13° RALLY DI REGGELLO - CITTA’ DI FIRENZE - RISULTATI

NEL 1° RAGGRUPPAMENTO VITTORIA PER DAWID TANOZZI, SIMONE DI GIOVANNI VITTORIOSO NEL 2° Gli asfalti toscani del 13° Rally di Reggello - Città di Firenze hanno decretato i vincitori nei rispettivi raggruppamentI della Serie R ITALIAN TROPHY in Zona 6. Ad imporsi nel 1° raggruppamento, dopo la disputa delle 6 prove speciali che hanno caratterizzato il rally è stato l’equipaggio formato da Dawid Tanozzi e Luca Ambrogi su Skoda Fabia R5 che hanno duellato per tutta la gara con i secondi classificati e precisamente i veneti Vittorio Andrea Ceccato con alle note Rudy Tessaro che in questa gara hanno utilizzato una Skoda Fabia R5 al posto della loro consueta Peugeot 208 T16 R5. Nel 2° raggruppamento si è imposto il veloce pilota laziale Simone Di Giovanni con alle note il “fido” Doriano Maini su Renault Clio R3C, conquistando anche un’ottima settima posizione assoluta e precedendo vetture molto più potenti. Un’ottima gara anche da parte del secondo classificato Lorenzo Sciscione con David Geremia che con la loro Peugeot 208 R2B hanno ottenuto pure la vittoria di classe. Chiude in 3° posizione di raggruppamento l’equipaggio composto da Francesco Laudicina con Jonathan Pinna su Fiat Grande Punto R3D. Sfortunata la gara dell’altro equipaggio al via e precisamente Lorenzo Nesti con Umberto Butelli che dopo essersi imposti nella prima prova speciale della propria classe R2B, non hanno raggiunto lo start della seconda prova speciale in programma nella mattina di domenica 5 settembre. Sesta e conclusiva gara in programma in zona 6 sarà la quarantaduesima edizione del Rally Città di Pistoia, prevista nei giorni del 2 e 3 ottobre prossimi. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.