26° RALLY DEL MOLISE

Nei giorni di venerdì 27 e sabato 28 torneranno a rombare i motori nelle zone di Campobasso ed Isernia per la ventiseiesima edizione del Rally del Molise, quinta gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 7. Nel 1° raggruppamento saranno 4 gli equipaggi iscritti alla Serie che prenderanno il via della gara molisana. Con il nr. 1 sulle portiere della loro Skoda Fabia R5 ancora una volta sarà la coppia formata da Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani ad aprire le “danze”, attuali leader della classifica di zona, che dovranno guardarsi le spalle dagli “attacchi” di Gianluca D’Alto e Mirko Liburdi con la loro Fabia R5 nr. 3, di Maurizio Di Gesù e Mirko Di Vincenzo anche loro su Skoda Fabia R5 in gara con il nr. 5 e di Fabio Carnevale con Fabrizio Giacomobono su Volkswagen Polo R5 con il nr. 6 sulle portiere. Nel 2° raggruppamento e primo dei 3 equipaggi in sfida, con il nr. 14 su Peugeot 208 di classe R2C, la coppia Giuliano Galeti - Lorenzo Raimondi; sempre su Peugeot 208 ma di classe R2B, con il nr. 18 sulle portiere, la coppia formata da Gianni Stracqualursi e Roberto Patriarca, attuali leader della classifica del 2° raggruppamento in zona 7. Terzo equipaggio al via, anche loro su Peugeot 208 di classe R2B, Fabio Angelone con alle note Giovanni Carcone, in gara con il nr. 19. La gara partirà alle ore 12.50 di sabato 28 agosto dal Parco Assistenza sito in contrada Selva Piana di Campobasso, 8 sono le prove speciali che compongono il rally e precisamente “Busso” lunga 6,11 km da ripetere 3 volte, “Bosco Macera” di 9,50 km da ripetere anch’essa 3 volte e “Castelpetroso” di 7,38 km da ripetere 2 volte per un totale di 61,59 km di tratti cronometrati. L’arrivo è previsto a partire dalle ore 24.00 sempre al Parco Assistenza di Selva Piana di Campobasso. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.