35° RALLY LANA - RISULTATI

NUOVA AFFERMAZIONE DI ELWIS CHENTRE NEL 1° RAGGRUPPAMENTO, MATTIA PIZIO SI IMPONE NEL 2°, OTTIMA GARA DI MARCO VARETTO NEL 3° Il Rally Lana edizione numero 35, quarta gara della Serie per la zona 1, ha decretato ancora una volta come vincitore nel 1° raggruppamento, l’equipaggio composto da Elwis Chentre e Fabio Grimaldi su Skoda Fabia. Con i punti acquisiti nella gara biellese Chentre consolida ulteriormente la sua leadership nella classifica di zona 1. Secondo gradino del podio nel raggruppamento per Davide Caffoni in coppia con Massimo Minazzi su Skoda Fabia. Buono il passo gara di Massimo Marasso assieme a Luca Pieri su Skoda Fabia che gli è valso la conquista della terza posizione. Quarta piazza per il toscano Federico Santini navigato da Marco Barsotti sempre su Skoda Fabia, seguiti in quinta posizione al traguardo di Biella, dal duo formato da Pierangelo Tasinato e Mattia Nicastri su Skoda Fabia. Decisamente sfortunata la gara di Jacopo Araldo e Daniele Araspi su Hyundai I20 costretti a dare forfait nel corso dell’ultima prova speciale. Mattia Pizio con Paolo Tozzini su Peugeot 208 rally 4 turbo si sono aggiudicati la vittoria nel 2° raggruppamento a seguito di una gara praticamente sempre al vertice. Molto interessante la lotta per la conquista della seconda e terza posizione, dove Mirko Pelgantini con Simone Ravandoni su Renault Clio R3 hanno “battagliato” a suon di secondi con la coppia formata da Gianluca Quaderno e Lara Zanolo anche loro su Renault Clio R3; alla fine Pelgantini è giunto 2° aggiudicandosi i punti aggiuntivi per la vittoria di classe e Quaderno 3°, destinatario del punteggio aggiuntivo previsto per la vittoria del maggior numero di prove speciali. L’attuale leader della classifica di zona 1, Emanuele Rosso navigato da Andrea Ferrari su Renault Clio Rally 4 è giunto 4° al traguardo. Buona la prestazione di Davide Tiziani insieme a Matteo Nobili su Peugeot 208 rally 4 in versione atmosferica che, per quanto riguarda la Serie, si sono aggiudicati la vittoria nella categoria “atmosferiche”. Chiude in sesta posizione e ultimo equipaggio ad aggiudicarsi punti, è quello formato da Patrich Chironi e Yannick Joly su Renault Clio R3. Gara totalmente da dimenticare per Mattia Broggi e Andrea Chinaglia su Peugeot 208 rally 4 turbo. Nel 3° raggruppamento, Marco Varetto in coppia con Vittorio Bianco su Renault Clio rally 5 si sono resi protagonisti di una brillantissima prestazione che oltretutto gli è valsa oltre che a vincere la sfida con i diretti concorrenti del Trofeo Clio Trophy Italia, anche un ottimo piazzamento nella classifica assoluta di gara mettendo in riga parecchie vetture “più potenti” della loro Clio. La zona 1 proseguirà con l’edizione numero 37° del Rally Città di Torino in programma nei giorni 9 e 10 settembre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.