa Rally di Zona 6 che coincide con il sesto appuntamento della Serie R ITALIAN TROPHY. Un buon numero di iscritti prenderà la bandiera tricolore da Piazza Garibaldi a Casciana Terme, con un totale, tra i tre raggruppamenti, di 17 equipaggi pronti a dare vita ad un’entusiasmante gara per contendersi le posizioni di vertice. Di qualità l’elenco del 1° raggruppamento con 7 equipaggi al via tutti su Skoda Fabia ed il primo a partire sarà con il nr. 3 l’attuale leader della classifica di zona 6 della Serie, Roberto Vescovi con alle note la compagna ed esperta navigatrice Giancarla Guzzi. A seguire con il nr. 4 Fabio Pinelli in abitacolo con Michelangelo Mancini e alle loro spalle partiranno con il nr. 5 Leonardo Santoni e Umberto Butelli. Numero 6 sulle portiere per il duo composto da Dawid Albert Tanozzi e Luca Ambrogi mentre avrà il nr. 9 la coppia formata da Luca Artino e Andrea Gabelloni. Giordio Sgadò con alle note Cristian Panzani sarà in gara con il nr. 11 e per finire, nr. 14 per Vittorio Andrea Ceccato e Rudy Tessaro. L’elenco del 2° raggruppamento si apre con il nr. 27 ad appannaggio di Giancarlo ed Irene Bubola su Renault Clio R3 mentre con il nr. 28 troviamo Marco Betti e Massimo Moriconi su Peugeot 208 rally 4 turbo, attuali leader di classifica nel 2° raggruppamento di zona. Stessa tipologia di vettura per Lorenzo Sardelli e Luigi Giovacchini al via con il nr. 29 e alle loro spalle partiranno con il nr. 30 Paolo Moricci e Paolo Garavaldi su Renault Clio rally 4 turbo. Altra vettura francese turbo ma di casa Peugeot per Iuri Vigilucci e Federico Riterini con il nr. 33. Francesco Laudicina con Jonathan Pinna e il duo tutto al femminile composto da Chiara Galli e Chiara Lombardi, rispettivamente nr. 40 e nr. 41 saranno allo start su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Nel 3° raggruppamento saranno 3 gli equipaggi pronti a contendersi la vittoria e tutti e 3 utilizzeranno la nuova Renault Clio Rally 5 a partire dal nr. 74 assegnato a Nicolaj Ciofolo in abitacolo con Matteo Sala, nr. 76 per l’altro equipaggio tutto in “rosa” composto da Paola Fedi e Luisa Lanera e nr. 79 invece per Davide Puppa insieme a Christian Soriani Il via alle sfide sarà, come anticipato, dalle ore 21,31 di sabato 3 settembre da Piazza Garibaldi a Casciana Terme, per la successiva disputa della piesse di “Casciana Terme” con il fascino dell’oscurità tagliata solo dai fari supplementari delle vetture che successivamente entreranno in riordino notturno per uscirne domenica 4 settembre quando verranno disputate le restanti 6 prove speciali: di nuovo “Casciana Terme” poi “Montevaso” e “Miemo” tutte e 3 da ripetere 2 volte con arrivo finale sempre in Piazza Garibaldi a Casciana Terme dalle 16,35, dopo la aver percorso 68,44 km cronometrati. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

57° RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Il primo fine settimana del mese di settembre vede a calendario nei giorni 2 e 3, la disputa del 57° Rally del Friuli Venezia Giulia. Il rally friulano, che rappresenta per la Serie R ITALIAN TROPHY la quarta gara in programma in zona 4, vedrà un elenco iscritti di qualità e quantità con 13 equipaggi totali che prenderanno la partenza da Cividale del Friuli. Nel 1° raggruppamento il primo a partire sarà con il nr. 2 il consolidato due composto da Marco Signor e Patrick Bernardi su Skoda Fabia. A seguire Filippo Bravi su Hyundai I20 insieme a Enrico Bertoldi. Alle loro spalle partirà, sempre su Hyundai I20, l’instancabile Claudio De Cecco per l’occasione navigato da Annapaola Serena, ed infine con il nr. 8 sulle portiere della loro Skoda Fabia, la coppia composta da Paolo Pesavento e Flavio Zanella. Nel 2° raggruppamento sono 6 gli equipaggi pronti a duellare per un piazzamento al vertice. Ad aprire il raggruppamento, come fatto anche al recente Rally Città di Scorzè, con il 28 troviamo Renzo Rampazzo in coppia con Michael Guglielmi e la loro Renault Clio R3 che precedono l’equipaggio nr. 29 formato dall’esperto Fabrizio Martinis in coppia con la moglie Valentina Boi su Peugeot 208 rally 4 turbo. Stessa tipologia di vettura anche per Matteo De Sabbata con alle note Giulia Barbiero al via con il nr. 31. I successivi 4 equipaggi avranno tutti a disposizione Peugeot 208 rally 4 in versione atmosferica e precisamente con il nr. 32 Stefano Facchin in coppia con Stefano Lovisa; con il nr. 33 Alessandro Lusso navigato da Angelo Mirolo; con il nr. 34 Roberto Petozzi in abitacolo con Eros Zanetti e per finire con il nr. 37 Matteo Duca insieme a Giorgia Tullio. Il 3° raggruppamento vedrà ancora una volta la lotta tra 2 giovanissimi (classe 2003!): da una parte Matteo Doretto navigato da Iuri De Felice con il nr. 72 e dall’altra Marco Zanin in coppia con Christian Camazzola con il nr. 73. Entrambi gareggeranno a bordo di Renault Clio rally 5. Sei sono le prove speciali che compongono la gara che prenderà il via dal Palazzetto dello Sport di Cividale del Friuli alle ore 8,15 di sabato 2 settembre, e precisamente “Subit” di 14,19 km, “Erbezzo” di 6,31 km e “Trivio” di 14,68 km da ripetere tutte 2 volte. L’arrivo è previsto sempre a Cividale ma nella centrale Piazza Duomo a partire dalle ore 15.04 sempre di sabato, dopo aver percorso 70,36 km di tratti cronometrati. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

5° RALLY DI SALSOMAGGIORE TERME

Il rinomato centro termale italiano ospiterà nei giorni di sabato 6 e domenica 7 agosto, il 5° Rally di Salsomaggiore Terme. La manifestazione parmense coincide con la terza gara della Serie R ITALIAN TROPHY e del C.R.Z. di Zona 5. Nel 1° raggruppamento 4 sono gli equipaggi pronti alla sfida a cominciare dal nr. 4 di Gianluca Tosi e Alessandro Del Barba e la loro Skoda Fabia. Come secondo protagonista troviamo con il nr. 5 sulle portiere della Skoda Fabia, il duo composto da Antonio Rusce e Giulia Paganoni. Si prosegue con il nr. 10 portato in gara da Franco Rossi in coppia con Alessandra Avanzi su Hyundai I20 mentre avrà a disposizione una Skoda Fabia il quarto equipaggio al via, quello formato da Marco Belli e Andrea Albertini con il nr. 11. Quattro equipaggi allo start anche nel 2° raggruppamento che verrà “aperto” dal nr. 32 assegnato a Pier Francesco Verbilli e Marinella Bonaiti su Renault Clio R3. Alessio Bellan con alle note Silvia Croce avranno a disposizione una Peugeot 208 rally 4 turbo con il nr. 39 e stessa tipologia di vettura anche per Federico Francia e Mauro Marchiori con il nr. 50. Chiudono l’elenco, con il nr. 56 Massimo Turrini e Mirco Bucciarelli su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Nel 3° raggruppamento, quello dedicato alle Rally5-Rally5/R1, saranno 3 le Renault Clio Rally5 in gara e precisamente con il nr. 103 Davide Cagni navigato da Stefano Palù, con il nr. 104 Alex Ferrari con alle note Alex Paoli e con il nr. 105 Filippo Visconti in abitacolo con Filippo Gravaghi. La partenza della manifestazione è fissata per sabato 6 agosto alle ore 16.15 da Salsomaggiore Terme con gli equipaggi che andranno subito a percorrere il primo trasferimento che li porterà ad affrontare la prima prova speciale denominata “Show Salsomaggiore” per poi condurre le loro vetture in riordino notturno. La gara proseguirà domenica 7 agosto con la disputa delle 3 piesse in programma da ripetere 3 volte ciascuna rispettivamente “Tabiano Terme” (2-5-8), “Pellegrino Parmense” (3-6-9) e “Varano de’ Melegari” (4-7-10) per un totale di 60 km cronometrati. L’arrivo dei concorrenti è previsto a partire dalle ore 17.35 sempre a Salsomaggiore Terme. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

19° RALLY CITTA’ DI SCORZE’

La Zona 4 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona, dopo le prime due gare svoltesi tra gli splendidi monti di Piancavallo e dintorni e delle Valli Carniche, fa tappa, nei giorni di venerdì 5 e sabato 6 agosto, in piena pianura per la diciannovesima edizione del Rally Città di Scorzè. Nel 1° raggruppamento saranno 3 gli equipaggi in sfida pronti a battagliare anche per un posto di rilievo in chiave assoluta e precisamente con il nr. 6 sulle portiere della sua Hyundai I20 il friulano Filippo Bravi in coppia con il fidato Enrico Bertoldi che dovrà vedersela dagli attacchi di un altro friulano e pilota di lungo corso, Claudio De Cecco per l’occasione navigato dalla figlia Lisa, anche loro su Hyundai I20 nr. 11. Terzo equipaggio al via il veneto Paolo Pesavento che condividerà l’abitacolo della sua Skoda Fabia nr. 12 con l’esperto navigatore Flavio Zanella. Anche per quanto riguarda il 2° raggruppamento saranno 3 gli equipaggi allo start di Scorzè: con il nr. 28 un altro pilota di lungo corso, il padovano Renzo Rampazzo con alle note Michael Guglielmi a bordo dell’immancabile Renault Clio R3. Con il nr. 33 su Peugeot 208 rally 4 atmosferica equipaggio tutto friulano quello composto dal giovane Stefano Facchin in coppia con Stefano Lovisa. Chiude l’elenco, l’attuale leader della classifica di zona 4, il padovano Giacomo Pasa insieme ad Andrea Brugnaro su Peugeot 208 rally 4 turbo nr. 35. Anche nel 3° raggruppamento sono 3 gli equipaggi che prenderanno la bandiera tricolore, che verrà sventolata sulle loro Renault Clio rally 5 e rispettivamente con il nr. 79 e nr. 80 i giovanissimi (classe 2003!!) Matteo Doretto con Massimo Falomo e Marco Zanin con Christian Camazzola mentre con il nr. 81 troviamo il duo formato da Roberto Maddalosso e Silvia Mosena. ll 1° concorrente della manifestazione prenderà il via alle ore 20.45 di venerdì 5 agosto da Scorzè; la gara entrerà subito nel vivo con la disputa dell’interessante prova spettacolo “Base” al termine della quale le vetture verranno condotto nuovamente a Scorzè per un lunghissimo riordino notturno e la gara proseguirà sabato 6 con la le piesse “Noale”, “Fassinaro”, “Preganziol”, “Zero Branco” e per finire con la “Mini Fassinaro”. L’arrivo è previsto sempre a Scorzè ma nella centrale via Roma a partire dalle ore 21.30 dopo aver percorso 62,73 km di tratti cronometrati. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

35° RALLY LANA

Il Rally Lana giunto all’edizione numero 35, rappresenta per la Serie R ITALIAN TROPHY, la quarta gara valida in Zona 1. Anche il rally biellese ha confermato un numero importante di adesioni da parte degli iscritti alla Serie. Allo start infatti vi saranno 14 equipaggi, suddivisi nei 3 raggruppamenti che si sfideranno lungo i 93,65 km di prove speciali che compongono il rally. Nel 1° raggruppamento i 6 equipaggi in sfida gareggeranno tutti su Skoda Fabia a cominciare dal nr. 5, l’equipaggio che al momento è capo classifica della Zona 1, composto da Elwis Chentre e Fabio Grimaldi. A seguire con il nr. 12 il valtellinese Davide Caffoni in coppia con Massimo Minazzi. Alla spalle di Caffoni partiranno Jacopo Araldo e Daniele Araspi con il nr. 14 e con il nr. 15 Federico Santini navigato da Marco Barsotti. Il nr. 19 è ad appannaggio del duo formato da Massimo Marasso e Luca Pieri e con il nr. 22 la coppia formata da Pierangelo Tasinato e Mattia Nicastri. Nel 2° raggruppamento saranno 7 gli equipaggi ai nastri di partenza, con 4 tipologie di vetture diverse per quanto riguarda la classe di appartenenza. I primi 3 equipaggi usufruiranno tutti della sempre performante Renault Clio R3 e precisamente con il nr. 29 Gianluca Quaderno in abitacolo con la compagna Lara Zanolo, con il nr. 31 Mirko Pelgantini e Simone Ravandoni e con il nr. 33 gli aostani Patrich Chironi e Yannick Joly. Sempre su Renault Clio ma Rally 4 per Emanuele Rosso in coppia con il “fidato” Andrea Ferrari con il nr. 34 mentre con il nr. 37 e 39 troviamo rispettivamente Mattia Pizio con Paolo Tozzini e Mattia Broggi con Andrea Chinaglia, entrambi al via su Peugeot 208 rally 4 turbo. Chiude l’elenco con il nr. 54 Davide Tiziani insieme a Matteo Nobili su Peugeot 208 rally 4 in versione atmosferica. Nel 3° raggruppamento, un solitario Marco Varetto in coppia con Vittorio Bianco su Renault Clio rally 5 nr. 94, cercherà di ben figurare vista anche la sfida con le altre Clio rally 5 presenti in gara per il trofeo Clio Thophy Italia. Il programma di gara prevede la partenza nel pomeriggio di venerdì 29 Luglio dalla Piazza Martiri della Libertà a Biella alle ore 21.01 e la disputa della prima e impegnativa prova speciale di ben 23,55 km denominata “Città di Biella”. Le vetture proseguiranno per il riordino notturno ed il rally scatterà nuovamente sabato 30 Luglio con la disputa delle restanti 6 prove speciali, nell’ordine “Bielmonte” di km 10,40, “Ailoche” di 11,50 km e “Curino” di 13,15 km da ripetere tutte 2 volte. L’orario di arrivo previsto della prima vettura è alle 17.06 sempre in Piazza Martiri della Libertà a Biella. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

57^ COPPA CITTA’ DI LUCCA

L’edizione n. 57 del Coppa Città di Lucca, che si svolgerà nei giorni di venerdì 29 e sabato 30 luglio, sarà un’edizione con alcune novità ma con un ritorno al passato e cioè con l’arrivo della manifestazione lungo le splendide Mura urbane, davanti allo storico Caffè delle Mura. La gara lucchese coincide con il quinto appuntamento stagionale della Serie R Italian Trophy e della Coppa Rally di Zona 6. Un buon numero di iscritti prenderà la bandiera tricolore da Via Catalani difronte alla sede dell’ACI Lucca, con un totale, tra i tre raggruppamenti, di 15 equipaggi pronti a dare vita ad un’entusiasmante gara per contendersi le posizioni di vertice. Di qualità l’elenco del 1° raggruppamento, dove il primo a partire sarà con il nr. 2 su Skoda Fabia, Luca Panzani navigato da Francesco Pinelli, poco dopo a seguire con il nr. 4, l’attuale leader della classifica di zona 6 della Serie, Roberto Vescovi con alle note la compagna ed esperta navigatrice Giancarla Guzzi, anche loro su Skoda Fabia. Diversa vettura invece per il nr. 5 di Fabio Pinelli e Francesco Magrini che avranno a disposizione un Citroen C3. Nr. 9 sulle portiere della loro Skoda Fabia per Vittorio Andrea Ceccato e Rudy Tessaro mentre sarà al via con il nr. 10 Federico Rossi in coppia con Giuseppe Bernardi su Citroen C3. Chiude l’elenco, Giordio Sgadò con alle note Cristian Panzani con la loro Skoda Fabia nr. 11. L’elenco del 2° raggruppamento si apre con il nr. 24 ad appannaggio di Giancarlo ed Irene Bubola su Renault Clio R3 mentre con il nr. 26 troviamo il consolidato duo formato da Paolo Moricci e Paolo Garavaldi al via sulla nuova Renault Clio Rally 4 turbo. I restanti 4 equipaggi saranno tutti in gara su Peugeot 208 rally 4 in versione turbo e precisamente con il nr. 27 Marco Betti e Massimo Moriconi, con il nr. 29 Lorenzo Sardelli e Luigi Giovacchini, con il nr. 30 Lorenzo Ancillotti e Sandro Sanesi e con il nr. 33 Maurizio Billocci e Alessio Migliorati. Nel 3° raggruppamento saranno 3 gli equipaggi pronti a contendersi la vittoria e tutti e 3 utilizzeranno la nuova Renault Clio Rally 5 a partire dal nr. 70 assegnato a Silvio Nevischi in coppia con Luca Vitelli; nr. 73 invece per Davide Puppa insieme a Christian Soriani e nr. 74 per Nicolaj Ciofolo in abitacolo con Matteo Sala. Come già menzionato, la gara partirà da via Catalani a Lucca alle ore 13.31 di sabato 30 luglio. Tre sono le prove speciali, da ripetere tutte 2 volte, che compongono i circa 65 km totali cronometrati: la storica “Pizzorne”, la tecnica “Boveglio” e l’impegnativa “Bagni di Lucca”. Arrivo previsto dalle 21.39 nella splendida cornice delle mura cittadine, sempre di sabato 30. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

22° RALLYE DEI NEBRODI

I motori sono caldi ed è tutto prontissimo in provincia di Messina, nella splendida Valle dei Nebrodi per l’edizione n. 22 del Rallye dei Nebrodi in programma nei giorni 16 e 17 luglio prossimi. La gara siciliana coincide con il secondo appuntamento della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 8, e vedrà impegnati 4 piloti iscritti alla Serie a contendersi la vittoria e i piazzamenti d’onore nei rispettivi raggruppamenti. Nel 1° raggruppamento ad “inaugurare” il raggruppamento e la manifestazione vi sarà la coppia composta da Marco Pollara e Daniele Mangiarotti su Skoda Fabia Evo. Stessa tipologia di vettura anche per il nr. 2 assegnato a Fabio Angelucci con alle note Massimo Cambria. Ad aprire le ostilità nel 2° raggruppamento con il nr. 18 e a bordo di una Peugeot 208 rally 4 atmosferica troviamo Rosario Cannino in abitacolo con Giuseppe Buscemi. Alle loro spalle partirà con il nr. 19 sulle portiere della loro Peugeot 208 rally 4 atmosferica il duo formato da Marcello Rizzo e Antonino Pittella. La gara partirà alle ore 17.00 di sabato 16 luglio da Castell’Umberto ed entrerà subito nel vivo con la disputa della “Raccuja-Ucria” di 5,40 km da ripetere 2 volte. La gara proseguirà poi domenica con la “Sant’Angelo di Brolo” di 10,55 km e la ”Castell’Umberto” di 7,60 km con 3 passaggi per ognuna delle prove. Alla fine della gara, prevista a partire dalle ore 18.45 a Sant’Angelo di Brolo, gli equipaggi avranno percorso poco più di 65 km cronometrati. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

9° RALLY DEL MATESE - 7° RALLY DEL MEDIO VOLTURNO

Nei giorni di sabato 9 e domenica 10 luglio prossimi torneranno a rombare i motori nella zona della pianura campana in provincia di Caserta e all’ombra del massiccio del Matese per la nona edizione del Rally del Matese - 7° Rally del Medio Volturno, quarta gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 7. Nel 1° raggruppamento a darsi battaglia saranno 3 gli equipaggi iscritti alla Serie. Con il nr. 1 sulle portiere della loro Skoda Fabia ancora una volta sarà la coppia formata da Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani ad aprire le “ostilità” della manifestazione, attuali leader della classifica di zona, che dovranno guardarsi le spalle dagli “attacchi” di Enrico Girardi e Gianluca Esposito in gara con il nr. 2 su Skoda Fabia e di Francesco Rizzello e Gabriele Passaseo anche loro su Skoda Fabia con il nr. 5. Nel 2° raggruppamento saranno 4 gli equipaggi in sfida e i primi 3 in elenco saranno al via su Peugeot 208 rally 4 turbo e precisamente con il nr. 15 la coppia formata da Gianni Stracqualursi e Lucio Fiorentino Iscaro, con il nr. 16 il duo Riccardo Di Iuorio con alle note Antonino Marino e con il nr. 18 il siciliano Francesco Tuzzolino con Alberto Luigi. Chiude l’elenco con il nr. 20 Gabriele Recchiuti navigato da Nicolò Lazzarini su Peugeot 208 rally 4 in versione atmosferica. La gara scatterà alle ore 18.45 di sabato 9 luglio dal Parco Assistenza sito al Cotton Village di Piedimonte Matese e subito gli equipaggi saranno “chiamati” a disputare le prime 2 prove speciali delle 8 totali in programma che alla fine li porterà a percorrere 62,71 km cronometrati. Le vetture andranno poi in riordino notturno per uscirne domenica e disputare le restanti 2 piesse da ripetere entrambe 3 volte e precisamente la “San Potito Sannitico” e la “Gioia Sannitica” con arrivo previsto a partire dalle ore 18.28 sempre a Piedimonte Matese ma nella bella Piazza Roma. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

8° RALLY VALLI DELLA CARNIA

Sabato 2 e domenica 3 luglio prossimi, i motori torneranno a rombare nelle splendide valli carniche con la rinomata località di Ampezzo che sarà il cuore pulsante dell’8° Rally Valli della Carnia, seconda gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 4. La vallata in provincia di Udine sarà il naturale teatro delle interessanti sfide fra i 18 equipaggi totali che compongono gli elenchi iscritti alla Serie. Nel 1° raggruppamento ad aprire le ostilità della gara troviamo con il nr. 1 la Hyundai I20 condotta da Filippo Bravi in coppia con Enrico Bertoldi seguito, con il nr. 2, dalla Skoda Fabia di Marco Signor in abitacolo con Patrick Bernardi. Si prosegue con un’altra Fabia e precisamente con il nr. 4 sulle portiere di quella condotta da Rudy Andriolo assieme a Manuel Menegon. Altra Hyundai I20 per il consolidato e “storico” equipaggio composto da Claudio De Cecco e Giovanni Campeis. L’elenco prosegue con il nr. 10 assegnato al duo formato da Enrico Zille e Franco Durat su Ford Fiesta e si conclude con il nr. 12 di Paolo Pesavento con alle note Flavio Zanella su Skoda Fabia. “Sostanzioso” il 2° raggruppamento con 10 equipaggi pronti alla battaglia a cominciare dal nr. 25 del “giovane” Renzo Rampazzo che condivide l’abitacolo della sua Clio R3 con Michael Guglielmi. I prossimi 4 equipaggi gareggeranno tutti con Peugeot 208 rally 4 turbo e precisamente con il nr. 28 Giacomo Pasa e Andrea Brugnaro; con il nr. 29 e pilota di casa, il tolmezzino Fabrizio Martinis in abitacolo con la corsorte Valentina Boi. Con il il nr. 30 l’equipaggio veneto composto da Gianpaolo Bizzotto e Sandra Tommasini e con il nr. 31 per Matteo De Sabbata e Giulia Barbieri. I restanti 5 equipaggi saranno tutti allo start su Peugeot 208 rally in versione atmosferica e precisamente con il nr. 32 i friulani Stefano Facchin e Stefano Lovisa; alle loro spalle partirà con il nr. 33 Alessandro Lusso in coppia con Angelo Mirolo; con il nr. 35 Roberto Petozzi insieme a Eros Zanetti; con il nr. 44 Matteo Duca con alle note Giorgia Tullio e con il nr. 45 ad appannaggio di Thomas Sanapo e Alberto Speranza. Due gli equipaggi, entrambi al via su Renault Clio Rally 5, iscritti nel 3° raggruppamento dove troviamo con il nr. 78 il giovanissimo Matteo Doretto navigato da Iuri De Felice e con il nr. 79 il duo Stefano Doneddu - Mattia Toffoli. Il primo concorrente della manifestazione prenderà la bandiera tricolore sabato 2 luglio alle ore 18.15 da Ampezzo per disputare subito le prime prove speciali, in sequenza “Voltois” di 2,20 km e la “Avaglio” di 4,50 km. entrambe da ripetere 2 volte. Le vetture verranno poi condotte in riordino per la nottata dal quale usciranno domenica 3 per andare a completare la gara con le rimanenti prove speciali, la “Val di Lauco” di 14,44 km da ripetere 3 volte e la “Passo Duron” di 8,30 km da ripetere 2 volte per un totale di circa 73,32 km cronometrati. L’arrivo è previsto al Museo di Ampezzo a partire dalle ore 17.30. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

38° RALLY DELLA LANTERNA - 6° RALLY VAL D’AVETO

La Liguria e in particolare la Val d’Aveto, nel prossimo fine settimana e precisamente sabato 2 e domenica 3 luglio, vedrà il riaccendersi delle competizioni rallystiche in Zona 2, con la disputa del 38° Rally della Lanterna / 6° Rally Val d’Aveto, quarta gara valida della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona. Gli equipaggi in totale al via, iscritti alla Serie saranno 8, suddivisi nei 3 raggruppamenti, pronti a sfidarsi lungo le 6 prove speciali che compongono il rally. Nel 1° raggruppamento vi sarà solo la presenza di Alberto Biggi con alle note Andrea Segir con il nr. 7 sulle portiere di una Volkwagen Polo. Nel 2° raggruppamento, ad aprire le danze troviamo con il nr. 25 Luigi Giacobone in abitacolo con Mattia Domenichella su Renault Clio Rally 4 turbo; alle loro spalle partiranno con il nr. 26 Michele Guastavino e Laura Bottini su Peugeot 208 rally 4 turbo. Con il nr. 29 equipaggio tutto elvetico formato da Davide Chiappa e Gea Daldini su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Con il nr. 35, alla guida di una Peugeot 208 rally turbo, ci sarà Elio Minetti con a fianco Maurizio Cislaghi; chiude l’elenco con il nr. 43 Mauro Scotto in coppia con Filippo Alicervi, anche loro su 208 rally 4 turbo. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento a contendersi la vittoria ci saranno con il nr. 79 il giovane Federico Crippa in coppia con Giulia Cefis e con il nr. 80 Davide Craviotto in abitacolo con Fabrizio Piccinini sottolineando che entrambi gli equipaggi utilizzeranno Renault Clio rally 5. Il 1° concorrente della manifestazione prenderà la bandiera tricolore alle 15.31 di sabato 2 luglio dall’Hosteria Luna Piena di Santo Stefano d’Aveto e la gara entrerà subito nel vivo con la disputa delle prime 2 prove speciali precisamente la “Monte Penna” da ripetere 2 volte. A seguire le vetture verranno condotte in riordino notturno per uscirne domenica 3 a partire dalle ore 9.00 ed affrontare le restanti 4 prove speciali e precisamente la “Due Valli” e la “Montebruno” da ripetere 2 volte entrambe per un totale di tratti cronometrati pari a 66,52 km. L’arrivo è previsto in località Allegrezze di Santo Stefano d’Aveto a partire dalle 15.30. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

14° RALLY DI REGGELLO - CITTA’ DI FIRENZE

Nei giorni di sabato 25 e domenica 26 giugno prossimi andrà in scena il Rally di Reggello - Città di Firenze giunto alla sua 14esima edizione. La gara fiorentina coincide con il quarto appuntamento stagionale della Serie R ITALIAN TROPHY 2022 e della Coppa Rally di Zona 6. Sono 15 in totale gli equipaggi iscritti alla Serie che vedranno sventolare la bandiera tricolore in notturna, sabato 25 giugno dalla Frazione Cascia di Reggello. Nel 1° raggruppamento tutti e 7 gli equipaggi in sfida concorreranno su Skoda Fabia e qui di seguito l’elenco completo: nr. 1 Fabio Pinelli e Michelangelo Mancini, nr. 2 Nicola Fiore e Alessio Natalini, nr. 4 Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi, nr. 6 Leonardo Santoni e Umberto Butelli, nr. 12 Vittorio Andrea Ceccato e Rudy Tessaro, nr. 18 Dawid Albert Tanozzi e Irene Bubola e nr. 22 Susanna Mazzetti e Alessio Santini. Nel 2° raggruppamento, i primi 2 equipaggi dei 6 iscritti saranno al via su Peugeot 208 rally 4 turbo e troviamo con il nr. 35 Stefano Gaddini e Iacopo Innocenti, con il nr. 39 Lorenzo Sardelli e Luigi Giovacchini mentre Paolo Moricci e Paolo Garavaldi avranno a disposizione la loro Renault Clio rally 4 turbo con il nr. 41 sulle portiere. Marco Betti e Massimo Moriconi su Peugeot 208 rally turbo avranno il nr. 45. L’equipaggio nr. 47 tutto “rosa”, composto da Chiara Galli e Chiara Lombardi su Peugeot 208 rally 4 ma in versione atmosferica. Chiudono l’elenco Francesco Laudicina e Jonathan Pinna su Fiat Punto R3d con il nr. 53. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento a contendersi la vittoria ci saranno con il nr. 71 Filippo Bonechi in coppia con Marco Cappai e con il nr. 73 Paola Fedi in abitacolo con il “consorte” Andrea Volpi sottolineando che entrambi gli equipaggi utilizzano Renault Clio rally 5. La gara verrà proposta in due giornate; come sopra menzionato dopo la partenza alle ore 21.30 dalla frazione Cascia, vi sarà “un aperitivo” con la prima prova speciale “Pietrapiana” alle ore 21.58 di 9,73 km per poi proseguire il resto della competizione alla domenica con arrivo previsto sempre a Cascia di Reggello dalle 17,09 dopo la disputa di due diverse prove speciali, la “Figline” di 8,79 km da ripetere 3 volte e la “Montanino” di 14,94 km da ripetere 2 volte, per un totale di tratti cronometrati pari a 65,98 km. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

16° RALLY DI ALBA

L’edizione numero 16 del Rally di Alba, gara piemontese che percorrerà gli splendidi territori delle Langhe e del Monferrato-Roero e con molteplici validità (C.I.A.R., T.E.R., C.S. e C.R.Z), rappresenta per la Serie R ITALIAN TROPHY, il terzo appuntamento stagionale di Zona 1. Al via un buon numero di vetture iscritte nei 3 raggruppament1 (17), segno che la formula piace e continua a riscuotere successo fra i piloti iscritti. Il 1° raggruppamento vedrà al via 4 equipaggi iscritti, tutti su Skoda Fabia a cominciare dal nr. 202 di Elwis Chentre e Fabio Grimaldi; si prosegue con il nr. 203 di Jacopo Araldo e Daniele Araspi e alle sue spalle partirà con il nr. 204 il duo formato da Federico Santini e Marco Barsotti. Infine troviamo con il nr. 210 Pierangelo Tasinato in coppia con Mattia Nicastri. Più “corposo” il 2° raggruppamento con 9 equipaggi allo start: i primi 3 saranno a bordo di Renault Clio R3 e precisamente con il nr. 222 Gianluca Quaderno insieme a Lara Zanolo, con il nr. 223 Silvio Pelgantini in coppia con Luca Metaldi e con il nr. 224 gli aostani Patrich Chironi e Joly Yannick. Numero 225 per Emanuele Rosso e Andrea Ferrari su Renault Clio rally 4 turbo, agguerriti e pronti a bissare il successo ottenuto al 6° Rally il Grappolo. L’elenco prosegue con il nr. 226 assegnato a “Lello Power” e Simone Bellanzon su Peugeot 208 rally 4 turbo. Con il nr. 227 Vincenzo Torchio e Mauro Carlevero su Peugeot 208 rally 4 turbo; nr. 229 per Mattia Pizio e Paolo Tozzini anche loro su una 208 turbo della casa francese del Leone. Stessa tipologia di vettura anche per il nr. 230 di Cristiano Fenoglio e Marco Rosso. Alberto Porello e Anna Adriano avranno a disposizione una Peugeot 208 rally 4 in versione atmosferica e partiranno con il nr. 231. Il 3° raggruppamento conta al via 4 equipaggi, tutti su Renault Clio rally 5 e precisamente con il nr. 251 Alessandro Bramafarina e Fabrizio Gianotto; con il nr. 252 Alberto Gianoglio in coppia con Vilma Grosso; con il nr. 253 Marco Varetto e Vittorio Bianco ed infine con il nr. 255 Mattia Secchi con alle note Duilio Fondra. Il programma di gara prevede lo shakedown nella mattinata di venerdì 24 Giugno, per poi entrare nel vivo con la partenza della gara alle 18.00 da Alba, la disputa delle prime 2 prove speciali rispettivamente “Santo Stefano” e “Castino” ed infine con riordino notturno sempre ad Alba. La competizione proseguirà sabato 25 dalle ore 9.00 con l’uscita dal riordino notturno e la disputa delle restanti 4 piesse, in ordine: “San Grato”, “Cossano”, “Borine” e “Bossolasco”, per complessivi 68,46 Km cronometrati. Il rally si concluderà sempre sabato con l’arrivo ad Alba, a partire dalle ore 15.00. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

9° RALLY TERRA DI ARGIL

Sugli impegnativi asfalti della provincia di Frosinone e più precisamente nelle zone di Pofi e dintorni, nei giorni di sabato 18 e domenica 19, si svolgerà l’edizione numero 9 del Rally Terra di Argil, terza gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 7. Al momento della redazione del presente comunicato, non essendo ancora stato pubblicato l’elenco iscritti ufficiale, i nominativi degli equipaggi vengono citati senza numeri di gara e di conseguenza senza ordine di partenza. Nel 1° raggruppamento a darsi battaglia saranno 3 gli equipaggi iscritti alla Serie, rispettivamente Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani su Skoda Fabia, Stefano Liburdi e Mattia Cipriani su Hyundai I20 e Enrico Girardi insieme a Gianluca Esposito su Skoda Fabia. Anche nel 2° raggruppamento sono 3 gli equipaggi in sfida e precisamente Gabriele Recchiuti e Nicolò Lazzarini su Peugeot 208 rally 4 atmosferica, Gianni Stracqualursi con Lucio Fiorentino Iscaro su Peugeot 208 rally 4 turbo e Francesco Tuzzolino in coppia con Marine Delon anche loro su Peugeot 208 rally 4 turbo. La partenza della gara prevista per domenica 19 giugno alle ore 8.00 dal Polo Logistico Fraschetti sito a Pofi, e dopo la disputa delle 3 prove speciali da ripetere tutte 3 volte e precisamente la classica “Le Fontane” di 11,28 km e le inedite “Le Fai” di 7,10 km e “La Badia” di 5,20 km, l’arrivo è previsto a partire dalle ore 18.30 in via Mons. Luca Capozzi a Pofi, dopo aver percorso un totale di 70,74 km cronometrati. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

38° RALLY DELLA MARCA

Con le verifiche ante-gara di venerdì 17 giugno prossimo prenderà ufficialmente il via l’edizione n. 38 del Rally della Marca, che anche quest’anno avrà come cuore pulsante della manifestazione la cittadina di Conegliano, località famosa per gli splendidi vigneti per la produzione del Prosecco. Sarà un rally di “tradizione” ma anche di “innovazione” visto il format delle prove speciali con le classiche “Monte Tomba” e “Monte Cesen” e la nuova e inedita “San Lorenzo”. Il Rally della Marca è inserito nel calendario della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally quale quarta gara di zona 3. Anche per questa gara vi è la conferma di un elenco iscritti di qualità e quantità tra gli iscritti alla Serie con 17 vetture al via. Nel 1° raggruppamento troviamo 8 vetture in totale con i seguenti protagonisti: con il nr. 1 la consolidata coppia formata da Marco Signor e Patrick Bernardi su Skoda Fabia; con il nr. 7 un altro equipaggio “rodato” formato da Corrado Pinzano e Marco Zegna su Volkswagen Polo; con il nr. 9 in “trasferta” dal Lazio, Vincenzo Massa e Daniel D’Alessandro su Skoda Fabia; con il nr. 10 sulle portiere della loro Skoda Fabia e new entry nella Serie, il duo formato da Francesco Aragno e Andrea Segir; l’elenco prosegue con il nr. 12 di Efrem Bianco con alle note Dino Lamonato su Skoda Fabia e stessa tipologia di vettura anche per il veronese Federico Bottoni con il nr. 14, attuale leader di zona 3, in coppia con Sofia Peruzzi; con il nr. 21 Stefano Strabello navigato da Ivan Gasparotto su Citroen C3. Chiude l’elenco, con il nr. 26, il vicentino Giovanni Costenaro per l’occasione navigato dall’esperto Pietro Elia Ometto su Skoda Fabia. Nel 2° raggruppamento, il primo a partire con il nr. 37 sarà Giovanni De Menego insieme a Simone Minuzzo su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Con il nr. 39 Andrea Stizzoli, attualmente al comando della classifica del raggruppamento, in coppia con la compagna Valentina Pozzan su Peugeot 208 rally 4 turbo e sempre su 208 rally 4 turbo con il nr. 47 sulle portiere per Nicolò Brunello e Andrea Dal Maso. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento, 6 saranno gli equipaggi, al via tutti su Renault Clio Rally 5 e precisamente con il nr. 74 i siciliani Giovanni Marco Lanzalaco e Antonio Marchica; con il nr. 75 Andrea Scalzotto in coppia con Nicola Rutigliano; con il nr. 77 il giovanissimo Alex Lorenzato in abitacolo con Carlo Guadagnin; con il nr. 78 il duo Nicola Schileo-Flavio Garella; con il nr. 79 detentore dell’attuale leadership in zona 3 del raggruppamento Michael Savio e Nicolò De Bernardini. Chiude l’elenco con il nr. 82 Alberto Pirola con alle note Chiara Corso. Il 1° concorrente della manifestazione prenderà il via alle 17.15 di venerdì 17 giugno dal Parco Assistenza sito al Centro Commerciale Conè di Conegliano e subito vi sarà la disputa delle prime 2 prove speciali, la nuova e inedita “San Lorenzo” di 8,51 km. Le vetture torneranno poi a Conegliano, precisamente in Piazza Aldo Modo, per il riordino notturno dal quale ne usciranno sabato 18 giugno per disputare le restanti prove speciali, le storiche e selettive “Monte Tomba” di 12,08 km, da ripetere 2 volte e “Monte Cesen” 21,52 km da ripetere anch’essa 2 volte per un totale di 84,22 chilometri cronometrati. L’arrivo è previsto sempre a Conegliano in Piazza Aldo Moro a partire dalle 18.45. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

65° COPPA VALTELLINA

La splendida valle in provincia di Sondrio è pronta ad accogliere, nei giorni di venerdì 10 e sabato 11 Giugno, il popolo rallystico che a vario titolo parteciperà alla Coppa Valtellina, manifestazione giunta alla 65esima edizione, terza gara a calendario in zona 2 della Serie R ITALIAN TROPHY. Sette il totale degli iscritti alla Serie fra i 3 raggruppamenti che si sfideranno lungo gli impegnativi e tecnici asfalti delle 8 prove speciali che compongono il rally. Con il nr. 7 Luca Fiorenti e Giancarla Guzzi su Skoda Fabia apriranno le danze nel 1° raggruppamento mentre l’altro equipaggio “sfidante” formato da Gianluca Varisto navigato da Ramon Baruffi, anche loro su Fabia R5, partirà con il nr. 9. Nel 2° raggruppamento, con il nr. 26 troviamo Moreno Cambiaghi che condividerà l’abitacolo della sua Renault Clio R3 con Giulia Paganoni. L’elenco prosegue con il nr. 28 sulle portiere dell’altra Clio R3 in gara condotta da Federico Gangi in coppia con Christian Trivellato. Terzo equipaggio in sfida è quello formato da Igor Rainoldi e Daniele Pozzi su Renault Clio rally 4. Chiude l’elenco su Peugeot 208 turbo con il nr. 39 Mauro Scotto in abitacolo con Simone Beviacqua. Nel 3° raggruppamento con il nr. 79 Federico Crippa e Giulia Cefis su Renault Clio rally 5 sono pronti e agguerriti a ben figurare. La gara verrà proposta in due giornate: dopo la partenza alle ore 17.01 di venerdì 10 dalla Piazza Garibaldi a Sondrio vi sarà “un lungo aperitivo” composto dalle prime 4 prove speciali delle 8 totali previste e precisamente la “Mello” di 7,50 km e la “Berbenno” di 7,10 km, da ripetere entrambe 2 volte, per poi proseguire il resto della competizione sabato 11, dalle 07.46, con l‘uscita dal riordino notturno, sino alle 15.30 con l’arrivo sempre in Piazza Garibaldi a Sondrio dopo la disputa delle altre due diverse prove speciali da ripetere entrambe 2 volte, la “Montagna” di 8,70 km e la “Carona” di 10,70 km per un totale di tratti cronometrati pari a 68 km. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

39° RALLY DEGLI ABETI E DELL’ ABETONE

Il terzo appuntamento stagionale della Serie R Italian Trophy 2022 e della Coppa Rally di Zona 6 coincide con la 39esima edizione del Rally degli Abeti e dell’Abetone, che si svolgerà nei giorni di sabato 28 e domenica 29 maggio prossimi. Buono il numero di iscritti che saranno al via della gara pistoiese, con un totale di 16 equipaggi pronti a dare vita ad un’entusiasmante gara per contendersi le posizioni di vertice. Nel 1° raggruppamento, tutti i 9 equipaggi saranno allo start su affidabili e performanti Skoda Fabia e ad aprire le danze vi sarà con il nr. 2 l’equipaggio composto da Fabio Pinelli e Alessandro Vivarelli; con il nr. 3 l’elbano Andrea Volpi con Paolo Gregoriani; con il nr. 4 la coppia, in abitacolo e nella vita, formata da Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi; con il nr. 7 Nicola Fiore con alle note Alessio Natalini; subito dietro partirà con il nr. 8 Luca Artino insieme a Titti Ghilardi; a seguire, con il nr. 9 Dawid Albert Tanozzi affiancato da Alessio Pellegrini; con il nr. 10 Federico Rossi in coppia con Giuseppe Bernardi; si prosegue con il nr. 15 per Vittorio Andrea Ceccato e Rudy Tessaro e per finire il nr. 19 ad appannaggio dell’equipaggio Giorgio Sgadò - Cristian Panzani. Nel 2° raggruppamento, il primo a partire sarà il duo formato da Giancarlo ed Irene Bubola su Renault Clio R3 nr. 25; a seguire, con il nr. 26 sulle portiere della loro Peugeot 208 rally 4 turbo, la coppia formata da Stefano Montauti e Carlo Adriani mentre con il nr. 27 troviamo l’equipaggio composto da Paolo Moricci e Paolo Garavaldi sulla nuova Renault Clio Rally 4 turbo; si prosegue con l’equipaggio tutto al femminile composto da Chiara Galli e Chiara Lombardi su 208 rally atmosferica. Chiude l’elenco con il nr. 44 Francesco Laudicina insieme a Jonathan Pinna e la loro Fiat Punto D R3. Due le Renault Clio Rally 5 al via nel 3° raggruppamento e precisamente con il nr. 51 quella condotta da Silvio Nevischi in coppia con Luca Vitelli e con il nr. 53 l’altro equipaggio “rosa” formato da Paola Fedi e Luisa Lanera. La partenza della gara è fissata per domenica 29 maggio alle ore 8.01 dalla Piazza Matteotti a San Marcello Pistoiese. Sono 8 le prove speciali che compongono i 68,86 km totali cronometrati e precisamente: la “Le Torri” di 8,46 km da ripetere 3 volte, la “Lizzano” di 9,90 km sempre da ripetere 3 volte e la “Piteglio” di 6,89 km da ripetere 2 volte, con arrivo previsto dalle 18.05 sempre in Piazza Matteotti a San Marcello Pistoiese. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

54° RALLY DEL SALENTO

L’edizione nr. 54 del Rally del Salento, in programma nei giorni 27-28 Maggio prossimi coincide con il secondo appuntamento della Serie R ITALIAN TROPHY in Zona 7. La logistica di base ricalca l’edizione 2021 con il quartier generale ubicato presso il Circuito Internazionale Karting Pista Salentina di Torre San Giovanni Marina di Ugento, dove verrà allestita la pedana di partenza-arrivo e il parco assistenza. Ai nastri di partenza troviamo 4 equipaggi iscritti nel 1° raggruppamento e precisamente: con il nr. 12 Stefano Liburdi con alle note Valerio Silvaggi su Hyundai I20; con il nr. 15 il consolidato duo formato da Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani su Skoda Fabia R5. Alle spalle di Tribuzio, con il nr. 16 sulle portiere di una Fabia R5 partirà Giuseppe Bergantino in coppia con Mirko Di Vincenzo, vincitori al Rally di Casarano. Chiude l’elenco, con il nr. 18 l’equipaggio composto da Francesco Rizzello e Fernando Sorano su Skoda Fabia R5. Nel 2° raggruppamento saranno 3 gli equipaggi al via e precisamente con il nr. 35 Gianni Stracqualursi con alle note Lucio Iscaro Fiorentino su Peugeot 208 rally 4 turbo, aggiudicatisi la vittoria al Casarano; con il nr. 37 Riccardo Di Iuorio e Antonino Marino sempre su Peugeot 208 rally 4 turbo mentre con il nr. 39 Gabriele Recchiuti e Nicolò Lazzarini avranno a disposizione una 208 rally 4 nella versione atmosferica. Il programma della gara, che avrà come cornice gli splendidi paesaggi salentini, prevede la disputa delle 6 prove speciali tutte in un’unica giornata, quella di sabato 28 maggio, con partenza alle ore 10.00 come anticipato sopra dalla “Pista Salentina” e arrivo nel medesimo luogo a partire dalle ore 16.33. Le piesse ricalcano l’edizione 2021 e precisamente “Palombara” di 10,88 km, “Ciolo” di 11,75 km e “Specchia” di 13,06 km, tutte da percorrere 2 volte per un totale di 71,38 chilometri cronometrati. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

6° RALLY IL GRAPPOLO

A San Damiano d’Asti i motori stanno per accendersi. Tutto è ormai pronto per la sesta edizione del Rally “Il Grappolo” secondo round inserito nella serie R ITALIAN TROPHY e nella Coppa Rally di Zona 1. Gara che si presenta con un percorso tecnico, impegnativo e spettacolare che percorrerà le colline alfieri con tanti protagonisti pronti alla sfida per contendersi posti di vertice sia nei rispettivi raggruppamenti e sia in chiave assoluta. Ottima l’adesione di equipaggi alla Serie nei 3 raggruppamenti, con un totale di 18 equipaggi che si sfideranno lungo gli affascinanti asfalti piemontesi delle 6 prove speciali che compongono la gara. Nel 1°, tutti e 7 gli equipaggi iscritti saranno al via su Skoda Fabia e precisamente con il nr. 3 l’aostano Elwis Chentre in coppia con Fabio Grimaldi, con il nr. 5 Jacopo Araldo e Lorena Boero; con il nr. 9 il duo composto da Stefano Giorgioni e Federico Boglietti; con il nr. 10 il consolidato equipaggio Massimo Marasso - Luca Pieri; con il nr. 12 Federico Santini e Marco Barsotti; con il nr. 21 Claudio Banchini Giazzi insieme a Matteo Nobili; chiudono l’elenco con il nr. 26 Pierangelo Tasinato con alle note Mattia Nicastri. Nel 2° raggruppamento sono 8 gli equipaggi in sfida, dove i primi 3 saranno al via a bordo di Renault Clio R3 e precisamente con il nr. 40 la coppia in abitacolo e nella vita composta da Gianluca Quaderno e Lara Zanolo; con il nr. 41 Antonio Annovi con alle note Tatiana Santini; con il nr. 42 Patrich Chironi e Yannick Joly. Peugeot 208 Rally 4 turbo per il nr. 54 di Cristiano Fenoglio e Marco Rosso. L’elenco prosegue con il nr. 44 sulle portiere della nuova Clio Rally 4 condotta in gara da Emanuele Rosso e Andrea Ferrari. Altra vettura francese ma della casa del Leone, per il nr. 45 “Lello Power” e Simone Bellanzon su 208 rally 4 turbo. Stessa tipologia di vettura anche per Vincenzo Torchio e Mauro Carlevero con il nr. 48. Sempre su 208 rally 4 ma atmosferica per il duo composto da Alberto Porello e Anna Adriano con il nr. 49. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento, saranno 3 gli equipaggi in sfida, tutti a bordo di Renault Clio Rally 5 e precisamente con il nr. 94 Alessandro Bramafarina e Fabrizio Gianotto; con il nr. 95 Marco Varetto e Vittorio Bianco e con il nr. 97 Hervè Milliery con Nadir Bionaz. Sabato 21 a partire dalle 18.40 dalla centrale Piazza Libertà a San Damiano d’Asti vi sarà la partenza con le vetture che dopo la “pedana” verranno condotte in riordino notturno. La gara entrerà nel vivo e si svolgerà interamente nella giornata di domenica 22 con la disputa delle 6 prove speciali in programma, rispettivamente “Ronchesio” di 12,20 km, “Castagnole” di 11,70 km e “Revigliasco” di 12,85 km, tutte e 3 da ripetere 2 volte, per un totale di 73,50 km cronometrati.Arrivo previsto a partire dalle 17.52, in via Hope sempre a San Damiano d’Asti.Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.