35° RALLY PIANCAVALLO

Finalmente si inaugura la zona 4! Mancano poche ore all’accensione dei motori per il 35° Rally Piancavallo e prendono forma gli elenchi iscritti alla Serie R ITALIAN TROPHY che si preannunciano interessanti e consistenti con ben 20 equipaggi al via in totale nei 3 raggruppamenti. Nel 1° raggruppamento, nomi di spicco al via a cominciare dal nr. 2 di Marco Signor e Patrick Bernardi su Skoda Fabia, per proseguire con il nr. 4 di Filippo Bravi ed Enrico Bertoldi su Hyundai I20, con il nr. 6 di Stefano Peruch e Andrea Budoia su Volkswagen Polo, con il nr. 8 di Rudy Andriolo e Manuel Menegon su Skoda Fabia, con il nr. 9 del consolidato equipaggio formato da Claudio De Cecco e Jean Campeis su Hyundai I20, con il nr. 10 di Enrico Zille e Franco Durat su Ford Fiesta e per finire il nr. 16 di Paolo Pesavento con l’esperto Flavio Zanella alle note su Skoda Fabia. Molto interessante anche il 2° raggruppamento con 9 equipaggi pronti ed agguerriti per una posto di spicco anche in chiave assoluta di gara. Si comincia con il nr. 32 del “ragazzo” Renzo Rampazzo sulla sua Renault Clio R3 in compagnia di Michael Guglielmi alla note. Si prosegue con 4 equipaggi tutti su Peugeot 208 Rally4 turbo e precisamente: con il nr. 33, la coppia, in abitacolo e nella vita, formata dall’esperto Fabrizio Martinis e Valentina Boi; con il nr. 34 l’estroso Gianpaolo Bizzotto insieme a Sandra Tommasini; con il nr. 35 Giacomo Pasa e Andrea Brugnaro e con il nr. 36 Matteo De Sabbata con Giulia Barbiero. I prossimi 4 equipaggi, che chiudono il raggruppamento, si presenteranno sulla pedana di partenza tutti su Peugeot 208 Rally4 atmosferica e precisamente: con il 38 Stefano Facchin per l’occasione navigato da Deana Cont; con il nr. 40 Roberto Petozzi insieme a Eros Zanetti; con il nr. 42 Alessandro Lusso in abitacolo con Angelo Mirolo e per concludere Matteo Duca e Giorgia Tullio con il nr. 45. Il 3° raggruppamento, quello riservato a vetture di categoria Rally5 - Rally5/R1 vedrà battagliare 4 equipaggi, tutti su Renault Clio rally 5, a partire dal nr. 88 Roberto Maddalosso in coppia con Nicola Doria; con il nr. 89 il giovanissimo pilota veneto - classe 2003 -, Marco Zanin insieme ad un naviga esperto come Christian Camazzola; con il nr. 90 il duo formato da Stefano Doneddu e Mattia Toffoli e con il nr. 91 un altro giovanissimo pilota, anche lui classe 2003, il friulano Matteo Doretto insieme ad Adriano Gioelli. Sabato 14 a partire dalle 18.30 dalla centrale Piazza Italia a Maniago vi sarà la cerimonia di partenza con le vetture che dopo la “pedana” verranno condotte in riordino notturno. La gara entrerà nel vivo e si svolgerà interamente nella giornata di domenica 15 con la disputa delle 6 prove speciali in programma, rispettivamente “Pradis” di 14,80 km, “Clauzetto” di 7,35 km e la “Barcis-Piancavallo” di 14,35 km, tutte le 3 da ripetere 2 volte, per un totale di 73 km cronometrati. Arrivo previsto a partire dalle 17.27, sempre a Maniago in via Regina Elena. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.