28° RALLY DEL RUBINETTO - RISULTATI

CORRADO PINZANO SI AGGIUDICA L’ASSOLUTA, ALBERTO BRANCHE SVETTA NEL 2° RAGGRUPPAMENTO La 28esima edizione del Rally del Rubinetto è stata caratterizzata dalle avverse condizioni meteorologiche che hanno portato tra l’altro all’annullamento della prova speciale n. 5. Condizioni che però non hanno certo spaventato Corrado Pinzano che in coppia con Marco Zegna ha portato la sua Volkswagen Polo R5 all’arrivo di Borgosesia sul gradino nr. 1 del podio assoluto, aggiudicandosi quindi anche la vittoria del 1° raggruppamento. Seconda posizione nel raggruppamento per Massimo Marasso con alle note Luca Pieri su Fabia R5. Terza posizione per la Fabia R5 condotta da Jacopo Araldo e Lorena Boero. Posizione nr. 4 per Federico Santini in coppia con Gabriele Romei, anche loro su Fabia R5 e sempre su Skoda R5 anche Massimo Menegaldo e Federica Scaglione giunti all’arrivo in quinta posizione. Simone Peruccio e Federico Capilli sono stati invece costretti anzitempo ad abbandonare la gara. Nel 2° raggruppamento gara serrata a colpi di secondi e alla fine ad avere la meglio è stato l’equipaggio composto da Alberto Branche e Nadir Bionaz su Peugeot 208 R2B; alle loro spalle Alessandro Ferro insieme a Enzo Colombaro sempre su 208 classe R2B. Matteo Giordano con la compagna Manuela Siragusa hanno condotto la loro Renault Clio R3C in terza posizione. Quarta posizione per Alain Cittadino e Luca Santi su Peugeot 208 R2B, autori di un’ottima gara che li ha portati ad aggiudicarsi il punteggio aggiuntivo per il maggior numero di prove speciali vinte ma alla fine attardati per una scelta errata di pneumatici. Quinta posizione per Vincenzo Torchio con a fianco Mauro Carlevero su 208 R2B; stessa tipologia di vettura per Mattia Menegaldo e Marco Amerio, giunti sesti. Chiude il raggruppamento, in settima posizione, il duo valdostano formato da Patrich Chironi e Yannick Joly su Renault Twingo R2B. Ultima gara a calendario in zona 1, come per tutte le altre zone della Serie, la 41esima edizione del Rally Città di Modena, in programma per i giorni 30 e 31 ottobre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.