8° RALLY VALLI DELLA CARNIA

Sabato 2 e domenica 3 luglio prossimi, i motori torneranno a rombare nelle splendide valli carniche con la rinomata località di Ampezzo che sarà il cuore pulsante dell’8° Rally Valli della Carnia, seconda gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 4. La vallata in provincia di Udine sarà il naturale teatro delle interessanti sfide fra i 18 equipaggi totali che compongono gli elenchi iscritti alla Serie. Nel 1° raggruppamento ad aprire le ostilità della gara troviamo con il nr. 1 la Hyundai I20 condotta da Filippo Bravi in coppia con Enrico Bertoldi seguito, con il nr. 2, dalla Skoda Fabia di Marco Signor in abitacolo con Patrick Bernardi. Si prosegue con un’altra Fabia e precisamente con il nr. 4 sulle portiere di quella condotta da Rudy Andriolo assieme a Manuel Menegon. Altra Hyundai I20 per il consolidato e “storico” equipaggio composto da Claudio De Cecco e Giovanni Campeis. L’elenco prosegue con il nr. 10 assegnato al duo formato da Enrico Zille e Franco Durat su Ford Fiesta e si conclude con il nr. 12 di Paolo Pesavento con alle note Flavio Zanella su Skoda Fabia. “Sostanzioso” il 2° raggruppamento con 10 equipaggi pronti alla battaglia a cominciare dal nr. 25 del “giovane” Renzo Rampazzo che condivide l’abitacolo della sua Clio R3 con Michael Guglielmi. I prossimi 4 equipaggi gareggeranno tutti con Peugeot 208 rally 4 turbo e precisamente con il nr. 28 Giacomo Pasa e Andrea Brugnaro; con il nr. 29 e pilota di casa, il tolmezzino Fabrizio Martinis in abitacolo con la corsorte Valentina Boi. Con il il nr. 30 l’equipaggio veneto composto da Gianpaolo Bizzotto e Sandra Tommasini e con il nr. 31 per Matteo De Sabbata e Giulia Barbieri. I restanti 5 equipaggi saranno tutti allo start su Peugeot 208 rally in versione atmosferica e precisamente con il nr. 32 i friulani Stefano Facchin e Stefano Lovisa; alle loro spalle partirà con il nr. 33 Alessandro Lusso in coppia con Angelo Mirolo; con il nr. 35 Roberto Petozzi insieme a Eros Zanetti; con il nr. 44 Matteo Duca con alle note Giorgia Tullio e con il nr. 45 ad appannaggio di Thomas Sanapo e Alberto Speranza. Due gli equipaggi, entrambi al via su Renault Clio Rally 5, iscritti nel 3° raggruppamento dove troviamo con il nr. 78 il giovanissimo Matteo Doretto navigato da Iuri De Felice e con il nr. 79 il duo Stefano Doneddu - Mattia Toffoli. Il primo concorrente della manifestazione prenderà la bandiera tricolore sabato 2 luglio alle ore 18.15 da Ampezzo per disputare subito le prime prove speciali, in sequenza “Voltois” di 2,20 km e la “Avaglio” di 4,50 km. entrambe da ripetere 2 volte. Le vetture verranno poi condotte in riordino per la nottata dal quale usciranno domenica 3 per andare a completare la gara con le rimanenti prove speciali, la “Val di Lauco” di 14,44 km da ripetere 3 volte e la “Passo Duron” di 8,30 km da ripetere 2 volte per un totale di circa 73,32 km cronometrati. L’arrivo è previsto al Museo di Ampezzo a partire dalle ore 17.30. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.