19° RALLY CITTA’ DI SCORZE’

La Zona 4 della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona, dopo le prime due gare svoltesi tra gli splendidi monti di Piancavallo e dintorni e delle Valli Carniche, fa tappa, nei giorni di venerdì 5 e sabato 6 agosto, in piena pianura per la diciannovesima edizione del Rally Città di Scorzè. Nel 1° raggruppamento saranno 3 gli equipaggi in sfida pronti a battagliare anche per un posto di rilievo in chiave assoluta e precisamente con il nr. 6 sulle portiere della sua Hyundai I20 il friulano Filippo Bravi in coppia con il fidato Enrico Bertoldi che dovrà vedersela dagli attacchi di un altro friulano e pilota di lungo corso, Claudio De Cecco per l’occasione navigato dalla figlia Lisa, anche loro su Hyundai I20 nr. 11. Terzo equipaggio al via il veneto Paolo Pesavento che condividerà l’abitacolo della sua Skoda Fabia nr. 12 con l’esperto navigatore Flavio Zanella. Anche per quanto riguarda il 2° raggruppamento saranno 3 gli equipaggi allo start di Scorzè: con il nr. 28 un altro pilota di lungo corso, il padovano Renzo Rampazzo con alle note Michael Guglielmi a bordo dell’immancabile Renault Clio R3. Con il nr. 33 su Peugeot 208 rally 4 atmosferica equipaggio tutto friulano quello composto dal giovane Stefano Facchin in coppia con Stefano Lovisa. Chiude l’elenco, l’attuale leader della classifica di zona 4, il padovano Giacomo Pasa insieme ad Andrea Brugnaro su Peugeot 208 rally 4 turbo nr. 35. Anche nel 3° raggruppamento sono 3 gli equipaggi che prenderanno la bandiera tricolore, che verrà sventolata sulle loro Renault Clio rally 5 e rispettivamente con il nr. 79 e nr. 80 i giovanissimi (classe 2003!!) Matteo Doretto con Massimo Falomo e Marco Zanin con Christian Camazzola mentre con il nr. 81 troviamo il duo formato da Roberto Maddalosso e Silvia Mosena. ll 1° concorrente della manifestazione prenderà il via alle ore 20.45 di venerdì 5 agosto da Scorzè; la gara entrerà subito nel vivo con la disputa dell’interessante prova spettacolo “Base” al termine della quale le vetture verranno condotto nuovamente a Scorzè per un lunghissimo riordino notturno e la gara proseguirà sabato 6 con la le piesse “Noale”, “Fassinaro”, “Preganziol”, “Zero Branco” e per finire con la “Mini Fassinaro”. L’arrivo è previsto sempre a Scorzè ma nella centrale via Roma a partire dalle ore 21.30 dopo aver percorso 62,73 km di tratti cronometrati. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.