44° RALLY 1000 MIGLIA - RISULTATI

SPATARO VINCE L’ASSOLUTA, CAMBIAGHI SVETTA NEL 2° RAGGRUPPAMENTO Andrea Spataro, navigato per l’occasione da Edoardo Brovelli su Skoda Fabia R5 firmano la vittoria alla 44esima edizione del Rally 1000 Miglia, quinta gara valida della Serie in Zona 2. Il pilota lombardo autore di una gara sempre al vertice sin dalla prima prova speciale, con questa vittoria ha ulteriormente consolidato la sua leadership nel 1° raggruppamento di zona 2. Seconda piazza nella Serie e terza assoluta di gara per Gianluca Varisto in coppia con Ramon Baruffi, anche loro su Skoda Fabia R5, autori di una gara avvincente e riuscendo anche a strappare la vittoria di una piesse a Spataro. Ottimo terzo posto nel raggruppamento e quinto assoluto per la coppia formata da Jordan Brocchi con alle note Alessia Muffolini, sempre su Skoda Fabia R5. Gara decisamente sfortunata per Stefano Baccega in coppia con Pietro D’Agostino e la loro Volkswagen Polo R5, costretti al ritiro per un’uscita di strada nel corso della piesse “Provaglio Val Sabbia”, prima della 6 previste. Nel 2° raggruppamento lotta serrata tra Moreno Cambiaghi e Luca Fiorenti, entrambi su Renault Clio R3C; alla fine a spuntarla per poco più di 10 secondi è stato Cambiaghi in coppia con Arianna Faustini, aggiudicandosi anche la vittoria di classe. Seconda piazza quindi per Fiorenti in coppia con Nicolò Micheletti. Su Peugeot 208 rally 4 classe R2C Flavio Brega e Stefano Costi hanno conquistato un ottimo terzo posto nel raggruppamento e la vittoria nella loro classe di appartenenza. Quarta posizione per “Chicco” e Alessandro Cilio su Citroen C2 R2B. Quinta piazza per Davide Craviotto assieme a Fabrizio Piccinini su Peugeot 208 R2B. Davide Chiappa in coppia con Miriam Marchetti sono stati costretti al ritiro per un “inconveniente” occorso alla loro Clio R3C. Prossimo appuntamento in zona 2 sarà l’edizione n. 64 della Coppa Valtellina in programma a Sondrio e dintorni il 25 e 26 settembre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.