Comunicati Stampa

VINCITORI CLASSIFICA ASSOLUTA E DI ZONA

Dopo la disputa del 39° Trofeo Aci Como, gara conclusiva della prima edizione della Serie R ITALIAN TROPHY 2020 e la proclamazione dei migliori 3 classificati assoluti dei rispettivi raggruppamenti, riportiamo anche i vincitori di tutte le zone. Classifica Assoluta: 1° Raggruppamento vetture di classe R5-R4-R4KIT 1° - Andrea Carella su Skoda Fabia R5 2° - Corrado Pinzano su Skoda Fabia R5 3° - Carmine Tribuzio su Skoda Fabia R5 2° Raggruppamento vetture di classe R3-R2 1° - Federico Gasperetti su Renault Clio R3C 2° - Riccardo Tondina su Peugeot 208 R2B 3° - Alessandro Ciardi su Renault Clio R3C Classifica di Zona: 1° raggruppamento ZONA 1 – Corrado Pinzano su Skoda Fabia R5 ZONA 2 – Andrea Spataro su Skoda Fabia R5 ZONA 3 – Efrem Bianco su Skoda Fabia R5 ZONA 4 – Claudio De Cecco su Hyundai I20 R5 ZONA 5 – Massimo Squarcialupi su Skoda Fabia R5 ZONA 6 – Andrea Carella su Skoda Fabia R5 ZONA 7 – Carmine Tribuzio su Skoda Fabia R5 ZONA 8 – Ernesto Riolo su Skoda Fabia R5 2° raggruppamento ZONA 1 – Riccardo Tondina su Peugeot 208 R2B ZONA 2 – Alex Vittalini su Citroen DS3 R3T ZONA 3 – Luca Fiorenti su Renault Clio R3C ZONA 4 – Cristian Dal Castello su Peugeot 208 R2B ZONA 5 – Jacopo Trevisani su Peugeot 208 R2B ZONA 6 – Federico Gasperetti su Renault Clio R3C ZONA 7 – Francesco Tuzzolino su Peugeot 208 R2B ZONA 8 – Andrea Nastasi su Renault Clio R3C Per tutti gli aggiornamenti sulle classifiche è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY.

39° TROFEO ACI COMO

La Serie R ITALIAN TROPHY 2020 vedrà la sua naturale conclusione con la 39esima edizione del Trofeo Aci Como in programma dal 6 al 7 novembre prossimi. Sugli impegnativi asfalti lariani saranno 32 in totale gli equipaggi (9 nel 1° raggruppamento e 23 nel 2°) a battagliare per contendersi la vittoria nelle rispettive zone di appartenenza e i primi 3 assoluti per aggiudicarsi il “succulento” montepremi. Nel 1° raggruppamento la lotta è apertissima per la vittoria finale tra i diversi equipaggi ai nastri di partenza, dove troviamo con il nr. 3 Andrea Carella con Massimo Bizzocchi, con il nr. 4 Elwis Chentre con Fulvio Florean, in cerca di riscatto e affamati di vittoria dopo la sfortunata gara al recente Rally del Rubinetto, dove sono stati costretti al ritiro; con il nr. 7 Thomas Paperini e Simone Fruini, che si presentano a Como con un ottimo “bagaglio” di punti; con il nr. 8 Carmine Tribuzio e Gianni Stracqualursi che dopo l’allenamento al Rubinetto sono in cerca di vittoria sulle strade comasche; con il nr. 9 Andrea Spataro e Gabriele Falzone; questi 5 equipaggi sono al via tutti a bordo di Skoda Fabia R5. Al via, a bordo di una Hyundai I20 R5, troviamo invece l’esperto Claudio De Cecco insieme al fido Giovanni Campeis; completano l’elenco il nr. 14 Massimo Marasso con Luca Pieri su Fabia R5, il nr. 25 Kim Daldini che per l’occasione torna in abitacolo con Daniele Rocca, sempre su Fabia R5 e il nr. 27 Alberto Biggi con Marco Nari su Volkswagen Polo R5. Sarà sicuramente entusiasmante la lotta sul filo dei secondi tra il folto numero di equipaggi alla partenza nel 2° raggruppamento, dove troviamo con il nr. 52 Alex Vittalini e Roberto Zambetti su Citroen DS3, il nr. 53 Federico Gasperetti e Federico Ferrari, al via a Como con un considerevole punteggio, il nr. 54 Luca Fiorenti e Filippo Alicervi, il nr. 56 Luca Ghegin e Ivano Passeri, con il nr. 57 - dalla lontana Sicilia - Andrea Nastasi e Graziella Rappazzo, con il nr. 58 Simone Di Giovanni e Doriano Maini, con il nr. 74 Alessandro Ciardi con Riccardo Giovannini, con il nr. Claudio Fanucchi e Giuseppe Bernardi; questi ultimi 7 equipaggi saranno al via tutti su una Renault Clio R3C. L’elenco prosegue con il nr. 77 Jacopo Trevisani e Andrea Marchesini, il nr. 78 Riccardo Tondina e Davide Cecchetto, sicuramente in cerca di conferme dopo gli ultimi e brillanti risultati ottenuti, il nr. 80 Nicola Sartor con Giorgia Ascalone, il nr. 82 Marcel Porliod con Andrè Perrin (su Ford Fiesta R2B), il nr. 84 Sara Micheletti e Erika Badinelli, il nr. 85 Lorenzo e Cosimo Ancillotti, il nr. 86 Gianluca Saresera con l’esperto Luca Beltrame, il nr. 87 Cristian Dal Castello e Marsha Zanet, il nr. 88 Williams Zanotto con Elia de Guio, il nr. 89 Flavio Brega con Roberto Zanella, il nr. 90 Matteo Giordano e Luca Verzino, il nr. 91 Francesco Monga con Maurizio Castelli, il nr. 92 Mattia Broggi con Andrea Chinaglia, con il nr. 99 Marco Ambrosio e Sara Castelli e per finire con il nr. 100 Roberto Carminati con Bruno Gelmini; tutti questi ultimi equipaggi prenderanno il via a bordo di Peugeot 208 R2B. Come consuetudine il 39° Trofeo Aci Como è finale nazionale della Coppa Rally di Zona e della Supercoppa WRC e vede un imponente elenco iscritti con ben 215 equipaggi al via. La partenza del 1° concorrente della gara è fissata per venerdì 6 novembre alle ore 17.01 dal Parco Assistenza “Lario Parking” di Como e a seguire vi sarà la disputa della prima delle 6 “piesse” che compongono il rally, la “Alpe Grande/Fox Town”; le vetture entreranno poi al riordino notturno e la gara riprenderà sabato 7 novembre con la disputa delle restanti 5 prove speciali, in sequenza la “Sormano-Zelbio-Nesso/Pirelli”, la “Bellagio/Michelin”, da ripetere entrambe 2 volte ma intervallate dalla ripetizione della “Alpe Grande/Fox Town” per un totale di 70,62 chilometri cronometrati. L’arrivo è previsto al “Driver” di Como dalle ore 18.10 sempre di sabato 7. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

27° RALLY DEL RUBINETTO

La 27esima edizione del Rally del Rubinetto riaccende i motori dopo il doveroso e forzato stop nel primo fine settimana di ottobre causato dalla violenta ondata di maltempo abbattutasi nelle zone del rally provocando gravissimi danni ambientali e precludendo l’utilizzo delle strade interessate dal passaggio della gara. Il nuovo start è previsto sabato 31 ottobre alle ore 7.31 dal Parco Assistenza sito a S. Maurizio d’Opaglio (NO). La manifestazione coincide con il quarto appuntamento della Serie R ITALIAN TROPHY di Zona 1 e per la Coppa Rally di Zona. Sostanzioso l’elenco degli iscritti alla Serie che saranno ai nastri di partenza della gara; 12 equipaggi complessivi tra i 2 raggruppamenti con 7 nel 1° raggruppamento e 5 nel 2°. Nel 1° raggruppamento, è lotta aperta tra il nr. 3 Elwis Chentre e Fulvio Florean e il nr. 4 Corrado Pinzano con Roberta Passone, entrambi su Skoda Fabia R5; altrettanto agguerriti gli altri equipaggi e precisamente: con il nr 12 Massimo Marasso con Luca Pieri su Skoda Fabia R5, nr. 14 Silvano Patera e Tullio Tonati su VW Polo R5 (per loro gara d’esordio nella Serie), nr. 15 Kim Daldini in coppia con Daniele Rocca su Skoda Fabia R5, nr. 23 Massimo Menegaldo con Igor D’Herin, Skoda Fabia R5 ed infine la “new entry” in zona 1, con il nr. 24 Carmine Tribuzio e Gianni Stracqualursi sempre su Skoda Fabia R5. Nel 2° raggruppamento sarà lotta aperta sul filo dei secondi tra il nr. 51 Gianluca Quaderno e Lara Zanolo su Renault Clio R3C e i “rivali” nr. 59 Matteo Giordano con Manuela Siragusa - in cerca di riscatto dopo il prematuro ritiro al Rally Città di Torino – il nr. 71 Riccardo Tondina e Davide Cecchetto, in cerca invece di conferme dopo le ultime ottime prestazioni; completano l’elenco degli iscritti il nr. 73 Gabriel Di Pietro con Mattia Pozzoli e il nr. 81 Fabio Vitali con Harshana Ratnayake; questi ultimi 4 equipaggi tutti su Peugeot 208 R2B. Come già scritto, la partenza del 1° concorrente della gara è fissata per sabato 31 ottobre alle ore 7.31 dal Parco Assistenza di S. Maurizio d’Opaglio e dopo la disputa di 6 prove speciali per un totale di 50.10 km, l’arrivo è previsto sempre al Parco Assistenza dalle ore 19.45 di sabato 31. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

38° RALLY DUE VALLI

Le seconda gara valida per la Zona 3 ed anche per l’R ITALIAN TROPHY coincide con la 38esima edizione del Rally Due Valli. Questo rally, inserito in coda della gara valida per il Campionato Italiano rally, vedrà quindi i nostri protagonisti sfidarsi nelle medesime prove, anche se non con il chilometraggio completo, dei principali attori che si contenderanno il titolo italiano. Nel 1° raggruppamento il “solitario” l’equipaggio composto da Efrem Bianco e Dino Lamonato su Skoda Fabia R5 dovranno cercare di incamerare punti preziosi per arrivare alla gara conclusiva, il 39° Trofeo ACI Como, con un bottino di punti tale da poter concorrere al podio finale. Nel 2° raggruppamento il primo a partire tra gli iscritti sarà l’equipaggio composto da Luca Fiorenti e Giovanni Maifredini su Renault Clio R3C, a seguire Valentino Gaspari con Davide Dall’ O, Williams Zanotto con alle note Chiara Corso, attuali leader della zona. Troviamo poi Daniele Casagrande e Luca Camiscia su Renault Twingo R2B e a chiudere l’elenco dei partecipanti Francesco Monga con alle note Pietro Maurizio Castelli, su Peugeot 208 R2B come pure Gaspari e Zanotto. La partenza del 1° concorrente della gara così come l’arrivo sono previsti sabato 24 Ottobre da Verona, località Stadio, dove è anche situato il Parco Assistenza. Saranno 3 le prove speciali da ripetere per 2 volte con la prima “Ca’ del Diaolo 1” di Km 14,31 , la seconda “Santissima Trinità 1” di Km 9,66 e la terza “Porcara 1” di km 4,19 per un totale di tratti cronometrati,compreso il secondo giro di km. 56,32. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

25° RALLY DEL MOLISE

Dopo il Rally di Pico a Luglio e quello del Gargano a Settembre, il calendario della Zona 7 vede andare in scena nei giorni del 16 e 17 ottobre prossimi la 25esima edizione del Rally del Molise, ultima gara per la Coppa Rally di Zona prima della finale di Como, penultima invece per la Serie R ITALIAN TROPHY in quanto per la stessa, il 39° Trofeo Aci Como, ha validità non di finale ma è considerata come una gara al pari delle altre e sarà valida per ogni zona. In totale, tra i 2 raggruppamenti, sono 7 gli equipaggi pronti a battagliare sugli asfalti molisani a caccia di preziosissimi punti e più precisamente, nel 1° raggruppamento troviamo con il nr. 1 Carmine Tribuzio affiancato da Gianni Stracqualursi, con il nr. 2 Fabio Carnevale e Mirko Liburdi, con il nr. 3 Andrea Minchella e Claudio Potenza, con il nr. 6 Maurizio Di Gesù e Mirko Divincenzo, con il nr. 7 Bartolomeo Solitro e Alberto Porzio ed infine con il nr. 9 Giovanni Gravante con Gino Abatecola. Tutti e 6 gli equipaggio saranno via a bordo di vetture Skoda Fabia R5. Nel 2° raggruppamento il “solitario” duo formato da Simone Di Giovanni con alle note Doriano Maini sarà ai nastri di partenza con una Renault Clio R3C. Il programma della gara prevede la partenza sabato 17 ottobre alle ore 12.50 dal Parco Assistenza di Selvapiano (CB) e dopo il primo trasferimento la disputa della prima prova speciale “Busso”, successivamente la seconda “Bosco Macera” e dopo un primo Parco Assistenza la disputa della terza e quarta denominata “Castelpetroso”, la quinta sarà nuovamente la “Busso” che verrà ripetuta un’altra volta come pure la “Bosco Macera” per altre 2 passaggi per un totale di 8 “piesse” e 61,41 km cronometrati. L’arrivo è previsto sempre al Parco Assistenza dalle 00.00. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

5° DOLOMITI RALLY

Le splendide Dolomiti della provincia di Belluno, accoglieranno nei giorni di 10 e 11 ottobre la quinta edizione del Dolomiti Rally, secondo appuntamento di zona 4 della Coppa Rally di Zona e della Serie R ITALIAN TROPHY. Al via un interessante elenco iscritti alla Serie con 11 equipaggi presenti, suddivisi tra i 2 raggruppamenti. Nel 1° troviamo con il nr. 4 Claudio De Cecco e Giovanni Campeis su Citroen C3 R5; con il nr. 6 Franco Rossi con l’esperto Flavio Zanella su Ford Fiesta R5 e con il nr. 15 Carlo Colferai con la compagna di abitacolo e di vita, Alice Mosele su Skoda Fabia R5. Più corposo il 2° raggruppamento con 8 vetture al via e precisamente: il nr. 35 Luca Ghegin con Ivano Passeri e il nr. 36 Renzo Rampazzo con Michele Barison, entrambi su Renault Clio R3C. Con il nr. 38 Lino Lena e Nicola Decima, il nr. 39 Cristian Dal Castello con Marsha Loredana Zanet, il nr. 42 Nicola Sartor e Giorgia Ascalone, il nr. 43 Alex Pagnan con Mondin Livio, il nr. 44 Eros Finotti con Nicola Doria e il nr. 46 Gabriele Pezzarini con Ruben Ciani; tutti questi ultimi 6 equipaggi gareggeranno a bordo di vetture Peugeot 208 R2B. La partenza del 1° concorrente della gara è prevista da Località Valcozzena alle ore 7.30 di domenica 11 per andare subito a disputare la prima sezione di 3 prove speciali: “Oltach”, “San Tomas” e “Valada” che nella stessa sequenza saranno ripetute altre 2 volte per un totale di 9 “piesse” e 63,03 km cronometrati. L’arrivo è previsto sempre da Località Valcozzena, a partire dalle ore 17.30. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

53° RALLY ELBA

L’Isola d’Elba è la splendida cornice del quarto ed ultimo appuntamento stagionale della Zona 6, valido per la Coppa Rally di Zona e per la Serie R ITALIAN TROPHY. Nel 1° raggruppamento saranno 4 gli equipaggi presenti e precisamente: con il nr. 5 Andrea Carella navigato da Enrico Bracchi, a seguire con il nr. 16 Stefano Liburdi ed Andrea Colapietro, il nr. 22 Paolo Moricci con Paolo Garavaldi e con il nr. 23 Pierluigi Della Maggiora e Massimo Moriconi, tutti su Skoda Fabia R5. Nel 2° raggruppamento troviamo un solo equipaggio iscritto, con il nr. 42 il duo formato da Lorenzo e Cosimo Ancillotti su Peugeot 208 R2B, che in questo caso potranno raccogliere un importante punteggio, da sommare già a quello incamerato fino ad ora. Il programma di gara prevede la partenza della prima vettura venerdì 9 Ottobre alle ore 17.00 da Portoferraio con la disputa della prova speciale “Volterraio - Cavo” alle ore 18.01, a seguire alle 21.18 la “ Nisporto - Cavo” per poi ripetere la “Volterraio - Cavo” alle 22.04. Dopo il riordino notturno i piloti affronteranno sabato 10 la prima prova speciale“ Due Mari” alle ore 9.36 per poi disputare la “Lavacchio - San Piero” alle ore 12.36 e concludere il rally con la disputa della prova “Perone” alle 15.36. L’ arrivo è previsto sempre a Portoferraio per le ore 16.30 dopo aver disputato 92,86 km. di tratti cronometrati. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

12° SANREMO LEGGENDA

L’Ottobre rallystico in Liguria inizierà con il 12° Sanremo Leggenda, secondo appuntamento della Serie R ITALIAN TROPHY di Zona 2. Ai nastri di partenza dell’affascinante e impegnativa gara ligure saranno presenti 12 equipaggi iscritti tra i 2 raggruppamenti. Nel 1°, quello riservato alle vetture R5-R4-R4kit, sono 5 i binomi pronti a sfidarsi sugli asfalti imperiesi e più precisamente con il nr. 201 Andrea Spataro con Gabriele Falzone, con il nr. 204 Alberto Biggi con Marco Nari, con il nr. 205 Davide Craviotto con Fabrizio Piccinini, con il nr. 206 Loris Ghelfi con Ginaluca Marchioni (al loro esordio nella Serie) e con il nr. 207 Michele Guastavino con Mirella Siri. Tutti i 5 equipaggi saranno a bordo di Skoda Fabia R5. Nel 2° raggruppamento, riservato a vetture R3-R2, sono 7 gli equipaggi pronti alla sfida e precisamente il nr. 218 Mattia Broggi con Andrea Chinaglia, il nr. 219 Roberto Carminati e Bruno Gelmini, il nr. 220 Andrea Gonella con Denise Manassero, il nr. 222 Alessandro Multari e Martina Balducchi, il nr. 223 Flavio Brega e Moreno Toni, il nr. 224 Lorenzo Castelli Villa con Ismaele Barra e il nr. 229 Sara Micheletti con Giancarla Guzzi. I 7 equipaggi saranno tutti al via a bordo di Peugeot 208 R2B. Lo start della gara è fissato da Piazzale Adolfo Rava a Sanremo, a partire dalla ore 07.10 di sabato 3 Ottobre al seguito della gara C.I.R. Cinque le prove speciali da affrontare e precisamente: “Passo Teglia” (1 volta), “Langan” (2 volte) e “Vignai” (2 volte) per un totale di 58,85 km cronometrati. L’arrivo è previsto, sempre in Piazzale Adolfo Rava, per le 17.01 dello stesso giorno. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

27° RALLY ADRIATICO MARCHE

Nell’ultimo fine settimana di settembre si svolgerà la 27esima edizione del Rally Adriatico che quest’anno, dopo essere stato rimandato a data da destinarsi a seguito dell’emergenza Covid-19 ha trovato la sua collocazione nel calendario gare e più precisamente il 26 e 27 prossimi con l’Organizzatore che ha deciso di inglobare più gare da lui organizzate, diventando Rally Adriatico-Marche. I bellissimi sterrati marchigiani vedranno sfidarsi, nel 1° raggruppamento, 3 equipaggi iscritti alla Serie e precisamente con il nr. 5 Massimo e Giovanni Squarcialupi al volante di una Ford Fiesta R5, con il nr. 12 Francesco Fanari e David Castiglioni e con il nr. 25 Roberto Vellani con Silvia Maletti, questi ultimi 2 a bordo di Skoda Fabia R5. Tre gli “sfidanti” anche nel 2° raggruppamento: con il nr. 57 Andrea Bucci e Manuel Barbieri su Renault Clio R3C, il nr. 71 Jacopo Trevisani in coppia con Andrea Marchesini su Peugeot 208 R2 e il nr. 75 Roberto Daprà con alle note Francesco Orian su Ford Fiesta R2B. La partenza è fissata per domenica 27 settembre alle ore 07.31 da Piazza Vittorio Emanuele II a Cingoli e dopo la disputa di 6 prove speciali per complessivi 64,59 km di tratti cronometrati, l’arrivo è previsto sempre nella suggestiva Piazza. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

LA NUOVA SERIE “R ITALIAN TROPHY” HA RAGGIUNTO IL TRAGUARDO DELLE 120 ISCRIZIONI!

L’emergenza COVID-19, il conseguente lockdown e lo stop di tutte le attività motoristiche, aveva indotto la Sport Team Equipment s.r.l. a dare l’arrivederci al 2021 alla Serie ancora prima di poterla iniziare. Poi però, viste le aperture concesse dalle Autorità Governative del nostro paese, i protocolli sanitari messi a punto da ACI Sport e la tanto sospirata ripresa delle gare, ha portato Guglielmo Giacomello, titolare della Sport Team Equipment a confermare questa nuova iniziativa, unica nel suo genere. E così a giugno scorso, dopo la nuova approvazione del Regolamento della Serie da parte della Federazione, si sono aperte nuovamente le iscrizioni che ad oggi, 16 settembre, hanno raggiunto il traguardo delle 120, suddivise tra 40 nel 1° raggruppamento (vetture R5-R4-R4kit) e 80 nel 2° (vetture R3-R2). Inutile scrivere che in casa Sport Team Equipment è grande la soddisfazione per il brillantissimo risultato sin qui ottenuto e già la mente è proiettata al 2021 per una nuova edizione ancora più ricca di contenuti.

104° TARGA FLORIO RALLY

La Sicilia e più precisamente la provincia di Palermo faranno da cornice alla 104esima edizione della Targa Florio Rally in programma nei giorni 11 e 12 settembre prossimi. La gara siciliana coincide con il secondo appuntamento dell’R ITALIAN TROHY di Zona 8 e vedrà impegnati 7 piloti iscritti alla Serie a contendersi la vittoria e i piazzamenti d’onore nei rispettivi raggruppamenti. Nel 1°, quello riservato alle vetture di classe R5-R4-R4 KIT, troviamo con il nr. 103 Ernesto Riolo con alle note Alessandro Floris su Peugeot 208 R5. Ernesto cercherà di riscattarsi dopo la sfortunata prima gara nella quale è stato costretto a ritirarsi nelle prime battute del rally e di conseguenza non ha incamerato punti in classifica. Il 2° raggruppamento si arricchisce di 2 nuovi iscritti che vorranno, fin da subito, contendere agli altri competitors il primato. Con il nr. 110 Andrea Nastasi sempre affiancato da Graziella Rappazzo, troveranno con il nr. 111 Angelo Bruno assieme a Massimo Giacobbe, un equipaggio molto agguerrito, essendo per loro l’esordio nella Serie e quindi decisi a ben figurare; entrambi saranno al via su una Renault Clio R3C. A seguire con il nr. 113 Giuseppe Gianfilippo e Davide Monteleone, secondi classificati nella gara di apertura, dovranno impegnarsi per fronteggiare gli altri protagonisti con il nr. 114 Giovanni Barreca e Nello Carnevale; con il nr. 115 Massimo Lisa con Antonino Trovato, tutti su Renault Twingo R2B e l’altro equipaggio all’esordio, il nr. 116 formato da Alessandro Scalia e Davide Masotto su Peugeot 208 R2B. Il Targa Florio Village a Campofelice di Roccella (PA) sarà il luogo dove sarà dato il via a questa prestigiosa gara, Sabato 12 Settembre alle ore 09.50. Sono previste 3 prove speciali e precisamente la “Tribune 1” - “Targa 1” e “Scillato - Polizzi 1” da ripetersi 2 volte per complessivi 60 km di tratti cronometrati ed arrivo previsto sempre al Targa Florio Village alle ore 16.05. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

35° RALLY CITTA' DI TORINO

L’attività rallystica nella Zona 1 riprenderà nei giorni 11- 12 settembre prossimi, con la disputa del 35° Rally Citta di Torino. Il terzo appuntamento dell’R ITALIAN TROPHY, vedrà 9 protagonisti iscritti tra i 2 raggruppamenti, sfidarsi, per acquisire punti fondamentali nelle classifiche della Serie.Con il nr. 1 Elwis Chentre in coppia con Fulvio Florean cercheranno di bissare il successo ottenuto al recente Rally di Alba e confermare la loro leadership di Zona a bordo di una Skoda Fabia R5. Alle loro spalle con il nr. 4 Patrick Gagliasso ed Enrico Ghetti su VW Polo R5, alla loro seconda gara valida per la Serie, dovranno cercare di acquisire punti importanti per non perdere la possibilità di ambire al montepremi finale messo in palio per le vetture di categoria R5-R4-R4KIT. Massimo Menegaldo navigato da Igor D’Herin, partenti con il nr. 14 su Skoda Fabia R5, con questa gara potranno fare un balzo in avanti nella classifica, di buon auspicio per il proseguo della stagione. Nel 2° raggruppamento con il nr. 49 troviamo Matteo Ceriali e Luca Ferraris, sempre in crescendo di prestazioni; con il nr. 50 il duo composto da Riccardo Tondina e Davide Cecchetto, che dopo un duello entusiasmante sul filo dei secondi al Rally di Alba con Matteo Giordano e Manuela Siragusa, cercheranno di imporsi nella classifica riservata alla Serie ed anche in quella di classe. Alle spalle di Tondina con il nr. 51 troviamo appunto Matteo Giordano e Manuela Siragusa, alla loro seconda presenza stagionale nell‘ R ITALIAN TROPHY. A seguire con il nr. 52 Gabriel Di Pietro e Diego Esposito; il nr. 54 Cristiano Fenoglio e Marco Rosso, pronti a riscattarsi dopo una battuta d’arresto durante la prima partecipazione e con il nr. 56 Pierluigi Maurino navigato da Andrea Bruno anche loro su Peugeot 208 R2B come gli altri competitors del 2° raggruppamento. Lo start della gara è previsto per sabato 12 Settembre da Villa Leumann a Pianezza (TO) alle ore 08.31 e la disputa di 3 prove speciali “Monastero“ - “Mezzenile” - “Lys” da ripetersi 2 volte. L’ arrivo del rally sarà sempre presso a Villa Leumann alle ore 17.12, dopo aver disputato 58,80 km di prove speciali. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

40° RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA E PRIMIERO

Nel primo fine settimana del mese di Settembre, precisamente il 4 e 5, andrà in scena la quarantesima edizione del prestigioso Rallye San Martino di Castrozza e Primiero, seconda gara del Campionato Italiano W.RC. e gara di apertura per la Serie R ITALIAN TROPHY di Zona 3. Ai nastri di partenza della competizione saranno 10 gli equipaggi iscritti tra i 2 raggruppamenti della Serie. Nel 1° raggruppamento, quello dedicato alle vetture di classe R5-R4-R4 Kit sono 2 gli equipaggi, e più precisamente con il nr. 5 il duo formato da Pinzano - Zegna su Volkswagen Polo R5 ed il nr. 15 Bianco - Lamonato su Skoda Fabia R5: per loro gara d’esordio nella Serie.Nel 2° raggruppamento (vetture R3-R2) saranno 8 gli equipaggi pronti a battagliare sugli impegnativi asfalti trentini e più precisamente il nr. 49 Fiorenti-Taufer e il nr. 51 Caliaro-Panato entrambi su Renault Clio R3C; il nr. 53 Saresera- Beltrame su Peugeot 208 R2B; il nr. 55 Casagrande-Camiscia su Renault Twingo R2B; il nr. 57 Zanotto-Buccino, il nr. 58 Gaspari-Tabarin, il nr. 70 Frare-Mosena e il nr. 75 Monga-Castelli: questi ultimi 4 equipaggi tutti su Peugeot 208 R2B. Lo start della gara è previsto per sabato 5 Settembre alle ore 08.31 dal Parco Assistenza di San Martino di Castrozza; 6 le “piesse” che compongono il rally, precisamente “Manghen”, “Val Malene” e “Gobbera”, tutte da ripetere 2 volte per un totale cronometrato di quasi 82 chilometri. L’arrivo del primo concorrente è previsto, sempre al Parco Assistenza di San Martino di Castrozza, nel medesimo giorno, per le ore 17.45. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

36° RALLY DELLA LANTERNA - 4° RALLY VAL D' AVETO

La Liguria e precisamente la cittadina di Santo Stefano d’Aveto (GE) sarà il fulcro del 36° Rally della Lanterna - 4° Rally Val d’Aveto, prima gara stagionale di Coppa Rally di Zona 2 e valevole per la Serie. Il rally, in programma nei giorni 5-6 Settembre vedrà alla partenza 13 equipaggi iscritti tra i 2 raggruppamenti. Nel 1°, dedicato alle vetture a 4 ruote motrici (R5-R4-R4KIT) con il nr. 2 partirà l’equipaggio formato da Michele Guastavino in coppia con Mirella Siri e con il nr. 4 Andrea Spataro e Gabriele Falzone. A seguire il nr. 9 Alberto Biggi assieme a Marco Nari e con il nr. 10 Davide Craviotto con alle note Fabrizio Piccinini. Tutti e quattro gli equipaggi saranno al via su una vettura Skoda Fabia R5. Ancora più nutrito l’elenco del 2° raggruppamento che vede con il nr. 22 Alex Vittalini e Roberto Zambetti su Citroen DS3 R3T, doversi confrontare con altri 8 equipaggi iscritti con vetture di classe R2B. Il primo di questo elenco è composto da Sara Micheletti e Romano Belfiore che partiranno con il nr. 27; nr. 28 Lorenzo Castelli Villa e Ismaele Barra; nr. 29 Alessandro Multari con Martina Balducchi; nr. 30 Andrea Gonella assieme a Denise Manassero; nr. 34 Flavio Brega e Moreno Toni; nr. 35 Marcel Porliod con Andre’ Perrin; nr. 37 Roberto Carminati assieme a Bruno Gelmini e con il nr. 38 Mattia Broggi assieme ad Andrea Chinaglia. La gara si svolgerà in 2 giorni con la partenza fissata per sabato 5 settembre alle ore 19.00 da Santo Stefano d’Aveto e riordino notturno ad Allegrezze. Domenica 6, dopo aver fatto il primo parco assistenza a Santo Stefano d’Aveto, gli equipaggi affronteranno le 2 prove speciali “Pievetta 1” e “Monte Penna 1” da ripetere altre 2 volte, per un totale di 54,30 km di prove speciali ed arrivo previsto per la prima vettura ad Allegrezze per le ore 16.30. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

41° RALLY CITTA' DI PISTOIA

Terzo appuntamento stagionale della Serie R Italian Trophy di Zona 6 nonché terza gara valevole per la Coppa Rally di Zona: il Rally Città di Pistoia, accende i motori in attesa dello start della 41esima edizione, domenica 6 settembre alle ore 7.30.Altra gara di sostanza con un elenco iscritti di qualità e quantità, con 4 equipaggi ai nastri di partenza nel 1° raggruppamento e ben 9 nel 2°. Nel 1° raggruppamento si sfideranno con il nr. 1 il duo formato da Paperini – Fruini, con il nr. 2 Pierotti – Milli entrambi su Skoda Fabia R5, con il nr. 3 Artino - Gabelloni su VW Polo R5 e con il nr. 5 Moricci – Garavaldi sempre su Skoda Fabia R5. Ai nastri di partenza di un nutrito 2° raggruppamento, con il nr. 19 Gasperetti – Ferrari, con il nr. 20 Ciardi – Ferrigno, con il nr. 22 Fanucchi – Bernardi e con il nr. 24 Masi – Mosti tutti su Renault Clio R3C. A seguire con il nr. 26 Mori – Dinelli su Peugeot 208 R2B, con il nr. 27 Danesi – Sarti su Ford Fiesta R2B, con il nr. 28 Perna – Magnani, con il nr. 29 Nesti – Butelli e con il nr. 31 Ancillotti – Ancillotti; questi ultimi 3 tutti su Peugeot 208 R2B.Come già scritto, la partenza del 1° concorrente della gara è fissata per domenica 6 settembre alle ore 7.30 dalla Z.I. San Agostino di Pistoia e dopo la disputa di 6 prove speciali, precisamente la “Montevettolini” e la “Casore” da ripetere entrambe 3 volte per un totale di 59,58 km, l’arrivo è previsto sempre domenica 6 settembre alle ore 17.10 nello stesso luogo dove il rally ha preso il via.Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally. Terzo appuntamento stagionale della Serie R Italian Trophy di Zona 6 nonché terza gara valevole per la Coppa Rally di Zona: il Rally Città di Pistoia, accende i motori in attesa dello start della 41esima edizione, domenica 6 settembre alle ore 7.30. Altra gara di sostanza con un elenco iscritti di qualità e quantità, con 4 equipaggi ai nastri di partenza nel 1° raggruppamento e ben 9 nel 2°. Nel 1° raggruppamento si sfideranno con il nr. 1 il duo formato da Paperini – Fruini, con il nr. 2 Pierotti – Milli entrambi su Skoda Fabia R5, con il nr. 3 Artino - Gabelloni su VW Polo R5 e con il nr. 5 Moricci – Garavaldi sempre su Skoda Fabia R5. Ai nastri di partenza di un nutrito 2° raggruppamento, con il nr. 19 Gasperetti – Ferrari, con il nr. 20 Ciardi – Ferrigno, con il nr. 22 Fanucchi – Bernardi e con il nr. 24 Masi – Mosti tutti su Renault Clio R3C. A seguire con il nr. 26 Mori – Dinelli su Peugeot 208 R2B, con il nr. 27 Danesi – Sarti su Ford Fiesta R2B, con il nr. 28 Perna – Magnani, con il nr. 29 Nesti – Butelli e con il nr. 31 Ancillotti – Ancillotti; questi ultimi 3 tutti su Peugeot 208 R2B. Come già scritto, la partenza del 1° concorrente della gara è fissata per domenica 6 settembre alle ore 7.30 dalla Z.I. San Agostino di Pistoia e dopo la disputa di 6 prove speciali, precisamente la “Montevettolini” e la “Casore” da ripetere entrambe 3 volte per un totale di 59,58 km, l’arrivo è previsto sempre domenica 6 settembre alle ore 17.10 nello stesso luogo dove il rally ha preso il via. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

10° RALLY PORTA DEL GARGANO

La decima edizione del Rally Porta del Gargano in programma nei giorni 5-6 Settembre prossimi coincide con il secondo appuntamento della Serie, in Zona 7. Assente Fabio Carnevale, vincitore della prima gara (42° Rally di Pico), ai nastri di partenza troviamo 4 equipaggi iscritti nel primo raggruppamento e precisamente: con il nr. 3 Carmine Tribuzio, navigato per quest’occasione da Fabiano Cipriani e reduce di un ottimo secondo posto al Rally di Pico, scenderà in Puglia per incamerare un risultato positivo per il proseguio del campionato; il nr. 4 Maurizio Di Gesù in coppia con Fernando Sorano, dopo un buon terzo posto nella gara di esordio dovrà difendere la posizione in classifica. Con il nr. 7 Andrea Minchella navigato da Claudio Potenza al loro esordio nella Serie, si impegneranno fin dalla prima p.s. per imporre un ritmo di gara elevato cercando di raccogliere più punti possibili essendo partiti in “ritardo” rispetto agli altri competitors. Bartolomeo Solitro in coppia con Alberto Porzio, avranno come numero di gara il 9 e dopo la battuta d’arresto nella prima gara, in questa di casa, cercheranno di ben figurare e raccogliere il massimo risultato. Nel 2° raggruppamento ai nastri di partenza con il nr. 27 ci sarà l’ equipaggio formato da Simone Di Giovanni e Doriano Maini su Clio R3C che dopo l’amaro ritiro durante la prima prova speciale al Rally di Pico, avranno tutte le intenzioni per riscattarsi e raccogliere punti preziosi. Presenti anche in terra pugliese con il nr. 30 Francesco Tuzzolino ed Alessandro Falasca che a bordo di una Peugeot 208 R2B , vorranno bissare il successo della gara laziale. Il programma della gara prevede la cerimonia di partenza sabato 5 Settembre alle ore 20.00, dal Palazzo di Città di Foggia, per poi entrare nel vivo della gara, domenica 6, con la disputa della prima prova “Macchia” alle ore 08.01. Questa prova, come la successiva “Gargano” si ripeterà per altre 2 volte. L’ arrivo è previsto sempre nel capoluogo pugliese per le ore 17.40 dopo aver disputato circa 60 Km di tratti cronometrati. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

48° SAN MARINO RALLY

Il 48° San Marino Rally coincide con il secondo appuntamento stagionale dell’ R Italian Trophy di Zona 5. La prestigiosa gara su fondo sterrato vedrà protagonisti nel 1° raggruppamento 3 equipaggi iscritti alla Serie e precisamente: con il nr. 5 Massimo e Giovanni Squarcialupi su Ford Fiesta R5, già presenti alla gara di esordio disputata ai primi di Agosto. Francesco Fanari con alle note Pietro Elia Ometto partiranno con il nr. 10 ed avranno a disposizione una Skoda Fabia R5 come pure Roberto Vellani e Silvia Maletti, vincitori della prima gara e all’esordio su gare a fondo sterrato. Nel 2° raggruppamento gli “sfidanti” saranno 4 ed in questo ordine: con il nr. 35 Andrea Bucci e Manuel Barbieri su Renault Clio R3C; nr. 36 Jacopo Trevisani in coppia con Andrea Marchesini su Peugeot 208 R2; il giovanissimo Roberto Daprà con alle note Fabio Andrian su Ford Fiesta e con il nr. 53 Davide Gasperoni e Davide Simoncini, anche loro su Peugeot 208 R2. La partenza è fissata per sabato 29 Agosto alle ore 08.00 dal Multieventi di San Marino con la disputa di 3 prove speciali da ripetere 3 volte per complessivi 65,22 km di tratti cronometrati ed arrivo previsto sempre al Multieventi alle ore 18.45 del medesimo giorno. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY.

43° RALLY IL CIOCCO E VALLE DEL SERCHIO

Il secondo appuntamento stagionale della Serie R Italian Trophy di Zona 6, coincide con la 43esima edizione del Rally il Ciocco e Valle del Serchio valevole per la Coppa Rally di Zona.Anche in questo caso un elenco iscritti di qualità e quantità, iniziando dall’equipaggio nr. 102 Luca Artino con a fianco Andrea Gabelloni su VW Polo R5 che proprio dalla gara toscana si confronterà con gli altri protagonisti del 1° raggruppamento per la vittoria nella Serie ed anche per quella assoluta del rally. A seguire il vincitore della gara di apertura in Zona 6, Luca Pierotti navigato da Manuela Milli con il nr. 103, che in quest’occasione saranno al via con una Citroen C3 R5. Con il nr. 104 Luca Panzani assieme a Francesco Pinelli su Skoda Fabia R5 cercheranno di riprendere più velocemente possibile gli automatismi su una vettura a quattro ruote motrici dato che sono ormai trascorsi 2 anni dall’ultima competizione a bordo di una R5. A seguire con il nr. 106 Paolo Moricci e Paolo Garavaldi in cerca di un risultato importante per il proseguio della Serie. Una nuova iscrizione pervenuta nelle ultime settimane è quella dell’equipaggio formato da Andrea Carella ed Enrico Bracchi che con il nr. 107 tenteranno di rendere difficile la strada per la vittoria a tutti gli altri equipaggi come anche il nr. 108 Thomas Paperini navigato da Simone Fruini, reduci di un’ottima prestazione nella gara d’esordio. Per finire con il nr. 111 Pierluigi Della Maggiora assieme a Massimo Moriconi completano il 1° raggruppamento e anche gli equipaggi al via su Skoda Fabia R5. Ai nastri di partenza di un nutrito 2° raggruppamento, con il nr. 113 Federico Gasperetti assieme a Federico Ferrari, vincitori della gara di esordio. A seguire il nr. 114 Claudio Fanucchi e Gianluca Martinelli; nr. 115 Andrea Simonetti e Nicola Angilletta; nr. 116 Alessandro Ciardi e Alessandro Tondini; nr. 117 Gianfranco Masi e Sabrina Cintolesi, tutti a bordo delle sempre competitive Renault Clio R3C. Rimanendo nel 2° raggruppamento ma passando alla classe R2, dato che il regolamento della Serie prevede la partecipazione nel medesimo, di vetture di classe R3 e R2 assieme, con il nr. 119 Giuseppe Perna e Alessio Magnani vorranno ben figurare a bordo della loro Peugeot 208 R2B. Gara di esordio per il pilota Michele Friz navigato da Elisa Filippini che saranno al via su una Citroen C2 con il nr. 120. A seguire con il nr. 121 Marco Mori ed Emanuele Dinelli; con il nr. 122 Lorenzo Nesti e Umberto Butelli; nr.123 Emanuele Danesi con Andrea Sarti su Ford Fiesta e con il nr. 124 Marco Ambrosio navigato da Fabio Andreini che completano l’elenco del 2° raggruppamento di piloti a bordo di vetture Peugeot 208 R2B. La partenza della gara è fissata sabato 22 Agosto dal Ciocco, a seguito della gara CIR, con la disputa di 8 prove speciali per un totale di 62,72 km ed arrivo attorno alle ore 16.00 sempre al Ciocco. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.

17° RALLY DEL TIRRENO

La provincia di Messina e precisamente la cittadina di Torregrotta (ME), sarà il fulcro del 17° Rally del Tirreno, prima gara in Sicilia valida per la Coppa Rally di Zona 8 e per la Serie R Italian Trophy. Come da tradizione anche quest’anno il rally si svolgerà in notturna con partenza da Villafranca Tirrena (ME) alle ore 00.00 di domenica 9 Agosto per poi iniziare con la prima prova speciale “Colli 4 Strade 1” alle ore 00.29. Questa prova sarà ripetuta per 3 volte, come anche la “Rometta”, seconda prova del rally. L’arrivo è previsto per le ore 8.30 sempre di domenica 9 Agosto a Villafranca Tirrena, dopo aver percorso 57.60 km, di tratti cronometrati. La gara messinese ha registrato un ottimo elenco iscritti come numero di partecipanti e tra questi troviamo 5 equipaggi iscritti alla Serie, tra i 2 raggruppamenti, che si sfideranno per primeggiare nelle classifiche dedicate. Nel 1° raggruppamento partirà con il nr. 2 Ernesto Riolo “figlio d’arte”, assieme all’esperto Gianfranco Rappa che ha al suo attivo una grande esperienza come navigatore in terra siciliana oltre che a livello italiano. Ernesto e Gianfranco saranno al via con una Peugeot 208 R5. Nel 2° raggruppamento, quello dedicato alle vetture di classe R3-R2, saranno ai nastri di partenza i seguenti equipaggi: nr. 6 Andrea Nastasi con Graziella Rappazzo su Renault Clio R3C; nr. 10 Giuseppe Gianfilippo navigato da Davide Monteleone, entrambi under 25; nr. 12 Giovanni Barreca con alle note Nello Carnevale e con il nr. 14 Massimo Lisa e Antonino Trovato. Tutti questi 3 equipaggi saranno al via su una vettura Renault Twingo R2B, protagonista per moltissimi anni nei Trofei monomarca francesi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook R ITALIAN TROPHY.

14° RALLY DI ALBA

Il mese di Agosto, per il motorsport italiano e più precisamente per il settore rally, vedrà nel primo weekend (1- 2 Agosto) la disputa della 14°edizione del rally di Alba, gara di apertura del CI.W.RC. e seconda per la Serie R ITALIAN TROPHY di Zona 1. Anche in questo caso la quantità e qualità contraddistinguono la gara cuneese, dato che saranno presenti 20 equipaggi iscritti tra i 2 raggruppamenti della Serie.Quello dedicato alle vetture di classe R5-R4-R4 Kit (1°Raggruppamento) vedrà ai nastri di partenza i seguenti equipaggi:nr. 2 Pinzano - Zegna freschi vincitori della gara di apertura (Rally della Lana); nr. 8 Chentre - Florean; nr. 11 Marasso - Pieri; nr 12 Gagliasso - Beltramo; nr. 24 Riccio - Rocchi; nr.25 Daldini - Rocca; nr 34 Dall’Era - Fappani; nr. 37 Menegaldo - Lavagno. Il secondo raggruppamento, nel quale fanno parte le classi R3-R2, potrà contare in 12 vetture presenti di 3 diversi Marchi automobilistici (Citroen - Peugeot e Renault).Gara di esordio per il nr. 55 Cadei, in coppia con Bertotto su Citroen DS3 R3T, a seguire con il nr. 57 Quaderno - Zanolo su Renault Clio R3C; nr 71 Santero - Pelgantini; nr. 73 Tondina - Cecchetto; nr. 75 Caffoni - Minazzi; nr. 76 Giordano - Siragusa; nr. 78 Fenoglio - Rosso; nr. 79 Ceriali - Ferraris; nr. 87 Gualdi - Cortinovis; nr. 89 Sega-Sampietro; nr. 90 Maurino - Bruno; nr 91 Di Pietro - Esposito,tutti su Peugeot 208 R2B. Lo start della gara è previsto per sabato 1 Agosto alle ore 20.01 da Cherasco (CN) con l’ingresso al riordino notturno di Alba (CN) alle ore 20.31. Domenica 2 Agosto le vetture usciranno dal riordino notturno per il primo Parco Assistenza alle ore 7.04, per poi disputare le prime 3 prove speciali nell’ordine: “Igliano” - “Lovera” - Niella - Bossolasco, da ripetersi 3 volte. L’ arrivo del rally è previsto alle ore 18.20 in Piazza Cagnasso ad Alba, dopo aver disputato 102,90 km di prove speciali. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it ed una pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.