6° RALLY IL GRAPPOLO

A San Damiano d’Asti i motori stanno per accendersi. Tutto è ormai pronto per la sesta edizione del Rally “Il Grappolo” secondo round inserito nella serie R ITALIAN TROPHY e nella Coppa Rally di Zona 1. Gara che si presenta con un percorso tecnico, impegnativo e spettacolare che percorrerà le colline alfieri con tanti protagonisti pronti alla sfida per contendersi posti di vertice sia nei rispettivi raggruppamenti e sia in chiave assoluta. Ottima l’adesione di equipaggi alla Serie nei 3 raggruppamenti, con un totale di 18 equipaggi che si sfideranno lungo gli affascinanti asfalti piemontesi delle 6 prove speciali che compongono la gara. Nel 1°, tutti e 7 gli equipaggi iscritti saranno al via su Skoda Fabia e precisamente con il nr. 3 l’aostano Elwis Chentre in coppia con Fabio Grimaldi, con il nr. 5 Jacopo Araldo e Lorena Boero; con il nr. 9 il duo composto da Stefano Giorgioni e Federico Boglietti; con il nr. 10 il consolidato equipaggio Massimo Marasso - Luca Pieri; con il nr. 12 Federico Santini e Marco Barsotti; con il nr. 21 Claudio Banchini Giazzi insieme a Matteo Nobili; chiudono l’elenco con il nr. 26 Pierangelo Tasinato con alle note Mattia Nicastri. Nel 2° raggruppamento sono 8 gli equipaggi in sfida, dove i primi 3 saranno al via a bordo di Renault Clio R3 e precisamente con il nr. 40 la coppia in abitacolo e nella vita composta da Gianluca Quaderno e Lara Zanolo; con il nr. 41 Antonio Annovi con alle note Tatiana Santini; con il nr. 42 Patrich Chironi e Yannick Joly. Peugeot 208 Rally 4 turbo per il nr. 54 di Cristiano Fenoglio e Marco Rosso. L’elenco prosegue con il nr. 44 sulle portiere della nuova Clio Rally 4 condotta in gara da Emanuele Rosso e Andrea Ferrari. Altra vettura francese ma della casa del Leone, per il nr. 45 “Lello Power” e Simone Bellanzon su 208 rally 4 turbo. Stessa tipologia di vettura anche per Vincenzo Torchio e Mauro Carlevero con il nr. 48. Sempre su 208 rally 4 ma atmosferica per il duo composto da Alberto Porello e Anna Adriano con il nr. 49. Per quanto riguarda il 3° raggruppamento, saranno 3 gli equipaggi in sfida, tutti a bordo di Renault Clio Rally 5 e precisamente con il nr. 94 Alessandro Bramafarina e Fabrizio Gianotto; con il nr. 95 Marco Varetto e Vittorio Bianco e con il nr. 97 Hervè Milliery con Nadir Bionaz. Sabato 21 a partire dalle 18.40 dalla centrale Piazza Libertà a San Damiano d’Asti vi sarà la partenza con le vetture che dopo la “pedana” verranno condotte in riordino notturno. La gara entrerà nel vivo e si svolgerà interamente nella giornata di domenica 22 con la disputa delle 6 prove speciali in programma, rispettivamente “Ronchesio” di 12,20 km, “Castagnole” di 11,70 km e “Revigliasco” di 12,85 km, tutte e 3 da ripetere 2 volte, per un totale di 73,50 km cronometrati.Arrivo previsto a partire dalle 17.52, in via Hope sempre a San Damiano d’Asti.Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.