37° RALLY CITTA’ DI TORINO

Le Valli di Susa e di Lanzo saranno “prese d’assalto” nei giorni di venerdì 9 e sabato 10 settembre dalle numerose vetture che parteciperanno alla 37esima edizione del Rally Città di Torino, quinta gara della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di Zona 1. Molto interessanti per qualità e quantità gli elenchi iscritti dei 3 raggruppamenti per un totale di 15 equipaggi al via della gara torinese. Nel 1° raggruppamento, il primo a prendere la bandiera tricolore sarà con il nr. 2 sulle portiere della loro Skoda Fabia l’equipaggio composto da Elwis Chentre per l’occasione navigato da Massimiliano Bay, con il nr. 4 Stefano Giorgioni in coppia con Federico Boglietti su Skoda Fabia e con il nr. 6 il toscano Federico Santini con alle note Marco Barsotti sempre su Skoda Fabia. Più nutrito il 2° raggruppamento con 10 equipaggi ai nastri di partenza e i primi 3 in sfida utilizzeranno le sempre performanti Renault Clio R3 e precisamente con il nr. 37 Mirko Pelgantini con Diego Esposito avrà come avversario diretto il padre Silvio Pelgantini con il nr. 38 che sarà in abitacolo con Luca Metaldi e con il nr. 39 i valdostani Patrich Chironi e Yannick Joly. Si prosegue con il nr. 41 assegnato a Vincenzo Torchio e Massimo Iguera su Peugeot 208 rally 4 turbo. Altra vettura francese ma di casa Renault per Emanuele Rosso e Andrea Ferrari su Clio rally 4 turbo nr. 43. Cristiano Fenoglio navigato da Marco Rosso avranno il nr. 45 e a disposizione una Peugeot 208 rally 4 turbo e stessa tipologia di vettura anche per il nr. 46 “Lello Power” con alle note Simone Bellanzon. L’ elenco prosegue con il nr. 49 assegnato a Davide Tiziani e Matteo Nobili su 208 rally 4 in versione atmosferica mentre Mattia Broggi e Andrea Chinaglia avranno il nr. 50 apposto sulla loro Peugeot 208 rally 4 turbo. Chiudono il 2° raggruppamento, Alberto ed Elisa Porello su Peugeot 208 rally 4 atmosferica con il nr. 51. Due le vetture allo start nel 3° raggruppamento, entrambe Renault Clio rally 5 condotte rispettivamente da Alberto Gianoglio con Renzo Fraschia con il nr. 99 e da Alessandro Bramafarina insieme a Fabrizio Gianotto con il nr. 100. Il programma di gara prevede la partenza alle 7.51 di sabato 10 settembre da Givoletto e la successiva disputa di 3 prove speciali da ripetere tutte 2 volte e precisamente: “Lys“ di 15,00 km, “Colle della Dieta” di 7,50 km e “Monastero” di 14,00 km per un totale di 73 km cronometrati. L’orario di arrivo previsto della prima vettura è alle 19.31 nella località di Pianezza. Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2022, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all’interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally.