8° RALLY VALLI DELLA CARNIA - RISULTATI

ASSOLO DI MARCO SIGNOR NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, GIACOMO PASA SI IMPONE NEL 2°, OTTIMO MARCO DORETTO NEL 3° L’ottava edizione del Rally Valli della Carnia, svoltosi nei giorni di sabato 2 e domenica 3 luglio scorsi, porta la firma dell’equipaggio composto da Marco Signor e Patrick Bernardi e della loro Skoda Fabia. Gara esemplare del pilota trevigiano che sin dalla prima prova speciale ha dimostrato le sue “bellicose” intenzioni di vittoria: e così è stato. Bottino pieno infatti con vittoria assoluta, vittoria di classe R5 e vittoria nel 1° raggruppamento della Serie R ITALIAN TROPHY, in questa che è stata la seconda gara in zona 4. Secondo gradino del podio, sia assoluto che della Serie, per Filippo Bravi ed Enrico Bertoldi su Hyundai I20 che si sono così riscattati dalla sfortunata gara a Piancavallo. Completano il podio assoluto e della Serie, Rudy Andriolo in coppia con Manuel Menegon su Skoda Fabia, giunti terzi al traguardo di Ampezzo. Buona gara e quarta piazza per l’altra Hyundai I20 condotta da Claudio De Cecco con alle note Giovanni Campeis. Quinta posizione per l’equipaggio formato da Paolo Pesavento e Flavio Zanella su Skoda Fabia. Chiude la classifica del 1° raggruppamento in sesta posizione il duo formato da Enrico Zille e Franco Durat su Ford Fiesta. Ad aggiudicarsi la vittoria nel 2° raggruppamento è stato l’equipaggio composto da Giacomo Pasa e Andrea Brugnaro su Peugeot 208 rally 4 turbo che con una gara regolare sono riusciti a mettersi alle spalle Matteo De Sabbata e Giulia Barbieri in seconda posizione e Fabrizio Martinis in abitacolo con Valentina Boi, terzi al traguardo di Ampezzo. Entrambi gli equipaggi hanno gareggiato su Peugeot 208 rally 4 turbo e stessa tipologia di vettura anche per la coppia composta da Giampaolo Bizzotto e Sandra Tommasini, quarti nella Serie e autori di una brillantissima rimonta. Roberto Petozzi insieme a Eros Zanetti su Peugeot 208 rally 4 atmosferica si sono aggiudicati la quinta posizione per un soffio sui sesti classificati, i friulani Stefano Facchin e Stefano Lovisa anche loro su 208 rally 4 atmosferica, vincitori comunque del maggior numero di piesse nella loro categoria. Settima posizione per il “ragazzo” Renzo Rampazzo che ha condiviso l’abitacolo della sua Clio R3 con Michael Guglielmi. Ottava, nona e decima posizione, rispettivamente per Alessandro Lusso in coppia con Angelo Mirolo, Matteo Duca con alle note Giorgia Tullio e Thomas Sanapo navigato da Alberto Speranza, tutti su Peugeot 208 rally 4 atmosferica. Nel 3° raggruppamento, il giovanissimo Matteo Doretto in coppia con Iuri De Felice su Renault Clio rally 5 sono stati autori di una gara al top, che gli è valsa anche la vittoria di gruppo RC5N, mettendo “in riga” ben oltre 20 equipaggi. La carovana della quarta zona si sposta ora nella gara in pianura più calda della stagione, il 19° Rally Città di Scorze, in programma per il 6 e 7 agosto prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.